Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Offerta di moneta

L’offerta di moneta è controllata dalla Banca Centrale.

Per definire la quantità di moneta, è necessario distinguere

la base monetaria dall’offerta totale di moneta.

base monetaria è costituita del denaro circolante

La (banconote e monete metalliche).

Cosa può essere incluso nell’offerta totale di moneta?

Esistono vari aggregati monetari, convenzionalmente noti

come M1, M2 ed M3.

ECONOMIA POLITICA (P-Z) PROF. PASCA DI MAGLIANO

Aggregati monetari

M1: circolante e depositi a vista

M2: M1 + depositi vincolati e certificati di deposito

M3: M2 + pronti contro termine e titoli obbligazionari fino

a 2 anni

Generalmente, offerta complessiva di moneta si riferisce

all’aggregato M3

ECONOMIA POLITICA (P-Z) PROF. PASCA DI MAGLIANO

Offerta di moneta

I depositi costituiscono la parte più cospicua dell’offerta di

moneta. Perciò, per comprendere come varia l’offerta di

moneta, bisogna prima di tutto definire come varia la

quantità dei depositi.

Il meccanismo attraverso cui i depositi variano a partire dalla

base monetaria, è noto in economia come

moltiplicatore della moneta.

ECONOMIA POLITICA (P-Z) PROF. PASCA DI MAGLIANO

Il moltiplicatore della moneta

Il moltiplicatore della moneta è il processo sulla base del

quale, quando aumenta la base monetaria, l’offerta

complessiva di moneta aumenta in misura molto maggiore.

Facciamo un esempio per spiegare il moltiplicare. Facciamo

tre ipotesi che:

• le passività delle banche siano solo i depositi dei clienti

attività siano

• mentre le

– i depositi della banca presso la Banca Centrale

– i prestiti concessi ai clienti

• la parte dei depositi che deve essere detenuta presso al

Banca Centrale rispecchia un parametro obbligatorio di

liquidità, che ipotizzeremo essere del 10%

Moltiplicatore della moneta

ATTIVO PASSIVO

Depositi presso la banca

Depositi 100 10

centrale

Prestiti 90

TOTALE 100 TOTALE 100

ECONOMIA POLITICA (P-Z) PROF. PASCA DI MAGLIANO

Moltiplicatore della moneta

ATTIVO PASSIVO

Depositi presso la

Depositi 100 10

banca centrale

Nuovi depositi presso

Nuovi depositi 10 10

la banca centrale

Prestiti 90

TOTALE 110 TOTALE 110

ECONOMIA POLITICA (P-Z) PROF. PASCA DI MAGLIANO

Moltiplicatore della moneta

Il tasso di liquidità è ora pari a 20/110>10%

È possibile dare a prestito 9

I soldi vengono spesi e i venditori li depositano presso le

proprie banche (l’ammontare dei depositi nel sistema bancario

è ora pari a 119).

Una volta effettuata la compensazione il saldo presso la

banca centrale rimane inalterato

Il tasso di liquidità è pari a 20/119, quindi 8,1 possono essere

dati a prestito e così viaA

Alla fine del processo l’offerta di moneta è aumentata di 100

Moltiplicatore della moneta

ATTIVO PASSIVO

Depositi presso la

Depositi 100 10

banca centrale

Nuovi depositi Nuovi depositi presso

10 10

la banca centrale

Nuovi depositi 90 Prestiti 90

(successivi) Nuovi prestiti 90

TOTALE 200 TOTALE 200

ECONOMIA POLITICA (P-Z) PROF. PASCA DI MAGLIANO

Moltiplicatore della moneta

Alla fine di questo processo, il totale dei

nuovi depositi creati sarà 100 ml, ossia

l’aumento i base monetaria moltiplicato per il

reciproco del coefficiente di liquidità:

1 10 10 100

Off _ Mon = 10 × = × =

10 %

ECONOMIA POLITICA (P-Z) PROF. PASCA DI MAGLIANO

Limiti pratici del moltiplicatore della

moneta

Nei fatti il processo di moltiplicazione non è così

semplice

1. Il tasso di liquidità delle banche può variare nel tempo

2. I clienti possono non prendere a prestito tutto il credito

offerto

3. Può essere difficile calcolare il tasso di liquidità

4. Parte del contante potrebbe essere prelevato dalle

banche

ECONOMIA POLITICA (P-Z) PROF. PASCA DI MAGLIANO

Strumenti per aumentare l’offerta di

moneta

1) Riduzione del tasso di liquidità: se si riduce la

liquidità, si liberano risorse per concedere nuovo

credito.

2) Afflusso di fondi dall’estero: depositi fatti da

agenti esteri per valuta ricevuta in cambio di

esportazioni o di vendita di valuta estera.

3) Disavanzo del settore pubblico: per finanziare il

debito, lo Stato vende titoli del debito pubblico.

ECONOMIA POLITICA (P-Z) PROF. PASCA DI MAGLIANO


PAGINE

25

PESO

127.78 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Materiale didattico per il corso di Economia Politica del prof. Roberto Pasca di Magliano. Trattasi di appunti del professore riguardanti i seguenti argomenti: il moltiplicatore della moneta, gli strumenti per aumentare l’offerta di moneta, il ruolo del tasso d'interesse e del debito pubblico nel determinare l'offerta di moneta, il razionamento del credito.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche e relazioni internazionali (POMEZIA, ROMA)
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia politica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Pasca di Magliano Roberto.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia politica

Determinazione del reddito nazionale
Dispensa
Modello IS - LM
Dispensa
Mercati, domanda e offerta
Dispensa
Scelte di produzione
Dispensa