Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

DROWING AND NEAR­DROWING

ELECTRICAL INJURIES

CENNI STORICI

1749 VASO DI LEYDEN

1849 CORRENTE ELETTRICA DIRETTA AD

USO INDUSTRIALE

1879 PRIMO CASO DI ELETTROCUZIONE

(Lione:dinamo a corrente alternata 250 V)

1880 SECONDO CASO DI ELETTROCUZIONE

(SCOZIA)

PRIMA ESECUZIONE CON SEDIA

ELETTRICA (BUFFALO NY)

1881 WESTINGHOUSE (corrente industriale

utilizzando un motore a corrente alternata

di Tesla più il trasformatore di Stanley)

1899 PRIMO CASO documentato di FV da

corrente elettrica

1977 Skoog (Svezia) documentò un aumento

dal 3 al 6% di incidenti da elettrocuzione.

1999 USA 4000 vittime da corrente elettrica di

cui il 20% bambini

1200 morti

LEGGE DI OHM LEGGE DI Joule

I= V/R J=I RT

2

I R=corrente

2

Effetti tardivi in ELECTRICAL INJURY e in LIGHTNIING INJURY

SINTOMI ELECTRICAL INJURY LIGHTNING INJURY

(CASI IN %) (CASI IN %)

DISTURBI COMPORTAMENTALI

del sonno 74 44

•Disturbi

di memoria 71 52

•Deficit di attenzione 68 41

•Deficit 65 30

•Cefalea 60 34

•Irritabilità

•Impotenza 60 29

della libido 55 26

•Riduzione

•Inabilità al lavoro 54 29

cronico 48 32

•Affaticamento

•Vertigini 48 38

a stancarsi 48 38

•Facilità

•Problemi di comunicazione 46 25

40 28

•Incoordinazione

•Confusione 38 25

cronico 29 21

•Dolore

•debolezza 25 29

DISTURBI DELLA SENSIBILTA’

•Intorbidimento 63 36

60 40

•Parestesie

Auricolare 48 33

•Ronzio 46 34

•Fotofobia

Dell’udito 31 25

•Perdita Dell’acuità Visiva 25 20

•Riduzione Effetti tardivi in ELECTRICAL INJURY e in LIGHTNING INJURY

SINTOMI ELECTRICAL INJURY LIGHTNING INJURY

(CASI IN %) (CASI IN %)

DISTURBI DELLA SFERA

EMOZIONALE

•Depressione 63 32

51 20

•Flashback

•Agorafobia 46 29

emozionali 38 24

•Problemi

•Cambiamenti della personalità 29 19

dei temporali 7 29

•Paura

•Incubi 26 12

ALTRI muscolari 63 34

•Spasmi

•Ustioni esterne 54 32

della forza di prensione 51 34

•Diminuzione

•Rigidità articolare 48 35

alla schiena 46 25

•Problemi a restare seduti a lungo 45 32

•Inabilità

•Artriti 38 19

31 25

•Iperidrosi

•Ustioni interne 28 21

viscerali 25 23

•Compromissioni

I sintomi sottolineati hanno probabilmente una base organica, quelli in grassetto sono i più comuni

MANIFESTAZIONI DA ELETTROCUZIONE

Cardiovascolari

Arresto cardiorespiratorio, fibrillazione ventricolare, infarto

del miocardio, alterazioni aspecifiche elettrocardiografiche,

emorragie prolungate

Renali

Pigmenturia, necrosi tubulare acuta.

SNC

Cerebrali:perdita transitoria di coscienza,confusione,

cefalea,convulsioni,coma.

Midollo Spinale:paralisi,transezione,Slerosi laterale

amiotrofica.

Muscoloscheletriche e cutanee

Fratture delle ossa lunghe e vertebrali, mionecrosi, sindromi

compartimentali, ustioni.

MANIFESTAZIONI DA DANNO DA FULMINE

Arresto cardiorespiratorio prolungato (asistolia) seguito da un

recupero completo

Disaritmie ventricolari ripetute

Necrosi miocardica

Disfunzioni autonomiche: lieve ipertensione, broncospasmo

estremità cianotiche

Ustioni a forma di ragnatela

Non frequenti lesioni agli organi interni.

TRATTAMENTO NEI CASI DI FOLGORAZIONE

Assicurarsi che la vittima non sia più in contatto con la fonte

di elettricità: a)se possibile interrompere la corrente

b)se non è possibile staccare la vittima

dal contatto con la sorgente di elettericità

mediante un mezzo non conduttore (bastone,

corda).

Rianimazione cardiopolmonare prolungata

Monitoraggio ECG

Infusione endovenosa di cristalloidi per mantenere il flusso

urinario da 50 a 100ml/hr

Valutazione neurovascolare degli arti:precoce e

radicale sbrigliamento delle estremità più interessate

valutazione del CK sierico o valutazione TC.

Ricerca di eventuali lesioni scheletriche o vertebrali;

Immobilizzazione del rachide cervicale se il paziente è

incosciente.

INHALATION INJURY


PAGINE

38

PESO

1.17 MB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Materiale didattico per il corso di ANESTESIOLOGIA del prof. Vito Aldo Peduto, in collaborazione con la Dott.ssa Simonetta Tesoro e si interessa di studiare ogni aspetto farmacologico e clinico dell'anestesia. Questo file riguarda i seguenti argomenti: Drowing e near Drowing; ELETTROCUZIONE; il trattamento di danno danno da fulmine e folgorazione; i disturbi dello stato mentale; il coma e la GLASGOW COMA SCALE; PRESSIONE INTRACRANICA; la morte cerebrale.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni) (PERUGIA, TERNI)
SSD:
Università: Perugia - Unipg
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di ANESTESIOLOGIA e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Perugia - Unipg o del prof Tesoro Simonetta.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Anestesiologia

Anestesia - Prassi medica e farmaceutica
Dispensa
Emogasanalisi arteriosa
Dispensa
Anestetici locali
Dispensa
Arresto cardiaco - Tecniche di rianimazione
Dispensa