Che materia stai cercando?

Linguistica iranica

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Filologia iranica tenuto dal professor Adriano Rossi. In riferimento a problemi di linguistica e filologia relativi all’Iran preislamico e al Vicino Oriente antico, vengono trattati i seguenti argomenti. L’ambiente. Ipotesi sull’insediamento ‘iranico’. La situazione linguistica... Vedi di più

Esame di Filologia iranica dal corso del docente Prof. A. Rossi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Filologia iranica

Docente: Rossi Adriano

Settore Scientifico-Disciplinare: L-OR/14 - Filologia, religioni e storia dell'iran

Programma:

I due moduli verteranno su problemi di linguistica e filologia relativi all’Iran preislamico e al Vicino

Oriente antico. L’articolazione di massima seguirà le seguenti linee:

1. L’ambiente – 2. Ipotesi sull’insediamento ‘iranico’ – 3. La situazione linguistica moderna – 4.

La documentazione diretta e indiretta - 5. Introduzione alla bibliografia iranistica – 6. L’altopiano

iranico e le culture mesopotamiche - 7. La protostoria e le antiche scritture dell’altopiano – 8. Il

multilinguismo nel Vicino Oriente antico - 9. L’antico-persiano e la situazione linguistica in epoca

achemenide – 10. L’ellenizzazione - 11. Il ‘periodo partico’ – 12. La situazione linguistica in epoca

sassanide – 13. Il periodo sassanide tardo e la transizione alla fase linguistica neo-iranica.

Il livello avanzato comprende: (a) lettura critica di saggistica iranistica; (b) seminario sulla

stesura di rapporti scientifici; (c) esercitazioni di epigrafia achemenide e sassanide.

Indicazioni bibliografiche:

a. Sul periodo achemenide il manuale più completo è P. Briant, Histoire de l’empire perse, Paris

1996 (disponibile anche in inglese, ma non in italiano); dello stesso autore è stato tradotto in

italiano (difficile da reperire in libreria) I Persiani e l’impero di Dario, Universale Electa/Gallimard

1995. J. Wiesehöfer, La Persia antica, Il Mulino 2003 è la migliore introduzione sintetica

disponibile alla cultura iranica dalla preistoria al VII sec. d. C. (la sua lettura è presupposta per

seguire il corso); dello stesso autore si veda Ancient Persia from 550 BC to 650 AD, trad. ing.,

London-New York 2001, contenente rassegne bibliografiche tematiche criticamente commentate

dall’autore (da usare per tesine e simili). Per un'informazione generale e breve si può ricorrere

all'ormai molto datato R. N. Frye, La Persia preislamica, ed. it., Milano Il Saggiatore 1963

(periodo antico e medioiranico); inoltre, anche se si tratta di un lavoro scritto negli anni Trenta, è

molto suggestiva la lettura di A. Olmstead, L'impero persiano, e ed. it. (parziale e

insoddisfacente), Roma Newton Compton 1982 (ed. orig. Chicago 1948), che tratta del solo

periodo achemenide. La Cambridge History of Iran (2: The Median and AAchaemenian Periods,

1985; 3: The Seleucid, Parthian and Sasanian Periods, 1-2,1983) è un’opera collettiva e

contiene quaranta saggi firmati dai più autorevoli specialisti degli anni Settanta; si tratta di un

lavoro ormai datato ma prestigioso - come tutte le opere edite dalla Cambridge University Press

- e quindi tuttora molto citato.

b. Per la conoscenza generale dell'iranico (non solo antico e medio) e della sua documentazione

si dispone (in italiano) di I. M. Oranskij, Le lingue iraniche, ed. it. a cura di A. V. Rossi, Napoli,

IUO, 1973 (è in preparazione un nuovo manuale aggiornato), presentazione molto sintetica da

integrare a livello più avanzato con i saggi del Compendium linguarum iranicarum (edito da R.

Schmitt, Wiesbaden 1989). Si consiglia la lettura del saggio di A. Pagliaro La letteratura della

Persia preislamica (alle pp. 7-129 del volume più volte ristampato A. Pagliaro - A. Bausani, La

letteratura persiana, n. ed., Firenze- Milano Sansoni/Accademia 1968), particolarmente attento –

considerata la formazione di Pagliaro – ai problemi filologici, alla storia della scrittura, ecc. Per la

ricostruzione delle variabili sociolinguistiche in epoca achemenide si veda A. V. Rossi, La varietà

linguistica nell'Iran achemenide, AIN sez. ling. 3, 1981, pp. 141-96; l’introduzione

standard alle lingue e alle scritture medioiraniche (escluso il cotanese) resta W. B. Henning, Il

medioiranico, Napoli, IUO, 1996 (ed. it. curata da E. Filippone dell’originale tedesco pubblicato

nel 1958).

c. Qualunque approfondimento di singoli argomenti deve muovere dalle bibliografie contenute

nelle relative voci pubblicate nella Encyclopaedia iranica, diretta da E. Yarshater presso la

omonima fondazione (collegata alla University of Columbia, New York), iniziata nel 1982 con il

fascicolo 1 del I volume (lettera «A») e ora giunta al XIV volume (lettera «J»); le voci sono a firma


PAGINE

2

PESO

18.30 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Filologia iranica tenuto dal professor Adriano Rossi. In riferimento a problemi di linguistica e filologia relativi all’Iran preislamico e al Vicino Oriente antico, vengono trattati i seguenti argomenti. L’ambiente. Ipotesi sull’insediamento ‘iranico’. La situazione linguistica moderna. La documentazione diretta e indiretta. Introduzione alla bibliografia iranistica. L’altopiano iranico e le culture mesopotamiche. La protostoria e le antiche scritture dell’altopiano. Il multilinguismo nel Vicino Oriente antico. L’antico-persiano e la situazione linguistica in epoca achemenide. L’ellenizzazione. Il ‘periodo partico'. La situazione linguistica in epoca sassanide. Il periodo sassanide tardo e la transizione alla fase linguistica neo-iranica.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in lingue e culture orientali e africane (Facoltà di Lettere e Filosofia e di Studi Arabo-Islamici e del Mediterraneo)
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filologia iranica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli L'Orientale - Unior o del prof Rossi Adriano.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in lingue e culture orientali e africane (facoltà di lettere e filosofia e di studi arabo-islamici e del mediterraneo)

Storia della Cina, del Giappone e della Corea
Dispensa
Grammatica giapponese
Dispensa
Religioni e filosofie dell'India
Dispensa
Grammatica swahili - Risorse per lo studio
Dispensa