Che materia stai cercando?

Foucault: poduzione dei poteri ed ermeneutica del soggetto Appunti scolastici Premium

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia delle dottrine politiche tenuto dal professor Gianfranco Borrelli.
Nel primo libro della Storia della Sessualità (p.81-83), Foucault scrive:
"Con potere non voglio dire "il Potere", come insieme d'istituzioni e di apparati che garantiscono la sottomissione dei cittadini... Vedi di più

Esame di Storia della storiografia filosofica docente Prof. G. Borrelli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Produzione dei poteri ed ermeneutica del soggetto secondo Michel Fouc... http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia/storia-delle-dottrine-poli...

Quello di Foucault è un modo di pensare secondo storia, la storia è molla di avvio della riflessione ed è criterio di co

L'archeologia è per Foucault uno strumento d'indagine sui saperi intesi come sistemi autonomi, essa ne deline

La che Foucault ritiene il fine della propria ricerca storica, rappresenta "l'accoppiamento delle co

genealogia,

Paolo Napoli, Michel Foucault: la storia come strumento di lotta

Il nesso sapere / potere

Discipline penali, economiche...)

L'esercizio dei poteri è sempre relazionabile a determinati saperi, a discipline (mediche,

Disciplina/Disciplinamento

È una funzione trasformatrice, accrescitiva dei rapporti di potere. Rapporti che non operano solo come conten

Il nesso sapere / potere

Disciplinamento e istituzioni disciplinari:

Il modello panottico spazio separato, concentrazio

La disciplina opera in uno spazio vuoto, artificiale, che separa. Si costruisce uno

La normalizzazione disciplinare, consiste nell'introdurre un modello ottimale costruito in funzione di un certo r

Il potere

Il potere come concetto disposizionale

Il potere si dà in un rapporto relazionale. Esso non è mai solo una relazion

In Foucault c'è una critica a tre logiche di analisi del potere:

la logica sovrana

la logica repressiva

la logica sovrastrutturale/marxista

Jeremy Bentham, Piano del Panopticon,

1791 Il potere

Una definizione di potere

Nel primo libro della Storia della Sessualità (p.81-83), Foucault scrive:

"Con potere non voglio dire "il Potere", come insieme d'istituzioni e di apparati che garantiscono la sottomissi

Con il termine potere mi sembra si debba intendere innanzitutto la molteplicità dei rapporti di forza immanent

Il potere è dappertutto; non perché inglobi tutto, ma perché viene da ogni dove.

Il potere non è un istituzione, e non è una struttura, non è una certa potenza di cui alcuni sarebbero dotati: è il

Il potere

La critica al modello sovrano alla luce di quella concentrazio

E' evidente il rifiuto da parte di Foucault di analizzare la molteplicità dei poteri

"Dire che la sovranità è il problema centrale del diritto nelle società occidentali, vuol dire che il discorso e la t

– la guerra è il proseguimento della politica con altri mezzi

Clausewitz

– la politica è il proseguimento della guerra con altri mezzi

Foucault

2 di 5 09/11/2011 13:14

Produzione dei poteri ed ermeneutica del soggetto secondo Michel Fouc... http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia/storia-delle-dottrine-poli...

Il potere

La guerra delle razze

La locuzione "guerra delle razze" non ha nulla a che vedere con il razzismo o con una concezione biologica de

Tra il XVI e il XVII secolo prende corpo una profonda trasformazione nel modo di intendere la storia e il rapp

Al centro della storia ci sono le conquiste, le invasioni, gli spargimenti di sangue. La funzione specifica della s

Foucault e la guerra delle razze

Il potere

Il potere pastorale: omnes et singulatim

Nella riflessione foucaultiana si pone il problema del rapporto tra un potere che pur intervenendo sulle popolazioni è

Foucault definisce questo potere individualizzante.

pastorato

Le caratteristiche:

1. l pastore esercita il potere su un gregge più che su una terra;

2. il pastore riunisce, guida e conduce il suo gregge;

3. il ruolo del pastore è quello di assicurare la salvezza del gregge

4. l'esercizio del potere è un "dovere"

Il problema politico è allora quello della relazione tra l'uno e la moltitudine: come governare omnes et singulatim.

Michel Foucault - Omnes et singulatim

Il potere

Il nesso sicurezza, territorio, popolazione

Il tema della governamentalità è legato agli sviluppi delle pratiche di governo degli stati nella modernità politic

La categoria di governamentalità s'inscrive espressamente nel quadro offerto dal nesso sicurezza, territorio, po

Una "Con questa parola intendo tre cose: 1) l'insieme costituito dalle istituzioni, procedure, analis

definizione:

Il potere

3 di 5 09/11/2011 13:14


PAGINE

5

PESO

192.10 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Storia delle dottrine politiche tenuto dal professor Gianfranco Borrelli.
Nel primo libro della Storia della Sessualità (p.81-83), Foucault scrive:
"Con potere non voglio dire "il Potere", come insieme d'istituzioni e di apparati che garantiscono la sottomissione dei cittadini in uno Stato determinato. Con potere non intendo nemmeno un tipo di assoggettamento, che in opposizione alla violenza avrebbe la forma della regola. Né intendo, infine, un sistema generale di dominio esercitato da un elemento o da un gruppo su un altro [...]
Con il termine potere mi sembra si debba intendere innanzitutto la molteplicità dei rapporti di forza immanenti il campo in cui si esercitano e costitutivi della loro organizzazione; il gioco che attraverso lotte e scontri incessanti li trasforma, li rafforza, li inverte [...]
Il potere è dappertutto; non perché inglobi tutto, ma perché viene da ogni dove.
Il potere non è un istituzione, e non è una struttura, non è una certa potenza di cui alcuni sarebbero dotati: è il nome che si dà ad una situazione strategica complessa in una società data".


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in filosofia
SSD:
A.A.: 2008-2009

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia della storiografia filosofica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Borrelli Gianfranco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia della storiografia filosofica

Antropologia e politica in Machiavelli
Dispensa
Contratto sociale e rappresentanza politica secondo Rousseau Tocqueville e Sieyes
Dispensa
Aristotele e la democrazia nell'Antica Grecia
Dispensa
Sovranità e diritto di natura in Hobbes
Dispensa