Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Generalità: materiali

Materiali per la costruzione delle molle:

- acciai ad alto tenore di carbonio

- acciai al silicio

- acciai legati (Cromo-Silicio, Cromo-Vanadio, Silicio-Cromo-Nichel)

- per impieghi particolari si usano anche: acciai inox, leghe Rame-Berillio, ecc.

σ Acciaio per molle

Limite elastico

Limite elastico Acciaio comune

ε 1

Generalità: tipologie ed equazioni fondamentali

Relazione

caratteristica Relazione

Molle di trazione: carico-freccia: di resistenza:

A N

EA

N σ =

=

N f A

L

L f rigidezza k

Molle di flessione: P

I, W P L

f 3 E I σ =

=

P f max

3 W

L

f f

rigidezza k

L M

Molle di torsione: t

J, W θ M

t G J τ =

θ

= t

M max

t W

L t

rigidezza k

L

Generalità: coefficiente di utilizzo C

Si definisce coefficiente di utilizzo u

il rapporto: Energia effettivam ente 1 P f

immagazzin

ata nella molla 2

= =

C σ

u 2

Energia teoricamen te immagazzin abile 1 V

σ E

2

se tutto il materiale fosse alla massima

=

C 1

Molle di trazione: u 1

= (lamina rettangolare)

C

Molle di flessione: u 9

1

=

Molle di torsione: (barra cilindrica)

C u 2 2

Progetto di una molla

Variabili in gioco:

resistenza statica e/o a fatica

rigidezza richiesta (relazione carico-freccia)

ingombro e peso

frequenza propria del sistema

instabilità a compressione

comportamento non lineare (molle “dure” e “soffici”)

smorzamento

Molle di torsione ad asse rettilineo: barre di torsione

Relazioni fondamentali: π π

4 4

d G d E M

θ θ

θ = =

= M

M k ( ) t

ν

+

t t 32 L 32 2 1 L

M 16 M

τ

τ = =

t t

π

max max 3

W d

t

Una volta scelta la classe del materiale con cui realizzare la barra, che ci vincola

G d L

, le dimensioni ed sono fissate sulla base degli ingombri e della

il valore di

rigidezza richiesti utilizzando la relazione carico-freccia.

Segue la verifica a resistenza (statica o a fatica) che viene fatta impiegando gli

usuali criteri adottati per il dimensionamento dei componenti meccanici.

X di poco superiori a 1.

Alle molle si applicano, in genere, coefficienti di sicurezza 3


PAGINE

8

PESO

649.41 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Materiale didattico per il corso di Elementi Costruttivi delle Macchine del Prof. Giovanni Broggiato, all'interno del quale sono affrontati i seguenti argomenti: le molle; materiali per la costruzione delle molle; tipologie ed equazioni fondamentali; coefficiente di utilizzo; progettazione di una molla; molle di torsione; molle elicoidali; molle di flessione.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in ingegneria meccanica (LATINA, ROMA)
SSD:
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Elementi Costruttivi delle Macchine e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Broggiato Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Elementi costruttivi delle macchine

Viti, bulloni e serraggi
Dispensa
Progettazione meccanica - Introduzione
Dispensa
Cerchio di Mohr - Esempi
Dispensa
Serbatoi a parete sottile
Dispensa