Che materia stai cercando?

Neuropatia diabetica - Complicanze microvascolari Appunti scolastici Premium

Materiale didattico per il corso di Medicina Interna del Prof. Giovanni Davì, all’interno del quale sono affrontati i seguenti argomenti: il diabete e le complicanze microvascolari; la neuropatia diabetica; la diagnosi della neuropatia diabetica; il piede di Charcot; le gangrene; la neuropatia vegetativa.

Esame di MEDICINA INTERNA docente Prof. G. Davi'

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Lezione 12 - LA NEUROPATIA DIABETICA

Dia 1

Viene considerata fra le complicanze microvascolari in quanto l’alterazione fisiopatologica che è

alla base viene provocata dal deficit di irrorazione dei capillari nutritivi dei nervi (vasa nervorum),

nei quali è stato documentato un ispessimento della membrana basale. Questo deficit nutritivo

conduce a progressiva demielinizzazione delle fibre e a degenerazione assonale.

La neuropatia non è quasi mai presente nei pazienti in buon controllo glicemico. Viceversa

compare e progredisce nella forma conclamata, dopo anni di diabete non compensato.

Viene colpito sia il sistema nervoso somatico (neuropatia diabetica somato-sensoriale) che

quello neurovegetativo (neuropatia diabetica viscerale detta anche vegetativa o autonomica – dal

sistema nervoso autonomo).

Per quanto riguarda la frequenza, non è possibile ottenere stime precise come per la

retinopatia e la nefropatia, in quanto i test diagnostici sono lunghi e laboriosi e presentano anche

una notevole componente soggettiva. Studi eseguiti su piccoli campioni forniscono risultati molto

variabili in relazione alla metodica utilizzata.

Dia 2

Nella neuropatia diabetica somato-sensoriale sono presenti disturbi sensitivi e disturbi motori. I

disturbi sensitivi prevalgono quasi sempre su quelli motori. Essi sono caratterizzati da deficit della

sensibilità (ipoestesie, o addirittura anestesie prevalentemente localizzate agli arti inferiori), o, al

contrario, forme di ipersensibilità (parestesie, iperestesie, formicolii, bruciori, punture di spillo ecc.

anch’esse prevalentemente agli arti inferiori). Caratteristico il senso di freddo ai piedi che porta il

paziente a utilizzare fonti di calore anche eccessive che, per mancanza della sensibilità, possono

inavvertitamente portare anche a ustioni. Tipica è l’ustione dei piedi tenuti troppo vicini al

caminetto per la falsa sensazione di freddo, con l’incapacità di sentire il calore eccessivo che

lentamente provoca l’ustione. La neuropatia sensoriale è rilevabile con l’esame neurologico atto ad

esplorare le sensibilità tattili, termiche e dolorifiche.

I disturbi motori sono caratterizzati da riduzione della forza muscolare, soprattutto ai

muscoli degli arti inferiori, con presenza di diversi gradi di atrofia muscolare. I riflessi osteo-

tendinei sono ridotti o assenti. Sono inoltre presenti disturbi della sensibilità propriocettiva, che si

esplora con il diapason applicato su un piano osseo (sensibilità vibratoria o pallestesica rilevata al

malleolo esterno, interno o all’alluce).

Dia 3

La diagnosi di neuropatia diabetica è molto frequentemente posta quando un paziente diabetico

presenta disturbi di tipo motorio-sensitivo, particolarmente frequenti agli arti inferiori. In realtà, la

grande frequenza di questo tipo di disturbi in soggetti non diabetici, soprattutto in individui non più

giovani, consiglia di considerare la responsabilità del diabete solo se non vi è un buon compenso

(valori di glicoemoglobina per anni superiori al 7%), ed è da evitare l’etichetta di neuropatia

diabetica ad un paziente con disturbi di tipo neuropatico, con un diabete molto modesto o in buon

controllo per anni, soltanto perché è contemporaneamente presente un diabete.

Dia 4

La diagnosi si basa, oltre che sui rilievi clinici, anche sulla misura della velocità di conduzione sia

motoria che sensitiva, documentata tramite elettromiografia (EMG), che viene eseguita di solito in

ambiente neurologico. Anche questo esame, certamente di grande aiuto quando si è incerti sulla

diagnosi clinica, non può dire nulla sulla eziopatogenesi diabetica, in quanto può solo rilevare la

diminuzione della velocità di conduzione sia sui nervi sensitivi che su quelli motori.

Dia 5

La patologia del piede diabetico riconosce frequentemente l’associazione di 2 componenti diverse:

una microvascolare, cioè neuropatica, ed una macro-vasculare, per interessamento aterosclerotico

delle grosse arterie del piede, con diversa prevalenza fra le due componenti. Però così come può

esistere una patologia del piede diabetico esclusivamente neuropatica, può anche esistere una

patologia esclusivamente arteriosclerotica. La semplice palpazione delle arterie pedidie e delle

tibiali posteriori, oltre che delle poplitee e delle femorali, rappresenta una semplice ma preziosa

manovra semeiologica perchè può evidenziare iposfigmie o asfigmie. L’indagine ultrasonografica

con Doppler ci permette infine di affinare la diagnosi.

Dia 6

La forma neuropatica è caratterizzata dai disturbi sensoriali dei quali si è già parlato, che possono

giungere, nelle forme più gravi al “mal perforante plantare”, caratterizzato da un’ulcera a margini

netti, circondata da tessuto calloso. In questa figura è mostrato questo tipo di ulcera sanguinante,

della quale sono ben visibili i margini ben delimitati, in un soggetto che presentava un albero

vascolare completamente indenne. Ciò fa comprendere l’importanza dell’innervazione sul trofismo

di tessuti normalmente irrorati.


PAGINE

6

PESO

28.00 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni)
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di MEDICINA INTERNA e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Gabriele D'Annunzio - Unich o del prof Davi' Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Medicina interna

Scomposizione degli alimenti - Tabella
Dispensa
Ipertensione arteriosa e diabete
Dispensa
Diabete mellito - Epidemiologia
Dispensa
Diabete - Criteri diagnostici
Dispensa