Che materia stai cercando?

Petizione di eredità - C. Cass. n. 2653/10

La dispensa fa riferimento alle lezioni di Diritto di Famiglia e delle Successioni, tenute dal Prof. Giovanni Furgiuele nell'anno accademico 2011.
Il documento riporta il testo della sentenza n. 2653 emanata dalla Corte di Cassazione nel 2010. La pronuncia affronta il tema della petizione... Vedi di più

Esame di Diritto di Famiglia e delle Successioni docente Prof. G. Furgiuele

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

-

controricorrente -

avverso la sentenza n. 1216/2004 della CORTE D'APPELLO di

TORINO,

depositata il 28/07/2004;

udita la relazione della causa svolta nella Udienza pubblica

del

15/12/2 009 dal Consigliere Dott. MAZZACANE Vincenzo;

udito l'Avvocato ENRICO DANTE difensore dei ricorrenti che ha

chiesto

di riportarsi agli atti;

udito l'Avvocato CINZIA DE MICHELI con delega dell'avvocato

MARIO

MENGHINI difensore del resistente che ha chiesto anch'essa

di

riportarsi agli atti;

udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore Generale

Dott.

RUSSO Rosario Giovanni che ha concluso per il rigetto del ricorso

con

condanna alle spese.

FATTO

SVOLGIMENTO DEL PROCESSO

Con atto di citazione notificato il 12 e 16/10/1998 A. R. evocava in giudizio dinanzi al

Tribunale di Vercelli Z. L. e Z.A. e, premesso che a seguito del decesso del padre A.M.,

avvenuto il 12/7/1989, si era aperta la successione per quote uguali in favore dei figli R.

e A.R. e della moglie F.G., esponeva:

- con atto di divisione del (OMISSIS) i figli del "de cuius" avevano diviso una parte dei

beni ereditari, con esclusione delle partecipazioni di A.R. nella societa' Vitivinicola A.

nella quale A.M. deteneva il 99.86% del capitale sociale;

- con atto di cessione del 13/5/1997 A.R. e F.G., dopo aver dichiarato di essere le uniche

socie della predetta societa', avevano ceduto le proprie quote ad Z. A. ed a Z.L., figli di

A.R.;

- questi ultimi avevano acquistato da eredi solo apparenti la quota societaria di

pertinenza dell'esponente delle compartecipazioni del "de cuius".

L'attore chiedeva pertanto la restituzione ex art. 534 c.c. o, in subordine, ex art. 948 c.c.

della quota societaria ricevuta in eredita' dal padre.

I convenuti costituitisi in giudizio assumevano di aver acquistato le quote sociali in buona

fede, atteso che l'attore non era indicato come socio nelle scritture contabili dell'Azienda

Vitivinicola Antoniolo s.r.l.; chiedevano comunque di chiamare in manleva A.R. e F.G..

Con sentenza del 23/3/2002 il Tribunale adito condannava i convenuti in solido alla

restituzione all'attore del 33.29% delle quote della suddetta societa' oltre ai frutti

maturati dalla data dell'acquisto a quella della effettiva restituzione.

Proposto gravame da parte di Z.A. e Z.L. cui resisteva A.R. la Corte di appello di Torino

con sentenza del 28/7/2004 ha rigettato l'impugnazione.

Avverso tale sentenza Z.A. e Z.L. hanno proposto un ricorso per Cassazione affidato ad

un unico motivo cui A.R. ha resistito con controricorso; i ricorrenti hanno

successivamente depositato una memoria.

DIRITTO

MOTIVI DELLA DECISIONE

Con l'unico motivo formulato i ricorrenti, denunciando errata applicazione della legge e

vizio di motivazione, censurano la sentenza impugnata per aver affermato che fosse


PAGINE

4

PESO

100.23 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

La dispensa fa riferimento alle lezioni di Diritto di Famiglia e delle Successioni, tenute dal Prof. Giovanni Furgiuele nell'anno accademico 2011.
Il documento riporta il testo della sentenza n. 2653 emanata dalla Corte di Cassazione nel 2010. La pronuncia affronta il tema della petizione di eredità e del rapporto fra erede vero e erede apparente.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto di Famiglia e delle Successioni e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Furgiuele Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto di famiglia e delle successioni

Diritto di famiglia e delle successioni
Appunto
Matrimonio
Dispensa
Separazione e divorzio
Dispensa
Matrimonio nella CEDU
Dispensa