Che materia stai cercando?

Dispensa di Metodologia, Gli strumenti della valutazione

In questa dispensa di Metodologia della ricerca educativa, a cura del professore Benedetto Vertecchi, si parla degli strumenti della valutazione.
La dispensa è così organizzata:
- Quali sono le condizioni;
- Prova obiettiva;
- Lo scopo di una prova;
- Itinerario della valutazione;
- Stimolo chiuso e stimolo aperto;
- Risposta chiusa e risposta aperta;
-... Vedi di più

Esame di Metodologia della ricerca educativa docente Prof. B. Vertecchi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Caratteristiche

Ridurre al minimo la mediazione dell’allievo nel

manifestare l’apprendimento …

e quella dell’insegnante …

• se gli obiettivi sono stati definiti … si può fornire

uno stimolo specifico e richiedere una prestazione

specifica … Che cos’è un test

Test = prova …

• la parola deriva dal latino medievale testum …

recipiente di terra nel quale venivano preparati

miscugli contenti metalli preziosi …

Nel linguaggio tecnico la parola test indica una

procedura di controllo … test statistici, test

istologici, test di qualità ecc. ecc.

Test in psicologia

Soprattutto in psicometria = > che misura le

abilità mentali

In psicologia si tende a saggiare il possesso di

determinate attitudini o abilità. Dovrebbero

pertanto valutare capacità originarie, sulle quali

non abbiano inciso acquisizioni culturali.

Test in docimologia

Le prestazioni riflettono abilità e competenze che

si sono trasmesse per via culturale, in modo

esplicito.

Essi sono costituiti da una congrua serie di quesiti

(item), ai quali sia possibile rispondere in modo

univoco.

La prova deve:

1. essere effettuata collettivamente;

2. in un tempo contenuto;

3. l’insegnante deve fornire le istruzioni per

rispondere Vero/falso

Secondo C. Darwin le caratteristiche degli esseri viventi si

sono evolute finché ciascuna specie non ha assunto i suoi

caratteri definitivi. (V/F)

Secondo il principio del “libero esame”

solo il clero/ciascun cristiano

deve interpretare i testi sacri

I persiani costruirono una fitta ed estesa rete stradale per:

1. Spostare con facilità il loro eserciti (V/F)

2. Per consentire ai fedeli di recarsi nei luoghi sacri (V/F)

3. Per avere rapide informazioni da ogni punto dell’impero

(V/F)

4. Per costringere i sudditi a portare tributi nella capitale

(V/F)

Quesiti a completamento

All’allievo viene presentato un brano di significato

compiuto dove sono state tolte parole ed espressioni …

Nel predisporre le lacune occorre evitare di determinare

incertezza per quel che riguarda una corretta

individuazione del contenuto;

Bisogna pensare a più di una possibile integrazione per

ogni lacuna;

Occorre prestare attenzione a non facilitare gli inserimenti

per via delle relazioni grammaticali (genere, numero, forma

verbale).

L’elenco delle parole fornite sarà sovrabbondante e fornito

alla rinfusa (distrattori e parole corrette)

Quesiti a corrispondenza

Si forniscono due elenchi di elementi alla rinfusa (date,

numeri, nomi propri, avvenimenti, titoli di opere,

definizioni);

Cogliere le relazioni;

• Uno è sovrabbondante;

Lazio Sicilia

Campania Liguria

Lombardia Marche

Puglia

Calabria

Domande a scelta multipla

Gli elementi del quesito

premessa!

Giulio Cesare morì!

!!

pugnalato ! !chiave! completamenti

annegato ! !distrattore!

impiccato ! !distrattore!

avvelenato ! !distrattore!

GLI ELEMENTI DEL QUESITO

Giulio Cesare morì!

pugnalato ! !chiave!

annegato ! !distrattore!

impiccato ! !distrattore!

disperato ! !distrattore!

GLI ELEMENTI DEL QUESITO

Giulio Cesare morì!

pugnalato ! !chiave!

annegato ! !distrattore!

impiccato ! !distrattore!

assassinato! !distrattore!

GLI ELEMENTI DEL QUESITO

Giulio Cesare morì!

pugnalato dai congiurati !chiave!

annegato ! ! !distrattore!

impiccato ! ! !distrattore!

assassinato! ! !distrattore!

SCOMPOSIZIONE DEL QUESITO

Cesare morì pugnalato vero/falso

— Cesare morì annegato vero/falso

— Cesare morì impiccato vero/falso

— Cesare morì avvelenato vero/falso

— LA PREMESSA DEVE

presentare chiaramente il problema

— riferirsi ad un obiettivo preciso

— essere coerente con il testo di riferimento

— essere formulata come la prima parte di una

— proposizione


PAGINE

29

PESO

146.65 KB

AUTORE

Teemo92

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

In questa dispensa di Metodologia della ricerca educativa, a cura del professore Benedetto Vertecchi, si parla degli strumenti della valutazione.
La dispensa è così organizzata:
- Quali sono le condizioni;
- Prova obiettiva;
- Lo scopo di una prova;
- Itinerario della valutazione;
- Stimolo chiuso e stimolo aperto;
- Risposta chiusa e risposta aperta;
- Le prove;
- Cosa è un test;
- Vero o falso;
- Quesiti a completamento;
- Quesiti a corrispondenza;
- Domande a scelta multipla;
- La premessa del quesito;
- Cosa non deve fare la premessa;
- I completamenti devono... ;
- Come devono essere i distrattori.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze della formazione primaria
SSD:
A.A.: 2014-2015

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Teemo92 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Metodologia della ricerca educativa e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Vertecchi Benedetto.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Metodologia della ricerca educativa

Dispensa di Metodologia, Educazione
Dispensa
Dispensa di Metodologia, Gli elementi della valutazione
Dispensa
Dispensa di Metodologia, Le funzioni della valutazione
Dispensa
Dispensa di Metodologia, Metodo didattico
Dispensa