Che materia stai cercando?

Lavoro produttivo e critica dell'economia politica secondo Karl Marx Appunti scolastici Premium

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia delle dottrine politiche tenuto dal professor Gianfranco Borrelli.
Nei Manoscritti economico-filosofici del 1844, sottoponendo a critica il pensiero dell'economia politica classica, Marx mette a punto la categoria di alienazione dell'attività lavorativa umana.
Il soggetto,... Vedi di più

Esame di Storia della storiografia filosofica docente Prof. G. Borrelli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Lavoro produttivo e critica dell'economia politica secondo Karl Marx, ... http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia/storia-delle-dottrine-poli...

Home

«

1/13

»

Gianfranco Borrelli » 5) Lavoro produttivo e

critica dell'economia politica secondo Karl Marx

Lavoro produttivo e critica dell'economia politica secondo Karl Marx: dal potere pol

Karl Marx: cenni biografici

Karl Marx nasce a Treviri in Germania nel 1818 da una famiglia ebraica di ampia cultura. Si laurea in fi

Dal 1842 al 1843 lavora come giornalista alla "Gazzetta Renana" e pubblica la Critica alla Filosofia de

Nel 1844 si trasferisce a Parigi e dal 1849 vive a Londra dove all'intensa attività di studio e di ricerca af

Il cittadino e il borghese

La critica della filosofia del diritto hegeliana

Nella Kritik der Hegelschen Rechtsphilosophie (1843), Marx anal

Egli vuole sottoporre a critica i limiti costitutivi dello Stato modern

In questa condizione egli è separato dalla propria realtà effettiva ed

L'alienazione sociale

Karl Marx (Treviri 1818, Londra 1883) I Manoscritti economico-filosofici

Nei Manoscritti economico-filosofici del 1844, sottoponendo a cri

Il soggetto, come ente naturale, oggettiva il suo lavoro nel prodotto del suo lavoro: tale processo di ogge

Tale estraniazione dell'uomo dal prodotto del suo lavoro, dalla sua essenza umana, si converte pure nell

L'alienazione economica

Alienazione, lavoro e democrazia

Quando parla di Marx si riferisce al processo in virtù del quale l'uomo viene stravolto e dis

alienazione

Il punto centrale su cui Marx fa precipitare il suo discorso sul comunismo riguarda l'uomo sociale e quin

«Così la democrazia è l'essenza di ogni costituzione politica, l'uomo socializzato in una particolare costi

Il manifesto comunista e la democrazia

1 di 3 09/11/2011 13:11


PAGINE

3

PESO

180.30 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia delle dottrine politiche tenuto dal professor Gianfranco Borrelli.
Nei Manoscritti economico-filosofici del 1844, sottoponendo a critica il pensiero dell'economia politica classica, Marx mette a punto la categoria di alienazione dell'attività lavorativa umana.
Il soggetto, come ente naturale, oggettiva il suo lavoro nel prodotto del suo lavoro: tale processo di oggettivazione è costituito dal fatto che il lavoro si è fissato in un oggetto, ma contemporaneamente tale prodotto viene ad ergersi estraneo contro di lui come merce, proprietà privata.
Tale estraniazione dell'uomo dal prodotto del suo lavoro, dalla sua essenza umana, si converte pure nell'estraneazione dell'uomo dall'uomo: l'alienazione è stravolgimento del complesso dei rapporti sociali tra gli uomini.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in filosofia
SSD:
A.A.: 2008-2009

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia della storiografia filosofica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Borrelli Gianfranco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia della storiografia filosofica

Antropologia e politica in Machiavelli
Dispensa
Contratto sociale e rappresentanza politica secondo Rousseau Tocqueville e Sieyes
Dispensa
Aristotele e la democrazia nell'Antica Grecia
Dispensa
Foucault: poduzione dei poteri ed ermeneutica del soggetto
Dispensa