Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

diminuzione del diametro equatoriale

aumento dello spessore antero-posteriore

aumento della curvatura anteriore e posteriore

diminuzione della profondità della C.A.

aumento della lunghezza del S.A. (C.A. + spessore lente)

Traslazione anteriore del centro della lente

Aumento del potere rifrattivo

Nell’emmetropia il fuoco cade sulla retina.

Nelle ametropie su un piano anteriore o

posteriore a quello retinico con la formazione di

cerchi di confusione.

Esame oggettivo della rifrazione oculare

Schiascopia

Autorefrattometria

Biometria

Oftalmometria

Topografia corneale

Classificazione dei vizi di rifrazione

in base alla loro entità

ipermetropia lieve: fra +0,25 e +1,5/3 D

ipermetropia media: fra +1,75/+3,25 e +5/+6 D

ipermetropia forte: +5/+6 D

miopia lieve: fra -0,25 e -1,5/-3 D

miopia media: fra -1,75/-3,25 e -5/-6 D

miopia forte: -5/-6 D

Miopia grave o patologica o malattia miopica al

di sopra delle 8-10 D

EPIDEMIOLOGIA

Nella prima metà del ‘900 fino a 30 anni di età:

- nei paesi occidentali

miopia 10 -

20% della popolazione

ipermetropia 40% della popolazione

- nell’estremo oriente l’incidenza della miopia

era più elevata

Nella seconda metà del ‘900 fino a 30 anni di età

Prevalenza della miopia:

nei Paesi Occidentali ~ 25 -

30%

in estremo Oriente fino al 70

- 90%

Imponente aumento della prevalenza

della miopia in Estremo Oriente:

MIOPIA EPIDEMICA

AREA URBANA CINA DEL SUD

5053 soggetti (5-15 anni) esaminati in ciclopegia

Prevalenza miopia (≤ -0,5 D) 38,1 %

a 5 anni 5,7 %

a 15 anni 78,4 %

Prevalenza ipermetropia (≥ +2 D) 4,6 %

a 5 anni 17 %

a 17 anni 0,5 %

Classificazione della miopia

basata sull

’ et

à di identificazione

a comparsa precoce o giovanile o dell’età scolare

a comparsa tardiva

congenita

fra 7 ed 11 anni di età

Miopia a comparsa progressione fino a 15-20 anni

precoce (60 % negli incremento per anno ~ 0,32 D

USA) in genere non supera 3-4 D

dopo i 15 anni di età

Miopia a comparsa solo assile

tardiva (8 -

15 %) incremento per anno ~ 0,16 D

raramente supera 2 D

Miopia congenita 1 - 3 %

MIOPIA ELEVATA

Miopia 6 D costituisce il 25 -

30% dei miopi

Miopia > 8 D costituisce il 6 - 18% dei miopi

Prevalenza 1 - 3%

, che in Asia arriva al 9%

Rapporto maschio:femmina 1:1,5 - 2

Alla nascita molti bambini sono ipermetropi ma

quando gli occhi crescono essi diventano

generalmente meno ipermetropi ed all’età di 5-8 anni

emmetropi. Questo processo si chiama

emmetropizzazione

Crescita dell’occhio:

Fase rapida (0-2 anni)

Cornea e cristallino 20 D

Lunghezza 5 mm

Fase lenta (3-13/15 anni)

Cornea e cristallino 3 D

Lunghezza 1 mm

Quanto questo processo di

emmetropizzazione è

geneticamente determinato e

quanto è modulato dalla

esperienza visiva precoce?

L’idea che i difetti rifrattivi ed in particolare la

miopia siano in larga parte geneticamente

determinati deriva dagli studi sui gemelli e dagli

studi degli errori rifrattivi su due generazioni,

genitori e figli.

Prevalenza della miopia nei figli se:

Ambedue i 1 genitore Nessuno

genitori miopi è miope è miope

84 % 45 % 28 % Singapore 1999

57 % 25 % 30 % Boston 1999

33 % 18 % 6 % Orinda Study (USA) 2002

Il background genetico

è una variabile molto importante.

L’Orinda Study rapporta i fattori genetici a circa l’80%

della miopia giovanile nella California del Nord.

La sola ereditariet

à non spiega l’aumento della

prevalenza della miopia negli ultimi 30 anni.

Esiste un consenso emergente sul coinvolgimento

di elementi sia genetici che ambientali.

ambientali

Il modo in cui noi usiamo gli occhi precocemente

nella vita può influenzare la crescita oculare.

oculare

E’ stato ipotizzato che la lettura prolungata o la

visione retinica sfocata per un lavoro da vicino

prolungato possa portare allo sviluppo della miopia.

miopia

Miopia risulterebbe da una incapacit

à della cornea e

del cristallino a compensare l’allungamento del bulbo.

L’allungamento del bulbo è indotto da un

rimodellamento attivo delle lamelle sclerali.

Nelle scimmie, in altri primati e nei polli se si

sopprime o si sfoca l’immagine sulla retina si

istaura una elevata miopia assile

Come il lavoro per vicino porterebbe alla miopia?

Ritardo o sfasamento dell’accomodazione →

formazione dell’immagine dietro la retina →

liberazione di sostanze che stimolano la

crescita sclerale.

La quantità di lettura e scrittura per vicino e la

presenza di miopia sono state associate positivamente

in cinesi di età fra 15 e 19 anni a Singapore.

Bambini di 7-9 anni che leggono di più

sono più facilmente miopi.

I dati non risolvono il problema se il lavoro per vicino

sia un fattore di rischio per lo sviluppo della miopia o

un surrogato per altri fattori ambientali o genetici.

La miopia aumenta rapidamente nelle aree

con grande richiesta educazionale

La prevalenza di miopia è però in aumento anche

nelle aree con meno richiesta educazionale

Cina rurale 12 anni 25 %

15 anni 46 %

In Asia (Taiwan, Singapore, Hong Kong) lo stress

della vita quotidiana è maggiore il rapporto alle

necessità di arrivare ed in alcune zone si aggiunge la

lettura del carattere cinese e l’intensità dello studio.

T. Grosvenor 2003


PAGINE

39

PESO

318.73 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni) (PERUGIA, TERNI)
SSD:
Università: Perugia - Unipg
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di MALATTIE APPARATO VISIVO e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Perugia - Unipg o del prof Fiore Cesare.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Malattie apparato visivo

Visione binoculare
Dispensa
Degenerazione maculare legata all'età
Dispensa
Distacco della retina
Dispensa
Retina - Distrofie retiniche
Dispensa