Che materia stai cercando?

Norme a tutela del risparmiatore Appunti scolastici Premium

Materiale didattico per il corso di Diritto privato del mercato finanziario del prof. Gioacchino La Rocca all'interno del quale sono affrontati i seguenti argomenti: le norme di tutela del risparmiatore; obblighi di informazione in sede di emissione di un prodotto finanziario.

Esame di Diritto privato del mercato finanziario docente Prof. G. La Rocca

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

Sulla base dell

dell’art

art. 94,

94 a cosa sono dirette

 le informazioni dovute e quali informazioni

sono dovute ?

diritto privato del mercato finanziario 9

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

“Fondato

Fondato giudizio

giudizio”

(“valutazione”: v

comma 7) Presente: “situazione patrimoniale e

sull’emittente

sull emittente e finanziaria, sui risultati economici”

sul titolo

Giudizio

sull’emittente Futuro: “prospettive dell'emittente e degli

eventuali garanti”

Giudizio sul singolo prodotto finanziario: necessaria

attenta analisi della natura della “promessa” dell’emittente e

delle condizioni cui essa è subordinata

diritto privato del mercato finanziario 10

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

Quando deve essere formulato questo

 “fondato giudizio” ?

diritto privato del mercato finanziario 11

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

Art.

A t 94 : “Coloro

“C l che

h i

intendono

t d effettuare

ff tt un'offerta

' ff t al

l

1

 pubblico pubblicano preventivamente un prospetto. …”

Art. 1, lett. t: "offerta al pubblico di prodotti

 fi

finanziari":

i i" ogni

i comunicazione

i i rivolta

i l a persone, in

i

qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, che presenti

sufficienti informazioni sulle condizioni dell’offerta e

d

dei

i prodotti

d tti fi

finanziari

i i offerti

ff ti così

ì da

d mettere

tt un

investitore in grado di decidere di acquistare o di

sottoscrivere tali prodotti finanziari, incluso il

collocamento tramite soggetti abilitati

abilitati”

Sono informazioni antecedenti la conclusione

del contratto nel q

quale consiste il “prodotto

p

finanziario” diritto privato del mercato finanziario 12

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

Qualità delle informazioni

 diritto privato del mercato finanziario 13

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

“in

in una forma facilmente analizzabile e comprensibile

comprensibile” (Art

(Art. 94 )

2

 “tutte le informazioni che, a seconda delle caratteristiche

 dell'emittente e dei prodotti finanziari offerti, sono necessarie”

(

(art. 94 )

2

“Qualunque fatto nuovo significativo, errore materiale o

 imprecisione … che sia atto ad influire sulla valutazione dei

prodotti finanziari e che sopravvenga … deve essere menzionato

in un supplemento del prospetto

prospetto” (art

(art. 94 )

7

“L'emittente, l'offerente e l'eventuale garante … nonché le persone

 responsabili delle informazioni contenute nel prospetto rispondono

… dei danni subiti dall’investitore che abbia fatto ragionevole

affidamento sulla veridicità e completezza delle informazioni

contenute nel prospetto, a meno che non provi di aver adottato

ogni diligenza allo scopo di assicurare che le informazioni in

questione fossero conformi ai fatti e non presentassero omissioni

t

tali

li da

d alterarne

lt il senso”

” (

(art.

t 94 )

8

diritto privato del mercato finanziario 14

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

Le informazioni ex artt. 94 ss. sono nella

 realtà numerosissime e complesse perché

così

ì si cerca di evitare la responsabilità

à di

emittenti, intermediari e loro consulenti.

Sul piano civilistico devono essere inserite

 tra i doveri p

precontrattuali di informazione

(art. 1337 c.c.) perché sono funzionali alla

successiva eventuale conclusione dell’

“acquisto” del prodotto finanziario

diritto privato del mercato finanziario 15

Le norme di tutela del

risparmiatore e la loro

rilevanza civilistica

2.

2 I criteri

it i generali

li nello

ll

svolgimento dei servizi di

investimento

diritto privato del mercato finanziario 16

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

Art. 19, dir. 2004/39/ce:

“Gli Stati membri p

prescrivono che le imprese

p

di investimento, quando prestano

servizi di investimento e/o, se del caso,

servizi accessori ai clienti, agiscano in

modo onesto, equo

q e professionale,

p p

per

servire al meglio gli interessi dei loro

clienti e che esse rispettino in particolare i

principi di cui ai paragrafi da 2 a 8”

diritto privato del mercato finanziario 17

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

Art.

A t 21 tuf:

t f

Nella prestazione dei servizi e delle attività di

investimento e accessori i soggetti abilitati devono:

a) comportarsi con diligenza, correttezza e trasparenza, per

servire al meglio l’interesse dei clienti e per l’integrità dei

mercati;

b) acquisire, le informazioni necessarie dai clienti e operare in

modo che essi siano sempre adeguatamente informati;

c) utilizzare comunicazioni pubblicitarie e promozionali

corrette, chiare e non fuorvianti;

d) disporre di risorse e procedure, anche di controllo interno,

idonee ad assicurare l’efficiente

l efficiente svolgimento dei servizi e

delle attività diritto privato del mercato finanziario 18

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

La

L prima

i d

domanda

d posta

t d

da queste

t

 disposizioni è …

che

h significa

i ifi sul

l piano

i giuridico

i idi “

“quando

d

prestano servizi di investimento” (art.

19 dir

dir.),

) o “nella

nella prestazione dei servizi

e delle attività di investimento” ?

come si inquadra giuridicamente il rapporto

tra i “soggetti abilitati” e i “clienti”

denominato “prestazione

prestazione dei servizi di

investimento” ?

diritto privato del mercato finanziario 19

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

Art. 39, dir. 2006/73/ce:

“Gli Stati membri p

prescrivono all’impresa

p di

investimento che fornisce servizi di

investimento … di concludere un accordo

di base scritto, su carta o altro supporto

durevole, con il cliente, in cui vengano

g

fissati i diritti e gli obblighi essenziali

dell’impresa e del cliente”.

e v. anche art. 23 tuf …

 diritto privato del mercato finanziario 20

Rilevanza civilistica delle norme di

tutela del risparmiatore

Art. 23 tuf:

“I contratti relativi alla p

prestazione dei

servizi di investimento, … sono redatti per

iscritto e un esemplare

p è consegnato

g ai

clienti …” diritto privato del mercato finanziario 21


PAGINE

31

PESO

81.21 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche
SSD:
Università: Milano - Unimi
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto privato del mercato finanziario e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Milano - Unimi o del prof La Rocca Gioacchino.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto privato del mercato finanziario

Testo Unico della Finanza
Dispensa
Strumenti finanziari e raccolta del risparmio
Dispensa
Riforma dell'azione revocatoria fallimentare - Lanfredi
Dispensa
Sezione prima vs. sezioni unite - La Rocca
Dispensa