Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Storia della giustizia costituzionale spagnola

Introduzione

liberale

1876 COSTITUZIONE doppia sovranità:

 

• Camere

• Re

“Pacto del pardo” sistema a turni tra partito conservatore e liberale.

crisi spirito del consenso

Inizio del ‘900 del sistema: viene a mancare lo e si creano

nuovi problemi legati ai movimenti indipendentisti (Catalogna, Paesi Baschi, Galizia).

Dopo la Prima Guerra Mondiale si è sentita la necessità di una riforma costituzionale che, in un

momento iniziale, non implicava il cambiamento della forma di Stato (da Monarchia a

Repubblica).

GOVERNO PROVVISORIO per la convocazione delle elezioni delle “Corti Costituenti” che

avrebbero avuto il compito di redigere una nuova costituzione.

colpo di stato

13 Settembre 1923 7 anni di dittatura militare

(Re Alfonso XIII con Real Decreto conferì a Primo de Rivera la Presidenza del Direttorio Militare)

L’alleanza tra monarchia e potere militare (contrari ambedue al riconoscimento di nuovi diritti

costituzionalmente garantiti) portò alla definitiva svolta per l’insediamento della Seconda

Repubblica.

Non ci fu mai una espressa deroga alla Costituzione del 1876, ma il suo rispetto da parte della

dittatura durò pochi mesi; infatti Primo de Rivera si rifiutò di riaprire le ultime camere o di

indire nuove elezioni.

DEFINITIVO CAMMINO VERSO LA REPUBBLICA

Tribunal de Garantias Constitucionales

Artt 121­124 Cost 1931 Titolo IX (delle garanzie e della riforma costituzionale)

Prima esperienza spagnola di giustizia costituzionale

NUOVO POTERE verifica della compatibilità delle leggi e del rispetto dei diritti

25 membri:

• 1 Presidente (nominato dal Parlamento)

• Pres. Consiglio di Stato + Pres. Tribunal de Cuentas

• 2 deputati eletti dal parlamento

• 1 rappresentate per ciascuna regione (elezione con legge ad hoc)

• 2 avvocati nominati dai propri collegi

• 4 professori di diritto nominati dalle rispettive facoltà


PAGINE

9

PESO

297.45 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

La dispensa fa riferimento alle lezioni di Giustizia Costituzionale Comparata, tenute dalla Prof. ssa Vittoria Barsotti nell'anno accademico 2011.
Il documento ripercorre la storia della giustizia costituzionale spagnola, tra cui: Tribunal de Garantias Constitucionales, recurso de contrafuero.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Giustizia Costituzionale Comparata e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Barsotti Vittoria.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Giustizia costituzionale comparata

Organizzazione giudiziaria inglese
Dispensa
Partiti tedeschi - Controlli interni
Dispensa
Portogallo - Quadro costituzionale
Dispensa
Francia - Questione prioritaria di costituzionalità
Dispensa