Che materia stai cercando?

Piano di gestione Centro storico Firenze Appunti scolastici Premium

In questo materiale didattico vengono trattati i seguenti argomenti. Introduzione ai piani di gestione del Centro storico Firenze. Il quadro di riferimento generale del piano. L'analisi dello scenario. Obiettivi e strategie. Controllo e monitoraggio del piano. Statuto del Comune di Firenze.

Esame di Aspetti teoretici e tecnici della conservazione docente Prof. M. Di Stefano

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

LA BUONA PRATICA

Il Piano di Gestione del Centro Storico di Firenze

PARTE SECONDA: ANALISI DELLO SCENARIO

CAPITOLO I

Il Patrimonio Culturale

I.1 Beni culturali, musei, ambiente, archeologia, arte, storia, edifici

I.2 Stato di conservazione

CAPITOLO II

Cultura materiale: artigianato, moda, commercio e prodotti

tipici

II.1 Artigianato, moda e commercio

II.2 Prodotti tipici

CAPITOLO III

Cultura intangibile: le attività e le istituzioni culturali, eventi,

usi e costumi, itinerari

III.1 Le attività e le istituzioni culturali

III.2 Eventi

III.3 Usi e costumi

III. 4 Itinerari

CAPITOLO IV

Risorse per la cultura 9

Prof. Ing. Arch. Maurizio Di Stefano LA BUONA PRATICA

Il Piano di Gestione del Centro Storico di Firenze

PARTE SECONDA: ANALISI DELLO SCENARIO

CAPITOLO V

Analisi socio-economica

V.1 Gli indicatori demografi ci

V.2 Indicatori della residenza temporanea

V.3 Gli indicatori dell’occupazione

V.4 Le attività produttive settoriali

V.5 Il turismo e le attività collegate

V.6 Indicatori del turismo

V.7 Accessibilità e fruibilità dei beni

V.8 Indicatori del traffico

V.9 Esposizione alle diverse fonti di inquinamento

CAPITOLO VI

Analisi dei piani di tutela del sito

VI.1 Piani urbanistici e funzionali di tutela

VI.2 Piani settoriali e/o integrati

VI.3 Piani di sviluppo socio economico

CAPITOLO VII

Sintesi dello stato di fatto del sito

Analisi SWOT

Punti di forza

Punti di debolezza

Opportunità

Minacce 10

Prof. Ing. Arch. Maurizio Di Stefano LA BUONA PRATICA

Il Piano di Gestione del Centro Storico di Firenze

PARTE SECONDA: ANALISI DELLO SCENARIO

Aspetti salienti

CAPITOLO II

Cultura materiale: artigianato,

moda, commercio e prodotti FONDAZIONE DI FIRENZE PER

tipici L’ARTIGIANATO ARTISTICO

Per preservare gli elementi ESERCIZI STORICI FIORENTINI

fondamentali e caratteristici

dell’identità fiorentina,

l’amministrazione comunale MODA

ha deciso di intervenire nella

realtà commerciale della città

rivalutare

per CENTRO INTERDIPARTIMENTALE

il ruolo esercitato dalle botteghe DI RICERCA PER LA

artigianali e dagli esercizi VALORIZZAZIONE DEGLI

storici ed ha avviato o sostenuto ALIMENTI (CERA)

importanti politiche di

promozione

e tutela dei prodotti artigiani GREAT WINE CAPITALS – GLOBAL

NETWORK 11

Prof. Ing. Arch. Maurizio Di Stefano LA BUONA PRATICA

Il Piano di Gestione del Centro Storico di Firenze

PARTE SECONDA: ANALISI DELLO SCENARIO

Aspetti salienti

CAPITOLO III

Cultura intangibile: le attività e le istituzioni culturali, eventi, usi e

costumi, itinerari

Se da un lato Firenze è apprezzata più come centro di eccellenza a scala

internazionale per il consumo piuttosto che per la produzione della

si assiste al

cultura, si deve però evidenziare che in questi ultimi anni

riappropriarsi di un ruolo centrale nella produzione culturale sia a livello

nazionale che internazionale, attraverso scelte strategiche che vedono le

pubbliche amministrazioni protagoniste sia nella programmazione che

negli investimenti.

ISTITUZIONI CULTURALI EVENTI

Università di Firenze Le Grandi Mostre

Il restauro Pitti Immagine

Musei Fiorentini La Mostra Internazionale dell’Artigianato

Esposizioni temporanee La Mostra Internazionale dell’Antiquariato

Esposizione/eventi Moda La Mostra del Libro Antico

Istituzioni culturali La Biennale d’Arte Contemporanea

Le attività e le istituzioni Il Maggio Musicale Fiorentino

musicali Firenzestate

Il Teatro La Giornata Europea della Musica e

I Festival Concerti di Natale

Fabbrica Europa

Musica dei Popoli

Il Festival dei Popoli

USI E COSTUMI

Festività Fiorentine ITINERARI

Percorsi Culturali Firenze e il Novecento

Itinerari Architettonici nella Firenze del ‘900

Itinerari tra arte e storia 12

Prof. Ing. Arch. Maurizio Di Stefano LA BUONA PRATICA

Il Piano di Gestione del Centro Storico di Firenze

PARTE SECONDA: ANALISI DELLO SCENARIO

Aspetti salienti

CAPITOLO VI

Analisi dei piani di tutela del sito

VI.1 Piani urbanistici e funzionali di tutela

Numerosi sono gli strumenti di tutela elaborati ed adottati

dall’amministrazione comunale per conservare e tutelare la città di

Firenze . Nell’elaborazione del Piano di Gestione sono state recepite

le principali necessità ed indicazioni contenute nei piani di

intervento locali qui di seguito elencati.

Piano Regolatore Generale Comunale

• Piano Strutturale per la città di Firenze ai sensi della normativa

• urbanistica regionale (Legge regionale n. 5/1995)

• Carta dei vincoli storico artistici archeologici paesaggistici

• D.Lgs.42/2004

• Piano di salvaguardia dei beni artistici

• Piano di assetto idrogeologico (PAI) del bacino dell’Arno

• 13

Prof. Ing. Arch. Maurizio Di Stefano LA BUONA PRATICA

Il Piano di Gestione del Centro Storico di Firenze

PARTE SECONDA: ANALISI DELLO SCENARIO

Aspetti salienti

CAPITOLO VII

Sintesi dello stato di fatto del sito

Analisi SWOT 14

Prof. Ing. Arch. Maurizio Di Stefano LA BUONA PRATICA

Il Piano di Gestione del Centro Storico di Firenze

PARTE TERZA : OBIETTIVI E STRATEGIE

CAPITOLO I

Piani di Azione

I.1 Piano di azione per la tutela, la conservazione

e la valorizzazione del patrimonio

I.2 Piano di azione per la ricerca e la conoscenza

I.3 Piano di azione per la mobilità e l’ ambiente

I.4 Piano di azione per il turismo 15

Prof. Ing. Arch. Maurizio Di Stefano


PAGINE

17

PESO

2.04 MB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in restauro, conservazione e valorizzazione dei beni architettonici e ambientali
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Aspetti teoretici e tecnici della conservazione e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Mediterranea - Unirc o del prof Di Stefano Maurizio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Aspetti teoretici e tecnici della conservazione

Aspetti Teoretici e Tecnici della Conservazione
Dispensa
Convenzione sulla Protezione del Patrimonio Culturale e Naturale Mondiale - Parte I
Dispensa
Tutela Siti Italiani di Interesse Culturale - Legge 20 febbraio 2006, n. 77
Dispensa
Strumenti della conservazione
Dispensa