Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

VOCI DI BILANCIO RELATIVE ALLE IMPOSTE

Stato Patrimoniale

ATTIVO

C) Attivo circolante

II) Crediti

4 bis) crediti tributari 150.000*

PASSIVO

D) Debiti

12) Debiti tributari 145.000**

Conto Economico

Risultato prima delle imposte …

22) Imposte sul reddito d esercizio, correnti, 145.000**

differite, anticipate

(*) Importo rappresentato dagli acconti calcolati sull imposta lorda 20X0 e pagati nell esercizio 20X1

(**) Importo rappresentato dalle imposte di competenza dell esercizio chiuso al 31/12/20X1 !6"

STORNO DEGLI ACCONTI AL DEBITO D IMPOSTA (20X1)

SCRITTURE DOPPIE AL 16/06/20X2

*"

DIVERSI DIVERSI 100.000

"

Erario c/IRES 50.000

"

Erario c/IRAP 100.000

*" Erario c/acconto IRES 50.000

*" Erario c/acconto IRAP

"

Erario c/acconto IRES Erario c/IRES

100.000 100.000

100.000 110.000

Erario c/IRAP

Erario c/acconto IRAP 50.000 35.000

50.000 50.000 !7"

PAGAME NTO DEL SALDO IRES E RILEVAZIONE DEL CREDITO IRAP (20X1)

SCRITTURE DOPPIE AL 16/06/20X2

*"

DIVERSI DIVERSI

"

Erario c/IRES 10.000

"

Credito per IRAP* 15.000

*" Banca X c/c 10.000

*" Erario c/ IRAP 15.000

" Erario c/IRES Erario c/IRAP

Credito per IRAP 100.000 50.000

15.000 110.000 35.000

10.000 15.000

(*) Credito da indicare nella dichiarazione dei redditi nel QUADRO IRAP, utilizzabile per la

compensazione di imposte future, dirette o indirette;

Warning: in questa sede abbiamo ipotizzato che la società decida di non compensare il credito IRAP

con l IRES da versare. Diversamente la società, in data 16/06/20X2 non avrebbe effettuato alcun

!8"

pagamento, in quanto il credito IRAP è maggiore del debito IRES.

A l f a S.p.A

2003 20X1 10.000,00 10.000,00

IRES

saldo 10.000,00

Pagamento 1 6. 0 6. 2 0 X 2 !9"

Una volta l anno, per legge, è necessario presentare all amministrazione finanziaria

dei modelli con cui si dichiarano i redditi, nei quali avviene il calcolo delle imposte

da versare all Erario, al netto degli acconti versati a Giugno e a Novembre e delle

eventuali ritenute subite.

I modelli che devono essere utilizzati a tale scopo sono quattro e sono scelti in base

alla natura del soggetto che deve presentare la dichiarazione:

a) Modello Unico persone fisiche con cui si determina il debito (o il credito) IRPEF

sul reddito imponibile delle persone fisiche;

b) Modello Unico società di persone con cui si determina il debito (o il credito)

IRPEF sul reddito imponibile delle società di persone;

c) Modello Unico società di capitali con cui si determina il debito (o il credito) IRES

sul reddito imponibile delle società di capitali;

d) Modello Unico Enti non commerciali con cui si determina il debito (o il credito)

IRES degli enti non commerciali (es. fondazioni).

Si tenga presente che l IRAP, diversamente dalle altre imposte, viene calcolata in un

modello uguale per tutti i contribuenti che prende il nome di Modello IRAP

Nelle slides successive vengono riportati, i quadri del modello Unico società di

capitali e del modello IRAP che la società Alfa S.p.A. deve compilare per il calcolo

delle imposte a cui sono assoggettati i suoi redditi per legge, ossia l IRES e l IRAP.

Come risulta anche dalle evidenze contabili, mentre per l IRES la società indica il

debito derivante dall eccedenza dell imposta dovuta rispetto agli acconti versati,

per l IRAP la società indica il credito per i maggiori acconti versati rispetto

!:"

all imposta netta dovuta. 400.000

400.000

400.000 110.000

110.000

110.000

110.000

100.000 100.000

10.000 !;"

35.000

50.000

15.000

!<"

>&%?%"%$%&'()*+(,-%"$.//%"&()%-.)%"

3 *'',-),"$.@()%"%3",0%&*)%"

" 5="

In data 3 Novembre 20X0 il sig. Rossi, titolare di Partita IVA, emette una fattura di

! 10.000 + IVA 20% - Ritenuta d Acconto 20% per prestazioni di servizi amministrativi

resi al sig. Bianchi che, sempre nella stessa data, paga con bonifico bancario.

