Che materia stai cercando?

Lettera di Trichet all'Italia Appunti scolastici Premium

Materiale didattico per il corso di Microeconomia del prof. Andrea Mantovani. Trattasi della lettera del Presidente della Banca Centrale Europea (BCE) Jean Claude Trichet all'Italia del 5 agosto 2011 pubblicata dal Corriere della Sera, in cui si invitava il governo Berlusconi a misure drastiche per... Vedi di più

Esame di Microeconomia docente Prof. A. Mantovani

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Corriere della Sera Page 1 of 2

stampa | chiudi

LA LETTERA TRADOTTA IN ITALIANO

«C'è l'esigenza di misure significative

per accrescere il potenziale di crescita»

Francoforte/Roma, 5 Agosto 2011

Caro Primo Ministro,

Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea il 4 Agosto ha discusso la situazione nei mercati dei

titoli di Stato italiani. Il Consiglio direttivo ritiene che sia necessaria un'azione pressante da parte delle

autorità italiane per ristabilire la fiducia degli investitori.

Il vertice dei capi di Stato e di governo dell'area-euro del 21 luglio 2011 ha concluso che «tutti i Paesi

dell'euro riaffermano solennemente la loro determinazione inflessibile a onorare in pieno la loro

individuale firma sovrana e tutti i loro impegni per condizioni di bilancio sostenibili e per le riforme

rafforzare la reputazione della sua

strutturali». Il Consiglio direttivo ritiene che l'Italia debba con urgenza

firma sovrana e il suo impegno alla sostenibilità di bilancio e alle riforme strutturali.

Il Governo italiano ha deciso di mirare al pareggio di bilancio nel 2014 e, a questo scopo, ha di recente

introdotto un pacchetto di misure. Sono passi importanti, ma non sufficienti.

Nell'attuale situazione, riteniamo essenziali le seguenti misure:

1.Vediamo l'esigenza di misure significative per accrescere il potenziale di crescita. Alcune decisioni

recenti prese dal Governo si muovono in questa direzione; altre misure sono in discussione con le parti

sociali. Tuttavia, occorre fare di più ed è cruciale muovere in questa direzione con decisione. Le sfide

principali sono l'aumento della concorrenza, particolarmente nei servizi, il miglioramento della qualità

dei servizi pubblici e il ridisegno di sistemi regolatori e fiscali che siano più adatti a sostenere la

competitività delle imprese e l'efficienza del mercato del lavoro.

a) È necessaria una complessiva, radicale e credibile strategia di riforme, inclusa la piena liberalizzazione

dei servizi pubblici locali e dei servizi professionali. Questo dovrebbe applicarsi in particolare alla

fornitura di servizi locali attraverso privatizzazioni su larga scala.

b) C'è anche l'esigenza di riformare ulteriormente il sistema di contrattazione salariale collettiva,

permettendo accordi al livello d'impresa in modo da ritagliare i salari e le condizioni di lavoro alle

esigenze specifiche delle aziende e rendendo questi accordi più rilevanti rispetto ad altri livelli di

negoziazione. L'accordo del 28 Giugno tra le principali sigle sindacali e le associazioni industriali si

muove in questa direzione.

c) Dovrebbe essere adottata una accurata revisione delle norme che regolano l'assunzione e il insieme di

licenziamento dei dipendenti, stabilendo un sistema di assicurazione dalla disoccupazione e un

politiche attive per il mercato del lavoro che siano in grado di facilitare la riallocazione delle risorse verso

le aziende e verso i settori più competitivi.

2.Il Governo ha l'esigenza di assumere misure immediate e decise per assicurare la

sostenibilità delle finanze pubbliche. essenziale per le autorità italiane

a) Ulteriori misure di correzione del bilancio sono necessarie. Riteniamo

http://www.corriere.it/economia/11_settembre_29/trichet_draghi_italiano_405e2be2-e... 29/09/2011


PAGINE

2

PESO

87.61 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Materiale didattico per il corso di Microeconomia del prof. Andrea Mantovani. Trattasi della lettera del Presidente della Banca Centrale Europea (BCE) Jean Claude Trichet all'Italia del 5 agosto 2011 pubblicata dal Corriere della Sera, in cui si invitava il governo Berlusconi a misure drastiche per il contenimento del deficit pubblico.


DETTAGLI
Esame: Microeconomia
Corso di laurea: Corso di laurea in economia, mercati e istituzioni
SSD:
Università: Bologna - Unibo
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Microeconomia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bologna - Unibo o del prof Mantovani Andrea.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Microeconomia

Prezzi e mercati
Dispensa
Scelta del consumatore
Dispensa
Elementi di matematica economica
Dispensa
Libertà economica in Italia
Dispensa