Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Il Medioevo/3

Giostre e Tornei

Origine francese, il secolo d’oro è il

Dodicesimo. Originariamente

riservato alle elite cavalleresche

Anche la borghesia si appassiona,

e ne fa via via un vantaggioso

affare economico. Si attirano i

forestieri

Messi al bando dalla Chiesa e poi

ammessi in vista delle crociate.

Le Feste dei Medici

La festa come strumento per

ottenere il consenso del popolo

fiorentino. Primato del carattere

spettacolare, laicizzazione

La Festa dei Magi, corteo religioso

e sfarzo mondano. Avversata dal

Savonarola

Il Carnevale e la Giostra

La Festa di San Giovanni

A giugno. Festa del Santo patrono

Tutti i cittadini e i bottegai

dovevano esibire le loro

ricchezze, per decreto della

Signoria

La città intera diventa

Spettacolo e occasione

di visibilità sociale

La processione diventa sfilata

Le Feste barocche/1

La Roma dei Papi è detta il “gran teatro del mondo”.

L’arte della Controriforma, strumento spettacolare di

pedagogia religiosa

Illusionismo e ricerca della “meraviglia”. Musiche,

processioni, spettacoli pirotecnici

Sono eventi lungamente preparati che si consumano in

un lampo

Le Feste barocche/2

Banchetti, Beatificazioni,

Canonizzazioni, Carnevali,

Coronazioni dei papi (che ricevono

le chiavi della città)

Ingresso in città di nobili e sovrani,

nascite dinastiche, esequie

Il Carnevale come celebrazione

profana delle famiglie potenti. Le

Quarantore dei Gesuiti

Ambiguità della Controriforma

La Rivoluzione francese/1

La festa come pedagogia civile. Rousseau e D’Alembert

Parigi come nuova Roma.

Simboli della nuova Francia: albero della Libertà, altare

della patria, arco di trionfo, berretto frigio, tavole della

Dichiarazione dei diritti dell’Uomo,

livella, occhio della ragione, reliquie

dei martiri rivoluzionari

Il sacro politico, le feste parodiche


PAGINE

14

PESO

8.67 MB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questa lezione fa riferimento al corso di Ideazione e gestione degli eventi tenuto dal prof. Vitiello. Viene proposta una ricognizione sulla storia dei principali eventi culturali che hanno scandito le tappe evolutive dell'Occidente. In modo particolare, qui, si analizza la funzione che gli eventi hanno svolto nell'epoca moderna (Medioevo e Prima modernità) e con le feste e le cerimonie politiche della Rivoluzione francese.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in comunicazione de pubblicità per pubbliche amministrazioni e non profit
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di IDEAZIONE E GESTIONE DEGLI EVENTI e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Vitiello Guido.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Ideazione e gestione degli eventi

Comunicazione evento - Organizzazione
Dispensa
Comunicazione evento - Ideazione e gestione
Dispensa
Eventi musicali
Dispensa
Eventi culturali - Appunti sul mondo antico
Dispensa