Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Cenni sulle migrazioni in Europa

• Nel corso del XX sec. in Europa hanno assunto sempre più peso le migrazioni

internazionali determinate anche dai cambiamenti politici e dalle situazioni di

emergenza di alcune aree tra i Pvs (rifugiati)

• Importanti spostamenti internamente al continente caratterizzate da

– Migrazione temporanea per lavoro verso i paesi dell’Europa occidentale

Albania verso Italia e Grecia

Estonia e Russia verso Finlandia

Bulgaria, Rep. Ceca, Ungheria, Polonia verso Austria e Germania

– Flussi di lavoratori interni al continente e con il resto del mondo

Ucraina, Bielorussia, Romania e Russia verso Rep. Ceca, Ungheria e Polonia

dall’Europa occidentale e dai Pvs (Cina e Vietnam) verso Rep. Ceca, Ungheria e Polonia

– Migrazioni di ritorno

Verso Polonia, Bulgaria e Romania

– Migrazioni etniche

Dai Paesi che costituivano l’Unione Sovietica verso Germania, Ungheria, Stati Uniti,

Israele

Si individuano così tre sistemi migratori

• Flussi interni all’Europa Occidentale

• Flussi interni alla Comunit à degli Stati indipendenti

• Flussi tra le due aree precedenti

• Migrazione incompleta (Okόlski, 1998) caratterizzata da flussi di lavoratori

irregolari e di breve durata

Dall’area orientale si assiste ad un aumento dei flussi illegali e non documentabili (Salt, 2006).

Spesso questi paesi diventano area di transito per i migranti che non hanno documenti e sono vittime

dei trafficanti di esseri umani.

Tasso di crescita della popolazione, EU­27, 1999­2008

Crude rate of increase

Crude rate of net migration

Crude rate of natural increase

La popolazione dell’EU è aumentata in modo significativo e il trend è

dovuto quasi esclusivamente all’elevato incremento migratorio (al 2008, 3

volte più alto dell’incremento naturale)

Numeri indici dei flussi migratori per gruppi di cittadinanza EU­27, 2002 =

100

Le migrazioni interne all’Unione hanno subito un forte aumento (processo di

allargamento)

Lenta crescita dei flussi provenienti dai paesi extracomunitari


PAGINE

11

PESO

906.53 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Materiale didattico per il corso di Differenziali Economici e Migrazioni della Prof.ssa Paola Giacomello e del Dott. Paolo Sellari. Trattasi delle slides delle lezioni del Dott. Sellari riguardanti l'Europa ed i processi migratori. In particolare: tipologie migratorie verso l'Unione, i tre sistemi migratori principali, il tasso di crescita della popolazione e dei flussi migratori, le dieci nazionalità più presenti, i paesi con il maggior numero di presenze straniere.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in analisi economica delle istituzioni internazionali
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Differenziali Economici e Migrazioni e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Giacomello Paola.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Differenziali economici e migrazioni

Immigrazione straniera in Italia - Dati ufficiali
Dispensa
Condizioni della popolazione straniera in Italia
Dispensa
Ruolo economico degli immigrati in Italia
Dispensa
Immigrazione - Fonti dei dati
Dispensa