Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Termini ad quem

Historia Ecclesiastica di Ugo di Fleury

(1110): riferimento alla tomba di Rolando a

Blaye;

bolla papale del 1106: segnalazione di una

Crux Caroli (segno confinario) in prossimità di

Roncisvalle;

attestazione di un saggio attribuito a Roberto il

Guiscardo riferita da Orderico Vitale (1135-

1141/42): il nome di Rolando accanto al tebano

Epaminonda e al tessalo Achille.

Gesta regum anglorum di Guglielmo di

Malmesbury (1125): intonazione di una canzone di

Rolando (cantilena Rollandi) durante la battaglia di

Hastings (1066);

Gesta Tancredi di Rodolfo di Caen (ante 1118):

l‟A. paragona due illustri partecipanti alla prima

crociata a Orlando e Olivieri, ritraendoli armati

l‟uno l‟altro

con la lancia e con la spada (cfr. v.

1120);

epistola Ad Bernardum di Rodolfo Tortario (ante

1114): consegna della spada Durendala a Rolando e

rapporti di parentela tra Carlo e Rolando.

L‟ipotesi della Rita Lejeune

A partire dal 1090 ca. si registrano nei

documenti archivistici il numero sempre

più frequente di nomi di coppie di fratelli

Rolando e Oliviero. Secondo la Rita

Lejeune, ciò è dovuto alla fortuna della

Chanson de Roland e, considerando la

maggiore età dei fratelli Rolandi e

Olivieri documentati, la ChR è stata

composta intorno al 1070.

La Nota Emilianense (1065-1075)

Dámaso Alonso, 1953

Nell‟anno quell‟epoca

778 re Carlo venne a Saragozza. A

aveva dodici nipoti, ciascuno dei quali comandava tremila

cavalieri muniti di corazza, e i loro nomi erano Rolando,

Bertrando, Oggieri dalla spada corta, Guglielmo dal naso

curvo, Olivieri e il vescovo monsignore Turpino. Ognuno

all‟anno

di loro serviva il re per un mese con il primo

seguito. Accadde che il re si fermò a Saragozza assieme al

suo esercito; poco dopo gli fu consigliato dai suoi di

l‟esercito

accettare molti doni affinché non morisse di

fame e potesse ritornare a casa, e così fu fatto. In seguito il

re decise che, per garantire la salvezza degli uomini

dell‟esercito, Rolando valoroso guerriero venisse con i

l‟esercito

suoi nella retroguardia. Ma quando superò il

passo di Cisera, a Roncisvalle Rolando fu ucciso dai

Saraceni.

Aurelio Roncaglia: un sicuro termine ad

nell‟anno 1095

quem all‟interno

Il silenzio, effettivamente singolare, della

“il Maggiore”,

Canzone a proposito di San Giacomo

apostolo e martire, oggetto di culto soprattutto in

Spagna e celebrato per alcune sue apparizioni

dioscuriche (a cavallo, armato) sui campi di battaglia

contro i Saraceni (culto di Santiago Matamoros), è

interpretato come volontaria reticenza dovuta

all‟attrito tra Chiesa di Spagna e Papato (al quale la

Chiesa di Francia era legata) tra il 1049 e il 1095, anno

del Concilio di Reims che sanò definitivamente ogni

contrasto.

L‟autore della Chanson de Roland

L‟ipotesi di Roncaglia ben si concilia

l‟identificazione dell‟„autore‟

con

della ChR con il Turoldo monaco di

Fécamp (abate poi di Malmesbury e,

tra il 1070 e il 1098, di

Peterborough), identificazione già

ampiamente accreditata tra gli

studiosi.

Ancora sull‟autore e sul v. 4002

Ci falt la geste que Turoldus declinet

(trad. La gesta scritta qui da Turoldo ha fine)

declinet < decliner: comporre, trascrivere,

tradurre, elaborare, rielaborare;

la geste: poema, ma anche rimaneggiamento,

traduzione, trascrizione…, fonte, leggenda…

Autore anglonormanno? Cf. vv. 370-73, 2331-

32: attribuzione a Carlo delle conquiste normanne

d‟Italia

nel Sud e nelle isole britanniche.

La tradizione manoscritta della

Chanson de Roland


PAGINE

24

PESO

816.61 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questo materiale didattico è relativo al corso di Filologia Romanza tenuto dalla professoressa Ilaria Zamuner. Caratteristiche dell'epica romanza:
- storicità del tema;
- scontro fra parti contrapposte;
- presenza di un eroe;
Origini dell'epopea francese;
Contesto storico della Chançon de Roland: disfatta della retroguardia dell'esercito di Carlo re dei Franchi durante il rientro in Francia dopo una spedizione in Spagna.
Fonti storiografiche: Vita Karoli di Eginardo.
Identificazione dell'autore della Chançon con Turoldo monaco di Fecamp.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in lettere
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Filologia romanza e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Gabriele D'Annunzio - Unich o del prof Zamuner Ilaria.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Filologia romanza

Fonetica delle lingue romanze
Dispensa
Morfosintassi delle lingue romanze
Dispensa
Filologia e linguistica romanza
Dispensa
Giuramenti di Strasburgo e Cantilena di sant’Eulalia
Dispensa