Che materia stai cercando?

Giudizio nella filosofia tedesca di '800-'900 Appunti scolastici Premium

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Filosofia teoretica tenuto dalla professoressa Renata Viti Cavaliere. A partire dal secondo Ottocento, si delineano diverse critiche alla ragione astratta e strumentale in nome di una razionalità comprensiva dell'umano nel suo complesso, a partire dal fenomeno pre-filosofico che è la vita. La polemica antiintellettualistica lega esperienze... Vedi di più

Esame di Filosofia teoretica docente Prof. R. Viti Cavaliere

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Il Giudizio nella filosofia tedesca di fine Ottocento e primo Novecento,... http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia/filosofia-teoretica-lm/gi...

Home

«

1/8

»

Renata Viti Cavaliere » 15) Il Giudizio nella

filosofia tedesca di fine Ottocento e primo

Novecento

Le critiche della ragione

A partire dal secondo Ottocento, si delineano diverse critiche alla ragione astratta e strumentale in nome di un

La polemica antiintellettualistica lega esperienze filosofiche dissimili (nietzschiana, neokantiana, storicistica, f

L'eredità kantiana del Giudizio è però sospesa: la facoltà di giudicare non viene tematizzata.

Nietzsche: il giudizio, un idolo

Il contributo di Nietzsche alla storia della Giudizio è notevole nella misura in cui, nella sua lotta alla "impostur

La polemica antifilosofica nietzschiana mantiene intatta la valenza del Giudizio critico: si rivolge infatti non c

Sono questi ultimi a determinare il senso del vivere innocente e irrequieto, libero dai sedimenti della storia.

I giudizi sono sintomi.

Vivere, non giudicare.

Il giudizio dei neokantiani

Nelle filosofie neokantiane di Windelband e Rickert il tema del giudizio è strettamente relato a quello del valo

Il giudizio costituisce il luogo concreto nel quale trova posto nella storia il valore extratemporale.

Il "giudizio di valore", distinto dal "giudizio di fatto", media tra il contenuto empirico e la norma ideale che ga

Le riflessioni neokantiane sulla natura dei giudizi si riflettono anche alla incipiente emancipazione dalle scienz

Dilthey: la critica della ragione storica

Con Dilthey l'attenzione per la natura logica del giudizio si sposta verso la comprensione della realtà umana ne

1 di 3 26/10/2011 13:05


PAGINE

3

PESO

149.08 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Filosofia teoretica tenuto dalla professoressa Renata Viti Cavaliere. A partire dal secondo Ottocento, si delineano diverse critiche alla ragione astratta e strumentale in nome di una razionalità comprensiva dell'umano nel suo complesso, a partire dal fenomeno pre-filosofico che è la vita. La polemica antiintellettualistica lega esperienze filosofiche dissimili (nietzschiana, neokantiana, storicistica, fenomenologica), molte nate in reazione all'hegelismo, costituendo un motivo comune nella Germania del tempo. L'eredità kantiana del Giudizio è però sospesa: la facoltà di giudicare non viene tematizzata. Il contributo di Nietzsche alla storia della Giudizio è notevole nella misura in cui, nella sua lotta alla "impostura di apriori opprimenti", rifiuta l'idea che la vita e il suo valore possano essere in qualche modo catturati nella formulazione di un giudizio. Nelle filosofie neokantiane di Windelband e Rickert il tema del giudizio è strettamente relato a quello del valore.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in filosofia
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filosofia teoretica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Viti Cavaliere Renata.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Filosofia teoretica

Ipotesi ontologica I
Dispensa
Giudizio in Hannah Arendt
Dispensa
Fedro di Platone I
Dispensa
Filosofia teoretica I: definizione
Dispensa