Il 16 Dicembre 20X0 il sig. Bianchi provvede al versamento della ritenuta d acconto.

SCRITTURE CONTABILI DEL SIG. ROSSI (3 Novembre 20X0)

Crediti verso clienti Diversi

a 12.000

Ricavi per da servizi 10.000

IVA a debito 2.000

Diversi Crediti verso clienti

a 12.000

Crediti v/Erario per rit. subite 2.000

Banca X c/c 10.000

Il signor Rossi, invece di incassare il totale della fattura, ossia ! 12.000, incassa ! 10.000

poiché ! 2.000 vengono versate dal sig. Bianchi all Erario a titolo di acconto sulle

imposte che il sig. Rossi verserà nel mese di giugno 20X1.

Per questa ragione, nella contabilità del sig. Rossi, viene rilevato il credito per le

ritenuta d acconto subite, ritenute che il sig. Bianchi, in qualità di sostituto d imposta

del sig. Rossi, verserà utilizzando il modello F24 all Erario, entro il giorno 16 del mese

5!"

successivo al pagamento della fattura.

Una volta l anno, per legge, è necessario presentare all amministrazione finanziaria dei

modelli con cui si dichiarano i redditi, nei quali avviene il calcolo delle imposte da

versare all Erario, al netto degli acconti versati a Giugno e a Novembre e delle

eventuali ritenute subite.

I modelli che devono essere utilizzati a tale scopo sono quattro e sono scelti in base alla

natura del soggetto che deve presentare la dichiarazione:

a) Modello Unico persone fisiche con cui si determina il debito (o il credito) IRPEF sul

reddito imponibile delle persone fisiche;

b) Modello Unico società di persone con cui si determina il debito (o il credito) IRPEF

sul reddito imponibile delle società di persone;

c) Modello Unico società di capitali con cui si determina il debito (o il credito) IRES sul

reddito imponibile delle società di capitali;

d) Modello Unico Enti non commerciali con cui si determina il debito (o il credito)

IRES degli enti non commerciali (es. fondazioni).

Si tenga presente che l IRAP, diversamente dalle altre imposte, viene calcolata in un

modello uguale per tutti i contribuenti che prende il nome di Modello IRAP

Viene riportato, nella slides successiva, il quadro del modello Unico persone fisiche che

il sig. Rossi deve compilare per il calcolo delle imposta (IRPEF) a cui i suoi redditi sono

per legge assoggettati, tenendo presente che il signor Rossi ha subito delle ritenute

d acconto sui compensi professionali incassati. 55"

Si supponga che:

• quella del sig. Rossi sia l unica fattura da lui emessa nell anno 20X0;

• il sig. Rossi non abbia alcun onere deducibile;

• il reddito imponibile per l anno 20X0 sia rappresentato dall onorario esposto

nell unica fatture emessa, ossia ! 10.000;

• le aliquote impositive dell IRPEF, per scaglioni di reddito, siano le seguenti:

Reddito imponibile Aliquota Irpef lordo

da 0 a 15.000 euro 23% 23% del reddito

da 15.000,01 a 28.000 euro 27% 3.450 + 27% sulla parte eccedente i 15.000 euro

da 28.000,01 a 55.000 euro 38% 6.960 + 38% sulla parte eccedente i 28.000 euro

da 55.000,01 a 75.000 euro 41% 17.220 + 41% sulla parte eccedente i 55.000 euro

oltre 75.000 euro 43% 25.420 + 43% sulla parte eccedente i 75.000 euro

56"

Sulla base dei dati appena presentati, l imposta lorda sarà pari al prodotto tra il

reddito imponibile del sig. Rossi (! 10.000) e dell aliquota del 23%, a cui sono

assoggettati i redditi fino a 15.000 euro.

L imposta netta, invece, sarà determinata scomputando all imposta lorda le

ritenute che il sig. Rossi ha subito a titolo di acconto.

Reddito 10.000

imponibile

Imposta lorda

10.000 * 23% 2.300

Crediti a

scomputo* per (2.000)

ritenute subite

Imposta netta 300

(*) Scomputare significa togliere dal computo (calcolo).

Sono sinonimi scontare, stornare. 57"


PAGINE

14

PESO

632.19 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Ragioneria
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in economia e management
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Ragioneria e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Sarcone Salvatore.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Ragioneria

Operazioni di assestamento
Dispensa
Ragioneria - Ratei e risconti
Esercitazione
Eccezioni al criterio del costo
Dispensa
Strutture di conto economico
Dispensa