Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

L’indicatore è una proprietà che dà informazioni su

un’altra proprietà. di indicazione”,

Entrambe sono legate da un “rapporto in cui la

“proprietà indicata” è rappresentata da un indicatore.

disponibilità ad accettare un extra­comunitario come

La

genero potrebbe essere un indicatore della proprietà indicata

“razzismo”:

infatti si può plausibilmente sostenere che chi non accetta uno straniero

potrebbe

come genero essere vicino a posizioni razziste; e chi,

dovrebbe

invece, lo accetta collocarsi su posizioni opposte.

Si potrebbe però obiettare che il razzismo non può consistere solo in

questo atteggiamento e questa critica sarebbe assolutamente legittima.

qualunque indicatore rappresenta solo

Infatti

parzialmente la proprietà indicata.

Rapporto di indicazione:

Disponibilità ad

Razzismo accettare uno

straniero come

genero

proprietà

• ciascuna ha dei confini che limitano il suo campo semantico;

• i confini in parte si sovrappongono e l’area di sovrapposizione segna quanto

l’indicatore rappresenta la proprietà indicata;

• l’area semantica dell’indicatore non coincide con l’area semantica della proprietà

indicata, proprio perché quest’ultima è rappresentata solo in parte dall’indicatore.

Più l’area sovrapposta è ampia, più l’indicatore è valido, cioè meglio

rappresenta la proprietà indicata.

MA… in parte

un indicatore rappresenta solo la proprietà indicata;

 è controverso stabilire il grado della sua validità.

 più indicatori.

Quindi conviene utilizzare

L’elaborazione delle domande

“chiusa”

Una domanda si dice quando ad essa segue un elenco di risposte;

più vicina

l’intervistato è invitato a scegliere la risposta alla propria posizione,

indicandola mediante una croce da apporre nella

casella corrispondente.

Esempio: (può

In passato ha attuato qualche strategia per costituire l'immagine della sua azienda ?

dare più di una risposta)

q No

Sì:

q qualità estetica del prodotto, del negozio

q calendari, gadgets, volantini, manifesti, cartellonistica

q stampa

q radio

q tv

q internet VANTAGGI delle domande chiuse:

­si possono comparare le risposte di due intervistati diversi;

­Presentare un elenco prestabilito di risposte può aiutare l’intervistato a

concentrarsi sugli aspetti che più interessano al ricercatore;

­ facilità di analisi delle risposte attraverso lettori ottici.


PAGINE

14

PESO

355.56 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questa dispensa si riferisce alle lezioni di Sociologia generale, tenute dal Prof. Vittorio Cotesta nell'anno accademico 2011 e tratta i seguenti argomenti:
[list]
Metodologia dell'intervista;
Proprietà rilevabili e indicatori;
Elaborazione delle domande;
Domande chiuse e domande aperte.
[/list]


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in servizio sociale e sociologia
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Sociologia generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Cotesta Vittorio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Sociologia generale

Relazioni etniche
Dispensa
Diritti umani, universalismo e cosmopolitismo
Dispensa
Ricerca sociale
Dispensa
Universalismo e paradossi
Dispensa