Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

E’ bene ricordare che esse non costituiscono tutto il

finanziamento della società mediante debito, ma

solo un particolare tipo di finanziamento

La decisione di emettere obbligazioni compete agli

amministratori (salva diversa regola statutaria)

Limiti (2412):

- il doppio del patrimonio netto

- si computano anche le garanzie per emissioni

obbligazionarie di altre società: comma 4 (casi

Cirio e Parmalat)

- anche oltre tale livello, in uno dei seguenti casi:

- se sottoscritte da investitori professionali

- e in caso di successiva circolazione, garanzia ex lege

dei trasferenti

- se garanzia ipotecaria capiente

- se emesse da società quotate

La finalità di questi limiti non è quella di impedire

l’eccessivo indebitamento della società, ma solo

quella di impedire che la società si indebiti molto o

esclusivamente con obbligazionisti ignari

- se la società ha debiti anche verso banche, ad esempio,

esse vigileranno sul suo andamento – FASE 1

BILANCIO DELLA ALFA S.P.A.

Prima dell’emiss. di un prestito obbligazionario

(Debiti + Patr. netto)

Attivo Passivo

Immobili Capitale sociale

400 100

Magazzino Utili

200 100

Tot. Patr. netto 200

Debiti v. banche 400

Totale attivo Totale debiti

600 400

TOTALE 600 TOTALE 600

La società può emettere fino a 400 di obbligazioni

(due volte il patrimonio netto) – FASE 2

BILANCIO DELLA ALFA S.P.A.

Immediat. dopo l’emiss. del prestito obbligaz.

(Debiti + Patr. netto)

Attivo Passivo

Immobili Capitale sociale

400 100

Magazzino Utili

200 100

Liquidità 400 Tot. Patr. netto 200

Debiti v. banche 400

Obbligazioni 400

Totale attivo Totale debiti

1.000 800

TOTALE 1.000 TOTALE 1.000

Gli utili non sono più distribuibili (2413 co. 1)

– FASE 3/A

BILANCIO DELLA ALFA S.P.A.

La liquidità viene utilizzata per investimenti

(Debiti + Patr. netto)

Attivo Passivo

Immobili Capitale sociale

400 100

Magazzino Utili

200 100

Liquidità 0 Tot. Patr. netto 200

Macchinari Debiti v. banche

400 400

Obbligazioni 400

Totale attivo Totale debiti

1.000 800

TOTALE 1.000 TOTALE 1.000

Una posta attiva sostituisce un’altra

– FASE 3/B

BILANCIO DELLA ALFA S.P.A.

La liq. viene invece utilizz. per estinguere altri debiti

(Debiti + Patr. netto)

Attivo Passivo

Immobili Capitale sociale

400 100

Magazzino Utili

200 100

Liquidità 0 Tot. Patr. netto 200

Debiti v. banche 0

Obbligazioni 400

Totale attivo Totale debiti

600 400

TOTALE 600 TOTALE 600

Una posta attiva e una posta passiva si elidono


PAGINE

7

PESO

48.47 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto Commerciale A e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Stanghellini Lorenzo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto commerciale a

Impresa e imprenditore
Dispensa
Società per azioni
Dispensa
Società semplice
Dispensa
Società di persone - Parte prima
Dispensa