Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ELEMENTI DI ECONOMIA DELL’IMPRESA

Il mercato si definisce in prima istanza in funzione della

risorsa scambiata e quindi si differenziano:

Mercato del lavoro: le imprese domandano lavoro e i

­

lavoratori offrono lavoro. Il prezzo sarà dato dal salario

d’equilibrio.

Mercato dei beni/servizi: le imprese domandano beni e

­

servizi ed offrono beni e servizi. Il prezzo coinciderà con

la quantità di moneta necessaria ad acquisire tali

beni/servizi

Mercato finanziario: le imprese domandano

­

finanza(danaro) e le famiglie offrono finanza. Il prezzo

sarà coincidente con il tasso d’interesse/rendimento

garantito a chi offre finanza

ELEMENTI DI ECONOMIA DELL’IMPRESA

Il mercato è il luogo fisico o telematico di incontro della

domanda e dell’offerta di un determinato bene o servizio.

Caratteristiche del mercato

1.Concentrazione dell’offerta e della domanda

2.Differenziazione dei beni/servizi

3.Esistenza di barriere alla concorrenza

4.Elasticità della domanda rispetto al prezzo

ELEMENTI DI ECONOMIA DELL’IMPRESA

Le barriere alla concorrenza modificano l’appetibilità e la

struttura del mercato

Barriere all’entrata (economie di scala, brevetti, fattori

produttivi essenziali)

Barriere di mobilità (differenziazione dei prodotti)

Barriere all’uscita (difficoltà nel disinvestimento)

 ELEMENTI DI ECONOMIA DELL’IMPRESA

Il confine efficiente dell’impresa. La produzione viene

organizzata implicitamente dal mercato ed

esplicitamente dalle gerarchie dell’impresa: quest’ultima

sceglie di produrre anziché acquistare dall’estero i beni

e i servizi di cui ha bisogno allorché il costo di

transazione si rivela più elevato del costo di produzione

(Coase,1937 e Williamson, 1976).

La scelta del make or buy (produrre o comprare da altre

imprese i fattori di produzione) è connessa quindi al

confronto tra il costo di produzione e quello di

transazione.

ELEMENTI DI ECONOMIA DELL’IMPRESA

L’impresa non ha delle finalità, ma delle funzioni da

 assolvere:

Come organizzazione economica – soddisfare i bisogni

umani attraverso risorse limitate

Come sistema sociale – creare e distribuire valore

Come struttura patrimoniale – produrre reddito

ELEMENTI DI ECONOMIA DELL’IMPRESA

L’imprenditore ha invece delle finalità:

Massimizzazione del profitto (divario positivo tra ricavi

e costi)

Sopravvivenza aziendale

Creazione e diffusione del valore

Sviluppo dimensionale

ELEMENTI DI ECONOMIA DELL’IMPRESA

1. L’equilibrio tra costi e ricavi aziendali è difficilmente

modificabile in assenza di innovazioni nella gestione;

2. Le innovazioni nell’organizzazione e nel mercato

richiedono il sostenimento di costi che, invece, sono

solitamente ridotti in periodi di crisi aziendale;

3. Il profitto è una quantità residuale che risente delle

situazioni di crisi, data la rigidità delle altre grandezze

economiche e l’assenza di processi innovativi.

4. Il reddito è un risultato che deriva da accordi di

cooperazione o dalla composizione di conflitti interni

ed esterni

ELEMENTI DI ECONOMIA DELL’IMPRESA

L’equazione del profitto in termini sociali deve pertanto

L’equazione

ricomporre gli interessi dei seguenti interlocutori:

Ricavi: concorrenti e clienti

Costi:

Lavoro = risorse umane impiegate

Approvvigionamento = fornitori

Finanziamento = finanziatori a titolo di debito

(pagamento della rata – quota interesse e quota capitale)

e di equity (utili distribuiti e valore dell’impresa)

I PROTAGONISTI DELLA VITA DELL’IMPRESA

I protagonisti della vita dell’impresa si definiscono

stakeholder e possono essere di diversa natura e più o

meno direttamente coinvolti nella vita dell’impresa.

La teoria contrattualistica vede l’impresa come un

semplice nesso di contratti, pertanto tutti gli

interlocutori dell’impresa sono esterni alla figura

dell’impresa stessa.

Gli stessi proprietari o i lavoratori o anche i manager

vengono visti come apportatori di risorse (finanziarie o

di altra natura) che l’impresa remunera così come

contrattualmente è obbligata a fare.


PAGINE

22

PESO

421.96 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Nell'ambito degli elementi di economia dell'impresa vengono trattati i seguenti argomenti. L’impresa. Il reddito. Il sistema. L’Ambiente transazionale. L’Ambiente competitivo.
Il mercato. Le barriere. Il confine efficiente dell’impresa. L’imprenditore. Massimizzazione del profitto. Ricomporre gli interessi. Teoria dell’agenzia.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in disegno industriale
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di FATTIBILITÀ TECNICO-ECONOMICO DEL PRODOTTO e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof D'Angelo Eugenio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!