Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

La Politica Monetaria

dell’Eurosistema

a cura di

Claudio Picozza

SOMMARIO

• Introduzione: il lungo cammino verso l’UME

• Le funzioni e l’organizzazione della BCE e del SEBC

• Le strategie di Politica Monetaria del SEBC

• L’implementazione della politica monetaria

• Il signoraggio monetario e il bilancio della BCE

• La politica del cambio nell’Eurosistema

UN LUNGO CAMMINO ... maggio 2004

Allargamento UE (25)

• Il cammino verso l’Unione Europea ottobre 2004

Costituzione UE

1967

Fusione delle tre 1997

completamento gennaio 2007

1986

Comunità

1951 Trattato di

del mercato Allargamento UE (27)

Atto Unico Amsterdam

- Commissione Europea unico

CECA Europeo (Patto di stabilità)

- Parlamento Europeo

1957 1992 2000

Trattato di Roma: Trattato di Maastricht: Trattato di Nizza

EURATOM 2005

- Unione Europea

CEE Revisione del patto di

stabilità

• ... e quello verso l’Unione Monetaria Europea

gennaio 1999 2007

Parità fisse ed Slovenia

1962 1970 1979 irrevocabili

Marjolin Werner Report Lo SME

Memorandum gennaio 2002

1989 giugno 1998

1972 introduzione delle

Rapporto

1969 nascita BCE

Il “serpente banconote e delle

Delors

Barre Plan monetario” 1994 – maggio 1998 monete metalliche

1973 nascita e liquidazione 2002

FECOM dell’IME Grecia

La situazione attuale

13 dei 27 paesi UE hanno adottato l’euro

Dei 14 rimanenti:

– 2 sono fuori essendosi avvalsi di clausole speciali di opting-out

(Danimarca dopo il Referendum del 1992; Regno Unito nel 1997) e

preservano il diritto di aderire in futuro.

– 12 sono in un regime di deroga non avendo ancora soddisfatto tutte le

condizioni per essere ammesse.

.... di queste 14:

– 7 fanno parte dello SME II.

BCE E SEBC

Il Sistema europeo di banche centrali (SEBC) è composto dalla Banca

centrale europea (BCE) e dalle banche centrali nazionali degli Stati

membri dell’Unione europea (Art. 107 del Trattato di Maastricht).

Le Banche Centrali Nazionali aderenti all’UE ma non all’UME non

partecipano alle decisioni riguardanti la politica monetaria comune.

Le attività del SEBC sono svolte ai sensi del Trattato istitutivo della

Comunità europea (Trattato) e dello Statuto del Sistema europeo di

banche centrali e della Banca centrale europea (Statuto del SEBC).

Il SEBC non ha personalità giuridica ed è governato dagli organi

decisionali della BCE: il Consiglio Direttivo ed il Comitato Esecutivo

ed il Consiglio Generale.

Compiti del SEBC

TRATTATO DI MAASTRICHT

POLITICA MONETARIA

ARTICOLO 105

I compiti fondamentali da assolvere tramite il SEBC sono i seguenti:

• definire e attuare la politica monetaria della Comunità;

• svolgere le operazioni su cambi in linea con le disposizioni dell’articolo 111;

• detenere e gestire le riserve ufficiali in valuta estera degli Stati membri;

• promuovere il regolare funzionamento dei sistemi di pagamento

Inoltre:

il SEBC contribuisce ad una buona conduzione delle politiche perseguite dalle

competenti autorità (nazionali) per quanto riguarda la vigilanza prudenziale degli enti

creditizi e la stabilità del sistema finanziario.

Obiettivo del Sistema Europeo di Banche Centrali

MANTENIMENTO DELLA STABILITA’

DEI PREZZI (ART. 105))

Inoltre, e in misura compatibile

SOSTIENE LE POLITICHE ECONOMICHE GENERALI

DELLA COMUNITA’ (ART. 2)

TRATTATO DI MAASTRICHT - ARTICOLO 2

La Comunità ha il compito di promuovere nell’insieme della Comunità,

mediante l’instaurazione di un mercato comune e di un’unione economica

e monetaria … uno sviluppo armonioso, equilibrato e sostenibile delle

attività economiche, un elevato livello di occupazione … una crescita

sostenibile e non inflazionistica, un alto grado di competitività e di

convergenza dei risultati economici …

I due pilastri della strategia

Obiettivo primario: la stabilità dei prezzi

Il consiglio Direttivo mette

assieme sistematicamente tutte

le informazioni per adottare le

decisioni di politica monetaria

Verifiche Secondo Pilastro

Primo Pilastro Analisi centrata su un ampio

incrociate

ruolo di primo piano alla moneta ventaglio di indicatori

(valore di riferimento per economici e finanziari

la crescita di M3)

Informazioni economiche


PAGINE

26

PESO

1.71 MB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Dispense di Economia Politica sotto forma di slides, messe a disposizione dal Prof. Piero Bini, a cura di Claudio Picozza. Al loro interno si analizza la politica monetaria della Banca Centrale Europea. Dopo una breve ricostruzione storica, è illustrata la struttura del SEBC, il Sistema europeo di banche centrali, il trattato di Maastricht, gli obiettivi della BCE e i pilastri della sua politica; lo Statuto della Banca, le sue funzioni in materia di prezzi e moneta, gli interventi sulla base monetaria, la politica del cambio.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche per il governo e l'amministrazione
SSD:
Docente: Bini Piero
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia politica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Bini Piero.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia politica

Esercitazioni di Economia Politica
Esercitazione
Euro, BCE e gli strumenti della politica monetaria
Dispensa
Sistema dei conti economici nazionali
Dispensa
Contabilità finanziaria con l'estero
Dispensa