Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Sistemi di memoria

La codifica

codifica

La si riferisce al modo in cui la nuova informazione viene inserita in

un contesto di informazioni precedenti

I codici usati possono essere di vario tipo: per es., visivo o semantico

• TAVOLO

Codifica attraverso un codice visivo (forma, grandezza, etc.)

• Codifica attraverso un codice semantico sul significato della parola

• 5

Sistemi di memoria

La mente umana non semplicemente la realtà esterna, ma la

“riproduce”

(Bartlett, 1932) attraverso l’utilizzo di schemi

“ricostruisce”

Gli schemi influenzano la codifica delle informazioni nuove, il ricordo di

informazioni già acquisite e le inferenze relative ai dati mancanti

Schemi = un insieme organizzato di credenze e pensieri basato su

precedenti esperienze. 6

Sistemi di memoria

Bartlett (1932): l’importanza del significato

Influenza delle differenze culturali

 canoa barca;

cacciare foche andare a pescare

Ricordo come ricostruzione in base agli schemi mentali

7

Sistemi di memoria

Il percepire, secondo Neisser (1976), non è un’attività che dipende

solamente dall’informazione che abbiamo disponibile al momento.

Concetto di schema, strettamente legato al concetto di struttura, intesa

come l’insieme di interdipendenze tra due o più elementi o eventi.

8

Sistemi di memoria

La ritenzione

La strategia più comune è la reiterazione

• Ripetere un numero di telefono

 Ebbinghaus (1876)

La rievocazione: uso di sillabe senza senso

DAK, MIF, BIP, RUC

Se si codifica l’informazione sulla base del significato si ottiene una migliore

ritenzione (ripetizione) 9

Sistemi di memoria

Il recupero

Le tracce di memoria sono solo disposizioni o potenzialità

• Ne abbiamo migliaia nella nostra memoria senza che abbiamo effetto

• sulla nostra attività mentale

Diventano efficaci solo in certe condizioni particolari denominate

• recupero

Deve essere presente suggerimento

un appropriato che attivi

• gli elementi dell’evento da ricordare

10

Sistemi di memoria

Il recupero

Incontro un amico all’Università e improvvisamente mi ricordo che gli ho

• prestato un libro

Proust

• 11

Sistemi di memoria

Oblio

Perdita di informazioni

 Il passare del tempo: molto rapido all’inizio (50% dopo un’ora), si stabilizza

 successivamente

Interferenza con altri eventi

 12

Sistemi di memoria

La teoria multiprocesso

Memoria sensoriale

Memoria a breve termine

Memoria a lungo termine

 • • •

Registro Memoria a Memoria a

• • •

sensoriale Breve Termine Lungo Termine

13


PAGINE

20

PESO

315.35 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questa dispensa si riferisce alle lezioni di Psicologia generale, tenute dal Prof. Stefano Mastandrea nell'anno accademico 2010 e tratta in generale i seguenti argomenti:
[list]
Natura multicomponenziale della memoria;
Ricordo;
Codifica;
Ritenzione;
Recupero.
[/list]


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze dell'educazione
SSD:
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Psicologia generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Mastandrea Stefano.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Psicologia generale

Comunicazione
Dispensa
Linguaggio
Dispensa
Apprendimento
Dispensa
Linguaggio
Dispensa