Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Posizione della FE

i FE FE’

i Y Y’ Y

La posizione della

d ll FE dipende

d d d

da B:

• dalle variazioni del tasso di cambio;

• dalle variazioni autonome delle esportazioni

Inclinazione della FE

i FE

.

. FE

1

. .

i

1

i

2 Y Y Y Y Y

2 1 2 1

L’inclinazione della scheda FE rispetto all’asse delle ascisse dipende

dal rapporto

pp k/m

/ :

Maggiore la reattività dei movimenti di capitale al differenziale fra i

tassi di interesse

interesse, nazionale ed estero

estero, minore sarà l

l’inclinazione

inclinazione della

scheda FE (viceversa maggiore m maggiore l’inclinazione)

Equilibrio economico generale

i LM FE

.

E

i e IS

0 Y e Y

Il p

punto E è la soluzione del sistema. Esprime

p l’unica combinazione

di i ed Y (i* e Y*)in grado di porre in equilibrio simultaneamente tutti

e tre i mercati (reale, monetario ed estero).

Mercato dei titoli?

Il Modello Mundell-Fleming

Ci permette di analizzare gli effetti della politica economica nel breve

periodo in un’economia aperta (Modello di base anche per la DA).

Politica

li i monetaria

i

La variazione dell’offerta di moneta complessiva genera una traslazione della LM (verso

destra se espansiva,

p , verso sinistra se restrittiva)

)

Politica fiscale

L’intervento sulla spesa pubblica o sul livello di tassazione genera, attraverso il meccanismo

d

del

l moltiplicatore,

l i li una variazione

i i del

d l reddito

ddi ed

d uno spostamento della

d ll curva IS

S (verso

( destra

d

se espansiva, verso sinistra se restrittiva)

ATTENZIONE! Regime

g di cambio:

cambi fissi

Il rapporto tra una moneta e l’altra è fissato in modo ufficiale e duraturo. Le autorità sono

vincolate nelle loro azioni dall’impegno di mantenere il tasso di cambio fisso

cambi flessibili

Non

N esiste

i t una dichiarazione

di hi i ufficiale

ffi i l del

d l tasso

t di cambio,

bi il cui

i valore

l è determinato

d t i t sul

l

mercato. La variazione del tasso di cambio, se sono verificate le condizioni delle elasticità,

assicura in modo automatico l’equilibrio della bilancia dei pagamenti.

Politica Fiscale e inclinazione LM

Ob. Pol.ec: aumento Y

i i

LM FE

. FE

E 1

i 1 .

E

i . .

e E E

1

i LM

IS

1 e IS

1

IS IS

0 Y 0

Y Y Y Y

e e 1

Ipotesi neoclassica Ipotesi keynesiana

i

LM verticale (domanda di moneta è LM orizzontale (domanda di moneta

determinata solo da fini transattivi) determinata da fini speculativi

LM

La politica fiscale è inefficace La politica fiscale è molto efficace)

.

E

1 FE

i

1 .

E

i +G, +Y, +Lt, +i, -I

“Sintesi Hicksiana” e

LM inclinata positivamente IS

1

La politica fiscale determina un IS

aumento del Y e del i 0 Y

Y 1

e Y

Politica Fiscale e inclinazione FE

i

i Surplus BP

LM FE Deficit BP

.

E

1 LM

.

FE i

i E

1 1

1 .

. E

E i

i e

e IS

IS 1

1 IS

IS 0

0 Y

Y

Y

Y Y

1

e

1

e Y

FE meno inclinata di LM FE più inclinata di LM

Elevata “sensibilità” mov. k Scarsa “sensibilità” mov. k

Politica Fiscale e Regime di Cambio

Cambi Fissi

i LM

Surplus BP LM 1

.

E 1

i FE

.

1 E 2

.

i 2 E

i e IS

1

IS

0 Y Y

Y Y

e 2

1 1

SurplusBP: aumenta la componente est. della Base Mon , aumenta Ms, la LM si sposta

in basso. Assenza di intervento di sterilizzazione

Politica Fiscale e Regime di Cambio

Cambi Flessibili

i LM FE 1

.

E 1

i .

1 FE

i E 2

.

2 E

i e IS 1

IS 2

IS

0 Y

Y Y

Y

e 1

2

Forte afflusso di capitali

p p

perché +i,

, apprezzamento

pp valuta nazionale,

, riduzione delle

1

X, del Y, la FE trasla in alto, la IS2 in basso

Politica Monetaria e Regime cambio

Cambi Fissi

i LM 1

LM

FE

.

E

i

1 . Deficit

f BP

E

1

i

e IS

0 Y Y Y

1

e

Doppio effetto negativo su BP (diminuzione di i e aumento di Y). DEFICIT

Per mantenere E , le autorità devono adottare politiche di sterilizzazione (ricreare con canali

1

interni la BM distrutta), altrimenti la LM torna indietro

Tuttavia, le riserve ufficiali non sono infinite, quindi la LM torna indietro

Politica Monetaria e Regime cambio

Cambi Fissi

i LM FE LM 1 FE 1

. .

i E

1

i E 1

e IS

1

IS

0 Y Y Y

e 1

Spostamento

S t t LM in

i LM’ – DEFICIT – Deprezzamento

D t TC (FE in

i basso

b in

i FE’)

Aumento X e Riduzione M – Aumento del Reddito – Trasla IS in IS’

Politica Svalutazione tasso di cambio

i LM

1

LM FE

FE

1

IS .

.

i 1 E

1

i E

e IS

1

0 Y

Y Y

e 1

Partendo da equilibrio E non di piena occupazione, la svalutazione

provoca: FE , +X, +Y, IS si sposta in IS

1 1

Se Y aumenta a parità di Ms: +i, +afflusso di K

In assenza di pol. sterilizzazione, aumenta quantità di moneta e la

LM si sposta in LM1, nuovo equilibrio in E 1

Conclusioni

• PF e PM non possono essere considerati equivalenti. Ogni

strumento deve essere utilizzato in relazione all’impatto

p relativo

esercitato sui singoli obiettivi, in funzione del regime di cambio

vigente (mix di politiche; problema dell’assegnazione);

• La PF è efficace in cambi fissi,

fissi ma non in cambi flessibili;

• La PM è efficace in cambi flessibili, ma non in cambi fissi;

•. In particolare, in regime di cambi fissi, nel caso di perfetta mobilità

dei movimenti di capitale,

capitale la Banca Centrale non può adottare una

politica monetaria indipendente.


PAGINE

28

PESO

549.39 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche e relazioni internazionali (POMEZIA, ROMA)
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Politica economica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Triulzi Umberto.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Politica economica

Modello Barro - Gordon
Dispensa
Discorso di Steve Jobs alla Stanford  University
Dispensa
Obiettivi della politica economica
Dispensa
Teoria normativa e teoria positiva
Dispensa