Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

la preparazione del pediatra e degli altri

operatori professionali in pediatria

deve comprendere

conoscenza generale di fisiologia del bambino

conoscenza generale di patologia del bambino

conoscenza delle principali specialità pediatriche

broncopneumologia genetica dermatologia ginecologia

oncoematologia immunologia endocrinologia neurologia

neuropsichiatria allergologia infettivologia ortopedia

gastroenterologia metabolismo chirurgia reumatologia

conoscenza dei bisogni e dei rischi del bambino

disponibilità alla prevenzione ed educazione

capacità di dialogo-collaborazione con scuola, sport

conoscenze generali di fisiologia del bambino

Accrescimento:

modificazione delle dimensioni fisiche

globali e settoriali, misurabili con: peso,

altezza, circonferenza cranica, indice di

massa corporea (IMC) e spessore plica

cutanea

Sviluppo:

modificazioni di forma ma soprattutto di

funzione legate all’interazione ambientale.

Comprende lo sviluppo sessuale,

psicomotorio e psico-sociale

Sviluppo: modello bio-psico-sociale

Fattori biologici

genetici

esposizione fetale a tossici

malattie post-natali

temperamento

Fattori psicologici Fattori sociali

attaccamento

 nucleo familiare

disciplina

 comunità scolastiche

modello familiare

 società

contingenza

 mondo sport

accrescimento post-natale

F. endogeni: genetici (razza)

ormonali:

GH

ormoni tiroidei

ormoni sessuali

surrenalici

gonadici

F. esogeni: ambiente (sociali, economici, igienici)

famiglia (culturali, educazionali e affettivi)

malattie croniche

alimentazione: la crescita si arresta se

l’apporto calorico < 30%

proteico < 25%

l’apporto

dopo la nascita le variabili fondamentali sono

peso [p]

Lunghezza/altezza [h]

superficie corporea [s] (m ) = h (cm) x p (kg)

2 3600

indice di massa corporea (IMC) = p (kg) 2

h (cm)

circonferenza cranica [cc] misurata fino al 2° anno di vita o oltre

in caso di sproporzione con il resto del corpo

neonato: s = 0.25 m p = 3.5 kg 50 cm

2

1 anno: s = 0.50 m p = 10 kg 75 cm

2

10 anni: s = 1.00 m p = 30 kg aa x 6 +77

2

20 anni: s = 1.70 m p = 60 kg

2

Crescita e sviluppo del neonato

• maschio p 3.400 gr, h 50 cm, cc 35 cm

• Femmina P 3.250 gr, H 50 cm, cc 35 cm

• Calo fisiologico 10%

• Peso: aumenta di 200 gr settimana

• 1°mese: sorride, interagisce con lo

sguardo con la madre, le volge la testa

Crescita e sviluppo del lattante

PESO

Aumenta 200 gr/settimana per i primi 5-6

mesi per cui raddoppia a 6 mesi,

poi 400 gr mese per cui triplica all’anno

LUNGHEZZA

maschio cresce 24-26 cm/anno

femmina cresce 23-25 cm

Alla fine del 1° anno raggiunge 75 cm

CIRCONFERENZA CRANICA

Cresce di 11-12 cm anno

Prima infanzia: età prescolare

Crescita e sviluppo 2-6 anni

PESO: aumenta 2-2.5 Kg/anno

ALTEZZA: 10-12 cm nel 2° anno

poi 6 cm/anno

DENTIZIONE decidua completa

tra 2-3 anni

Linguaggio (lettura), cognizione (pensiero

magico, egocentrismo) e gioco

seconda infanzia

Crescita e sviluppo 6-12 anni

PESO: aumenta 3.5 Kg/anno

ALTEZZA 6 cm/anno

DENTIZIONE definitiva dai 6

anni

adolescenza

• Tra i 10-12 e 20 anni si verificano enormi

variazioni nel corpo (grandezza, forma e

funzione) e nell’atteggiamento psicologico

• Esiste una infinità varietà individuale sia

come tempi d’inizio della pubertà che

come differenze tra un sesso e l’altro

Adolescenza:

