Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

L’organizzazione percettiva

a) I fenomeni di unificazione percettiva o

“Fattori formali” (Wertheimer, 1923)

Sono quelle tendenze umane a raggruppare insiemi di

stimoli isolati ­ per dare loro significato ­ sulla base dei

fattori di vicinanza, di somiglianza, di continuità, di

chiusura, di pregnanza.

VICINANZA:

a parità di altre condizioni si unificano gli elementi vicini.

SOMIGLIANZA:

a parità di altre condizioni si unificano gli elementi simili.

SIMMETRIA:

a parità di altre condizioni si unificano gli elementi

simmetrici.

PARALLELISMO:

a parità di altre condizioni si unificano gli elementi

paralleli.

CONTINUITA’ o BUONA DIREZIONE:

a parità di altre condizioni si unificano gli elementi che

hanno particolari orientamenti spaziali.

CHIUSURA:

a parità di altre condizioni si unificano gli elementi che

tendono a chiudersi fra loro.

Tali fattori favoriscono l’articolazione figura/sfondo e sono

funzionali alla tendenza alla “BUONA FORMA” o

PREGNANZA, per cui a parità di altre condizioni vengono

privilegiati gli insiemi di stimoli dotati di semplicità,

ordine, simmetria, regolarità, stabilità.

b) La ridondanza percettiva

Le informazioni sensoriali sono molteplici e tra loro

interconnesse: sono degli indizi, dei cues, che vanno a

formare un insieme coerente e unitario o schema mentale.

c) L’attenzione selettiva nella percezione

Il soggetto percipiente seleziona alcuni elementi entro la

moltitudine di informazioni, che riceve allo scopo di evitare

il sovraccarico: cosiddetto effetto “cocktail party” studiato

da Broadbent. Le costanze percettive

a) La costanza di grandezza

b) La costanza di forma

c) La costanza cromatica


PAGINE

8

PESO

292.02 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questa dispensa si riferisce alle lezioni di Psicologia generale, tenute dalla Prof.ssa Valeria Biasci nell'anno accademico 2011.
Il documento è dedicato alla percezione.
Tra gli argomenti affrontati: teoria empiristica, Gestalt, teoria ecologica, New look, ridondanza, percettività.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in formazione e sviluppo delle risorse umane
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Psicologia Generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Biasci Valeria.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Psicologia generale

Conflitto psichico
Dispensa
Scuole di pensiero
Dispensa
Intelligenza e creatività
Dispensa
Apprendimento
Dispensa