Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Meraviglioso, mirabile, fantastico e verisimile: l'epos di Lucano, Maris... http://www.federica.unina.it/lettere-e-filosofia/letteratura-latina-2/epos...

Amplificatio e personaggi

Ogni personaggio è esasperato nelle sue caratteristiche così come lo è il suo destino:

è un violento.

Cesare personifica il sapiens che vive per la libertà.

Catone è predestinato a essere un vinto, travolto dal destino.

Pompeo

Pompeo

Nuovo Enea perseguitato dal fato.

Con la sua debolezza è costruito in contrapposizione all'energia vitalistica di Cesare.

Pompeo non è colpevole della rovina di Roma che è, invece, generata dalla sfrenata ambizione di Cesare

Amante di Roma VII 29-36

Cesare

Personaggio negativo in cui confluiscono le forze irrazionali del male.

Anti-Enea in quanto espressione di quelle passioni che l'eroe virgiliano combatte.

Viene descritto come un Oreste tormentato dalle Furie che perseguitano i matricidi perché ha inferto violenza

Catone

Eroe positivo.

Padre della patria, di Roma e come un padre non può non presenziare al funerale del figlio (II 297-303

Simbolo della crisi dello stoicismo.

Convincimento della malevolenza del fato e impossibilità a mantenere la dimensione imperturbabile del saggio

I discorsi

Lucano costruisce i discorsi dei personaggi secondo precisi schemi oratori.

Anche in Virgilio i discorsi rispondono alle norme dell'oratoria.

esempio interessante si trova a VII 250-336.

Il discorso svela la psicologia dei personaggi:un

Religione

Rifiuto totale della religione tradizionale.

Scetticismo dichiarato circa l'esistenza. della divinità superne e ctonie (VII 445ss.; 455ss.; IX 101ss.).

Abbandono del topos dell'invocazione alle Muse.

Il poeta fornisce spiegazione razionale degli eventi umani.

2 di 3 02/11/2011 11:54


PAGINE

3

PESO

159.27 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questo materiale didattico si riferisce al corso di Letteratura latina 2 tenuto dalla professoressa Marisa Squillante. Caratteri del Bellum Civile o Pharsalia di Lucano.
- Mancanza di un eroe protagonista. Co-protagonisti: Cesare, Catone, Pompeo.
- Rifiuto dell'apparato mitologico.
- Apertura alla magia, all'incredibile, all'infernale, al meraviglioso.
- Rifiuto della tradizione omerica e classica.
- Rappresentazione del proprio io a scapito dell'oggettività della narrazione.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in lettere classiche
SSD:
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura latina 2 e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Squillante Marisa.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Letteratura latina 2

Epigramma di Marziale
Dispensa
Epica di età flavia
Dispensa
Germania di Tacito
Dispensa
Satyricon di Petronio
Dispensa