• Adolescenza precoce: stadio 2 Tanner

nelle F inizia tra 10-13 anni e dura 6-12 mesi

nei M inizia 11- 14 anni e dura 1-2 anni

• Adolescenza media: stadio 3-4 Tanner

nelle F inizia tra 11-14 anni e dura 1-2 anni

nei M tra 12-15 anni e dura 1-3 anni

• Adolescenza tarda: stadio 5 Tanner

nelle F inizia tra 12-14 anni

nei M tra 14-17 anni

Crescita e sviluppo

dell’adolescente

PESO

Maschio aumenta di circa 30 Kg

Femmina aumenta di circa 20 Kg

Menarca attorno ai 40 Kg

ALTEZZA

maschio cresce 25 cm

femmina cresce 23 cm

MATURAZIONE CARATTERI

SESSUALI

tappe dello sviluppo puberale

secondo Tanner and Whitehouse

femmine

P1

: assenza di peluria pubica

P2

: lieve peluria pubica ai bordi mediani delle grandi labbra

P3

: peluria pubica più spessa e arricciata

P4

: peluria pubica spessa, arricciata ed abbondante

P5

: peluria pubica triangolare che si estende alle coscie

B1

: assenza di bottone mammario

B2

: mammella e papilla elevate, aumento di diametro dell’areola

B3

: mammella e areola ingrandite senza una separazione netta

B4

: areola e papilla sovraelevate

B5

: mammella matura, areola non più sovraelevata, capezzolo

sporgente tappe dello sviluppo puberale

secondo Tanner and Whitehouse

maschi

P1

: assenza di peluria pubica

P2

: peluria pubica rada, lunga, leggermente pigmentata

P3

: peluria pubica più scura e leggermente arricciata

P4

: peluria pubica come quella dell’adulto, ma più rada

P5

: peluria pubica che si estende alla superficie mediana delle coscie

G1

: pene e testicoli preadolescenti

G2

: lieve aumento di dimensioni pene, ingrandimento dello scroto con

lieve modificazione del colore e della consistenza

G3

: pene più lungo ed ingrandimento dei testicoli

G4

: aumento della lunghezza e della larghezza del pene

G5

: pene e testicoli come quelli dell’adulto

3°, 50° e 97° percentile dell’età di ingresso negli

stadi di sviluppo puberale secondo Tanner and

Whitehouse in adolescenti italiani

P4

P3

femmine P2 B4

B3

B2 P4

P3

P2

maschi G4

G3

G2

8 9 10 11 12 13 14 15

età (anni)

accrescimento in altezza

24 ragazzi

cm ragazze

12 1 2 4 6 8 10 12

età (anni)

14 16

epoca e successione della dentizione decidua e permanente

dentizione decidua

incisivi mediani 6-12 mesi

incisivi laterali 8-14 mesi

primi molaretti 12-18 mesi

canini 16-22 mesi

secondi molaretti 24-30 mesi

dentizione permanente

primi molari 6-7 anni

incisivi 7-9 anni

premolari 9-11 anni

canini 10-12 anni

secondi molari 12-16 anni

terzi molari 16-24 anni

sviluppo psico-motorio

mesi

1 sorride

2 gira e solleva la testa

3 tiene la testa e segue gli oggetti in movimento

4 Alza la testa 90°, afferra oggetti, seduto con sostegno

6 si gira, rotola e sta seduto senza sostegno

9 gattona, afferra pollice e indice, scopre oggetti nascosti

12 Cammina e sta in piedi senza appoggio, torre con 2 cubi

15 Esprime desideri indicando, cammina da solo

18 Corre goffamente, torre di 4 cubi, mangia da solo,

24 Corre, sale, scende le scale, infila un oggetto in un altro

24-36 Controlla gli sfinteri

sviluppo linguaggio

mesi

1 vagiti e grida

→ →

2 vocalizzi [a e altre vocali] →

4 balbettio e gorgheggio consonanti gutturali [gh ch]

→ → →

6 impiego di consonanti dentali [p b d t]

7 bisillabi ripetitivi [lallazione]

12 mamma, papà…

12 18 linguaggio gergale per lo più incomprensibile ma con

ritmo, inflessioni, intonazione

18 20 parole corrette che iniziano ad essere associate

[parola-frase]

24 100 400 parole ( frasi di tre parole con un verbo)

[frasi contratte]

36 frasi grammaticali con articoli, verbi in flessione,

congiunzioni, avverbi in successione corretta

compare il pronome “io”

sviluppo cognitivo-affettivo

stadio senso-motorio [0-2 anni]

1° mese: il bambino interagisce con l’ambiente grazie a schemi

preformati; non concepisce se stesso come distinto dalla

madre; percepisce la realtà come espansione di sé

1° semestre: il bambino impara a ripetere l’azione gradita

(adattamenti acquisiti)

2° semestre: coordina i dati assimilati dall’esperienza, sviluppa

il concetto di oggetto e coordina le azioni per acquisire un

risultato che è in grado di anticipare

2° anno: sperimenta ed esplora, forma e manipola immagini e

raggiunge il concetto del rapporto causa- effetto

sviluppo visione

la retina è sensibile alla luce fino dalla nascita

1 mese: il bambino segue l’oggetto posto sulla linea dello sguardo

per brevi momenti, soprattutto se è luminoso

2 mesi: segue l’oggetto oltre la linea mediana; compare la

convergenza, la fissazione, i riflessi di accomodamento, la visione

binoculare, la coordinazione motilità oculare estrinseca

3 mesi: segue il volto umano in movimento ed inizia la percezione

del colore, soprattutto il giallo

4 mesi: fissa la sua mano


PAGINE

55

PESO

1.09 MB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Slides di Pediatria - Pediatria generale. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Chi si occupa di bambini deve conoscere: normale crescita, sviluppo, comportamento PER: riconoscere i progressi, identificare i ritardi, accorgersi delle alterazioni, consigliare i genitori, ecc.


DETTAGLI
Esame: Pediatria
Corso di laurea: Corso di laurea in fisioterapia (EMPOLI, FIRENZE, PISTOIA)
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Pediatria e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Trapani Sandra.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Pediatria

Pediatria - Oncologia pediatrica
Dispensa
Pediatria - FT in neurologia pediatrica
Dispensa
Pediatria - PCI
Dispensa
Ortopedia e traumatologia
Appunto