Che materia stai cercando?

Distribuzione

Questa lezione fa rifermento al corso di Gestione e marketing delle imprese editoriali, tenuto dal prof. Marchetti Tricamo e illustra come avviene il processo di distribuzione dei libri. I canali principali per la vendita dei libri sono le librerie, ma esistono anche canali di vendita alternativi quali le edicola,... Vedi di più

Esame di GESTIONE E MARKETING DELLE IMPRESE EDITORIALI docente Prof. G. Marchetti Tricamo

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

LA DISTRIBUZIONE

Mentre il libro è ancora in lavorazione, con le informazioni

fornite dalla redazione, la direzione commerciale e la rete

di vendita si mettono in moto.

Obiettivo: convincere i librai ad acquistare il maggior

numero di copie possibile e conquistare così il più

ampio spazio in libreria.

Scienze della Comunicazione

Scienze della Comunicazione 15/10/2009 Pagina 3

LA DISTRIBUZIONE

Le case editrici medie e grandi

Hanno una rete di vendita propria, alle dipendenze del

direttore commerciale, con:

• Promotori-venditori

• Ispettori

I quali sulla base di un obiettivo che gli è stato

assegnato dalla direzione, nel corso della “riunione

della rete di vendita”, e muniti di strumenti

promozionali (copertinari, cedole, cedole estive,

cedole strenne) incontrano i librai – nel corso di un

giro di vendita – per la raccolta delle prenotazioni.

Scienze della Comunicazione

Scienze della Comunicazione 15/10/2009 Pagina 3

LA DISTRIBUZIONE

Al termine di questo processo la direzione commerciale

provvedere a consolidare o modificare l’obiettivo di

vendita e la tiratura.

La correttezza delle previsioni di vendita sono cruciali

per la salute di una casa editrice.

Tirature troppo alte determinano “rese” e “costi”.

Tirature troppo basse portano a “rottura di stock”,

“mancate vendite” e a una “distribuzione squilibrata

sul territorio”.

Scienze della Comunicazione

Scienze della Comunicazione 15/10/2009 Pagina 3

LA DISTRIBUZIONE

Dopo l’uscita del libro la direzione commerciale ha

il compito di tenere sotto controllo i flussi.

È quindi importante sapere quante sono le copie

arrivate in libreria “sell-in” e quante copie sono state

vendute (scontrinate) dal libraio “sell-out”.

Questo per:

• Provvedere ai rifornimenti

• Decidere le ristampe

• Predisporre interventi di sostegno (se le vendite

ristagnano)

Scienze della Comunicazione

Scienze della Comunicazione 15/10/2009 Pagina 3


PAGINE

10

PESO

115.42 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questa lezione fa rifermento al corso di Gestione e marketing delle imprese editoriali, tenuto dal prof. Marchetti Tricamo e illustra come avviene il processo di distribuzione dei libri. I canali principali per la vendita dei libri sono le librerie, ma esistono anche canali di vendita alternativi quali le edicola, la grande distribuzione organizzata, la mailing etc.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in editoria multimediale e nuove professioni dell'informazione
SSD:
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di GESTIONE E MARKETING DELLE IMPRESE EDITORIALI e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Marchetti Tricamo Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Gestione e marketing delle imprese editoriali

Imprese editoriali - Gestione e marketing
Dispensa
Editoria - Storia
Dispensa
Editoria - Impaginazione
Dispensa
Diritto d'autore
Dispensa