Che materia stai cercando?

Paesaggio Appunti scolastici Premium

La scena urbana è un paesaggio
Le “cose” e il paesaggio.
Dalla commistione disciplinare tra studio del paesaggio e tecnologia dell’architettura può trarre utile beneficio la tecnologia dell’architettura i cui fattori caratterizzanti possono
considerarsi l’attenzione per il manufatto edilizio e... Vedi di più

Esame di PROGETTAZIONE DI SISTEMI COSTRUTTIVI INNOVATIVI docente Prof. S. Rinaldi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

Il paesaggio “paese”

In una veduta d’insieme il cambiamento di una componente “minuta”

raramente determina una variazione apprezzabile dell’immagine

complessiva La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

Il micropaesaggio urbano

in un microcontesto urbano anche una minima aggiunta, una variazione

di grana, il colore di una superficie, può essere percepita come una

compromissione dell’immagine consolidata nella “memoria collettiva”

La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

La qualità dei luoghi

… si può ragionevolmente affermare che la qualità dei luoghi può

essere utilmente valutata adottando tre criteri di base. I criteri sono i

seguenti:

‐ carattere / riconoscibilità (della regione o del sito)

‐ coesione / coerenza (tra luogo e attività umane)

‐ senso di appartenenza (sviluppato nella comunità)

antonio bosco

“Tecnologia, paesaggio e architettura” 2011

La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

La qualità dei luoghi

Il presupposto della valutazione dei luoghi, secondo tali criteri, è che ciascun

ambito territoriale sia identificato come un’entità complessa (sistema)

in cui le componenti fisiche dello spazio (geografiche, morfologiche e

antropiche) si fondono con le componenti culturali e antropologiche del

gruppo umano che lo abita antonio bosco

“Tecnologia, paesaggio e architettura” 2011

La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

La riconoscibilità

La riconoscibilità è una qualità riconducibile all’immagine complessiva del

territorio, influenzata:

‐ dalla morfologia del sito e dalla

‐ dalla omogeneità del tessuto edificato (costanza stilistica e dalla

omogeneità cromatica e dimensionale dei manufatti che lo compongono)

antonio bosco

“Tecnologia, paesaggio e architettura” 2011

La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

La riconoscibilità

La morfologia è propria del sito geografico, indipendente dall’azione

antropica

L’omogeneità architettonica è una peculiarità riconducibile alle scelte

costruttive, dettate da:

‐ clima

‐ disponibilità di risorse

‐ gusto

‐ capacità tecniche antonio bosco

“Tecnologia, paesaggio e architettura” 2011

La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

La riconoscibilità

Procida basa la propria riconoscibilità sulle lunga storia dell’insediamento e

sulla tradizione marinara degli abitanti

Manhattan si distingue per la forte correlazione che si è instaurata tra la

piatta morfologia del terreno e la sagoma degli edifici, funzionali alle attività

commerciali e terziarie tipiche di una megalopoli come New York

antonio bosco

“Tecnologia, paesaggio e architettura” 2011

La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

La coesione

La coesione (o coerenza) si riferisce alla capacità del sito essere

morfologicamente e funzionalmente adatto allo svolgimento delle attività

umane e di soddisfare i bisogni primari dei residenti

antonio bosco

“Tecnologia, paesaggio e architettura” 2011

La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

La coesione

Per tale ragione si considera particolarmente rilevante tale carattere per

l’isola di Procida, in cui il sito geografico e l’ambiente costruito sono (o sono

stati?) funzionali, per disposizione, orientamento e dimensione, alle attività

tradizionali dei residenti

A Manhattan tale parametro, pur alto, risulta leggermente penalizzato a

causa di “condizioni al contorno” come, ad esempio, la minore gradevolezza

dei luoghi e la dimensione “disumana” degli edifici

antonio bosco

“Tecnologia, paesaggio e architettura” 2011

La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

L’appartenenza

L’appartenenza è connessa allo svilupparsi del legame fisico, psichico ed

emotivo tra luogo e abitanti

Per Norberg‐Schulz “… si comprende come l’appartenenza, che è implicita

nel termine identità, significhi qualcosa di più che il trovarsi a proprio agio.

Identità vuol dire abitare un mondo comprensivo sia del luogo sia della

comunità a cui si appartiene”.

(Norberg‐Schulz C., “Architettura: presenza, linguaggio e luogo” 1996) antonio bosco

“Tecnologia, paesaggio e architettura” 2011

La scena urbana è un PAESAGGIO antonio bosco

L’appartenenza

L’appartenenza (e l’identità) sono funzione del grado di permanenza della

popolazione nel sito.

Tali qualità sono sicuramente attribuibili a Procida , per l’antichità

dell’insediamento e il carattere stanziale della popolazione residente

mentre sono meno riconoscibili nell’isola di Manhattan dove la fruizione

urbana è per molti utenti limitata alle sole ore di lavoro, non favorendo

l’affermarsi di un legame emotivo forte e stabile con il luogo

antonio bosco

“Tecnologia, paesaggio e architettura” 2011


PAGINE

25

PESO

1.92 MB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

La scena urbana è un paesaggio
Le “cose” e il paesaggio.
Dalla commistione disciplinare tra studio del paesaggio e tecnologia dell’architettura può trarre utile beneficio la tecnologia dell’architettura i cui fattori caratterizzanti possono
considerarsi l’attenzione per il manufatto edilizio e il suo contesto, congiunti all’interesse per il progetto e i metodi di attuazione.
Il paesaggio “paese”: in una veduta d’insieme il cambiamento di una componente “minuta” raramente determina una variazione apprezzabile dell’immagine complessiva.
Il micropaesaggio urbano: in un microcontesto urbano anche una minima aggiunta, una variazione di grana, il colore di una superficie, può essere percepita come una compromissione dell’immagine consolidata nella “memoria collettiva”.
La qualità dei luoghi può essere utilmente valutata adottando tre criteri:
- la riconoscibilità;
- la coesione;
- il senso di appartenenza.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze dell'architettura
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di PROGETTAZIONE DI SISTEMI COSTRUTTIVI INNOVATIVI e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof Rinaldi Sergio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Progettazione di sistemi costruttivi innovativi

Progettare spazi aperti
Dispensa
Microarchitetture per lo spazio pubblico e micro addizioni parassite
Dispensa
Microarchitetture ad assetto variabile
Dispensa
Innovazione e progettazione
Dispensa