Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali A.A. 2011/2012

I GRUPPI AZIENDALI

Struttura societaria azionaria – o a responsabilità limitata –

2) delle singole imprese

Aspetto molto dibattuto in dottrina posizioni discordanti

Società di persone Società di capitali

Rapporti fiduciari.

1. Frammentazione del capitale

1.

Attività economica svolta sociale in parti omogenee

2. in comune dai soci. (azioni o quote).

Importanti le qualità

3. Strumento per limitare rischio.

2.

personali dei singoli. Si trascende la figura dei soci

3.

Amministrazione affidata

4. per organismi autonomi,

in modo disgiunto a tutti i complessi.

soci.

Patrimonio aziendale

5. subordinato alla figura dei Autonomia

soci autonomia

imperfetta. 9

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali

I GRUPPI AZIENDALI Autonomia realizzata

Articolazione in organi che: Autonomia patrimoniale

Realizzano il potere di

1) indirizzo (assemblea).

Assicurano il potere di

2) Elemento fondamentale che

amministrazione e controllo assegna alle società di capitali

della società (CdA). la piena soggettività

Controllano la legittimità economica e giuridica

3) delle decisioni e l’affidabilità

dei sistemi informativi

(collegio sindacale). Personalità giuridica

Capitale e organizzazione sono i fattori fondamentali della società la

cui funzione trascende le persone dei soci 10

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali

Furlotti Katia 5

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali A.A. 2011/2012

I GRUPPI AZIENDALI

Legame finanziario

3)

possesso da parte di una società del gruppo di parte del capitale

delle altre società in misura sufficiente a determinare il controllo e

la direzione di tutte le imprese controllate

Due livelli di analisi :

Quali strumenti conferiscono Qual è l’effettiva estensione del

all’impresa dominante il potere di controllo esercitato che genera

indirizzare la gestione delle forme più o meno intense di

imprese controllate integrazione

Identificare gli strumenti formali Determinare se e in che misura il

che attribuiscono il potere di controllo trasforma l’insieme delle

controllo imprese in un aggregato gestito in

modo unitario

È esercitato il controllo ?

Esiste il controllo ? 11

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali

I GRUPPI AZIENDALI

Il possesso di al capitale di

partecipazioni di controllo

diverse aziende indipendenti consente di concentrare in

una sola figura – il soggetto economico (persona o gruppo

di persone) – il potere di dominio sull’intero aggregato

È fondamentale che tale dominio sia

effettivamente esercitato

Esiste il È esercitato il

controllo ? controllo ? 12

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali

Furlotti Katia 6

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali A.A. 2011/2012

I GRUPPI AZIENDALI

Partecipazione di controllo

ogni partecipazione che consente l’esercizio del controllo

economico da parte della società titolare

Controllo giuridico Controllo di fatto

Possesso totalità o maggioranza Possesso di numero di voti sufficiente per

assoluta del capitale esercitare influenza dominante in

assemblea ordinaria di altra società

Possibilità di esercitare il dominio delle assemblee

sociali, le cui delibere indicano la manifestazione di

volontà delle società (scelte strategiche, operative,

composizione organi di governo …) 13

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali

I GRUPPI AZIENDALI

Controllo giuridico

Il controllo è possibile in presenza di una partecipazione che

costituisce la totalità o la maggioranza assoluta del capitale

dell’impresa

A possiede una percentuale A possiede una percentuale di

= 100% del ≥ 51%

totalitaria maggioranza assoluta

capitale dell’impresa B del capitale dell’impresa B

In entrambi i casi il loro possesso consente il trasferimento del

controllo dell’impresa B in capo al soggetto economico di A che

diventa il comune soggetto economico delle due imprese che

restano separate sul piano giuridico 14

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali

Furlotti Katia 7

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali A.A. 2011/2012

I GRUPPI AZIENDALI

Controllo di fatto

Il controllo è possibile anche in presenza di una partecipazione

inferiore al 50% del capitale sociale di un’impresa

Circostanze diverse riconducibili all’impianto giuridico delle società

per azioni e all’articolazione e funzionamento dei suoi organi:

– Funzionamento delle assemblee

• assenteismo

• quorum costitutivi e deliberativi

– Frammentazione del capitale

– Titoli azionari con diritto di voto limitato

– Patti parasociali

– Effetto leva finanziaria 15

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali

I GRUPPI AZIENDALI

Altra forma di controllo: il controllo contrattuale

Il controllo è possibile anche in presenza di vincoli contrattuali dai

quali deriva la possibilità per un’impresa A di indirizzare la gestione

dell’impresa B

Si può trattare di contratti di finanziamento, fornitura, affitto …

CONTROLLO ESTERNO

Può essere concretamente esercitato – influenzando la gestione

dell’impresa controllata – senza la possibilità/necessità di avere

rappresentanti negli organi di governo di quest’ultima.

DIFFICOLTÀ A INDIVIDUARE CON CERTEZZA

ATTENZIONE I CONFINI DEL GRUPPO 16

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali

Furlotti Katia 8


PAGINE

9

PESO

659.70 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

L'appunto analizza nello specifico i gruppi aziendali. I temi trattati all'interno dell'appunto sono i seguenti: Definizione di gruppo aziendale
1) Pluralità e autonomia giuridica delle imprese
2) Personalità giuridica delle imprese
3) Legame finanziario: le partecipazioni nel capitale delle imprese controllate
Il concetto di controllo
Esistenza ed esercizio del controllo


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e management
SSD:
Università: Parma - Unipr
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Parma - Unipr o del prof Furlotti Katia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali

Strumenti di RSI
Dispensa
Aggregazioni aziendali - Fondamenti economici
Dispensa
Goverance dei gruppi aziendali
Dispensa
Gruppi aziendali - Cenni introduttivi
Dispensa