Che materia stai cercando?

Esistenzialismo è umanismo Appunti scolastici Premium

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Filosofia e storia delle idee tenuto dal professor Giuseppe Cacciatore. Sartre segnala due sensi dell'umanismo. Un umanismo come dottrina che considera l'uomo come fine e valore superiore, ma che lega il valore dell'uomo agli atti compiuti da una minoranza d'uomini e che, considerando l'uomo come fine, ne chiude l'apertura.... Vedi di più

Esame di Filosofia e storia delle idee docente Prof. G. Cacciatore

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

L'esistenzialismo è un umanismo, Giuseppe Cacciatore « Filosofia e stor... http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia/filosofia-e-storia-delle-...

Home

« 14/14

»

Giuseppe Cacciatore » 8) L'esistenzialismo è un

umanismo

Morte di Dio e abbandono dell'uomo

Sartre cita il caso di un suo allievo come esempio dell'abbandono dell'uomo a se stesso, del fatto non solo che a partire dalla mo

La scelta del consigliere

Non essendo predeterminato è un avvenire «vergine», così vergine da non poter con

L'inversione sartreana

Una tesi capitale della metafisica tradizionale è che l'essenza precede l'esistenza.

In opposizione ad essa, Sartre afferma – riprendendo uno dei nuclei tematici de

Non c'è realtà all'infuori dell'azione e si agisce sempre in una concreta situazione

L'uomo è ciò che fa, e ciò che fa non è condizionato da malattie genetiche, dall'inf

Copertina de “Les Mouches” (1943) (da: Una siffatta concezione della libertà, che è condanna alla libertà di costruire e di

Devoir de philo) Un eroe de Le vie della verità

De L'età della ragione, il primo romanzo della trilogia, riproduciamo un passo che rende ragione di quel che Sartre chiama rigo

Si ricompone la cesura tra teoria e prassi

Il passo appena citato, e il riferimento esplicito che Sartre fa alla trilogia, in u

In questo slittamento dal niente del valore all'atto si potrebbe inoltre scorgere il

L'inversione che scioglie un paradosso

Il convincimento che Sartre aveva sin da subito evidenziato di non dover abbandona

Ne consegue che l'inversione del rapporto classico tra essenza ed esistenza determin

Copertina de L’age de Raison (1945) (da: La dignità dell'uomo

Antiqbook) Sartre crede di trovare una posizione affine alla sua in Essere e tempo, in particolare

Anche in Sartre l'umanismo si traduce nel compito di riconoscere la dignità ontologica dell'uomo rispetto alla pietra o al tavolo,

Ma la differenza sta nel modo in cui Sartre e Heidegger intendono la dignità dell'uomo.

Sartre: la dignità dell'uomo sta nel suo essere legislatore di se stesso di fronte agli altri.

Heidegger: la dignità dell'uomo sta nel rapporto di senso che lo lega all'essere.

1 di 3 16/11/2011 12:00


PAGINE

3

PESO

180.91 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Filosofia e storia delle idee tenuto dal professor Giuseppe Cacciatore. Sartre segnala due sensi dell'umanismo. Un umanismo come dottrina che considera l'uomo come fine e valore superiore, ma che lega il valore dell'uomo agli atti compiuti da una minoranza d'uomini e che, considerando l'uomo come fine, ne chiude l'apertura. L'uomo, per Sartre, non è un fine ma è un da fare. Esempi di questo primo umanismo sono il culto dell'umanità dell'umanismo chiuso in se stesso di Comte, ma anche il fascismo. Un umanismo esistenzialista che considera l'estaticità dell'uomo, l'esser fuori di se stesso progettandosi e perdendosi. «L'uomo, essendo questo superamento e non cogliendo gli oggetti che in relazione a questo superamento, è al cuore, al centro di questo superamento» (L'esistenzialismo è un umanismo, p. 85). Conclude Sartre il suo pamphlet difendendosi dall'accusa secondo cui gli esistenzialisti sono dei disperati e riaffermando la coerenza di un ateismo che fa dell'indigenza ontologica, del verme del nulla che rode il nocciolo dell'essere, la leva della libertà come trascendimento della e nella situazione, di una dottrina dell'azione che si dà la propria legge ma mai da sola.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in filosofia
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filosofia e storia delle idee e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Cacciatore Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Filosofia e storia delle idee

Heidegger, la lettera sull'umanesimo
Appunto
Opera di Edward Said
Dispensa
Edward Said
Dispensa
Sfera umanistica
Dispensa