Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Lezione 21 - Schemi pratici per l’inquadramento del paziente

Dia 1

Si desidera qui dare una serie di raccomandazioni, dettate dalla pratica clinica, che fungano da

guida al medico pratico. La gestione contemporanea del medico di medicina generale delle più

diverse patologie impone che si acquisiscano schemi mentali relativamente semplici che permettano

di inquadrare il paziente nel più breve tempo possibile, focalizzando gli aspetti più salienti.

Quando si presenta un diabetico di tipo 2 alla nostra osservazione, i due parametri fondamentali da

prendere in considerazione sono:

• il suo BMI e la sua circonferenza addominale (parametri antropometrici)

• il valore della sua glicoemoglobina (parametro metabolico)

E’ bene non perderli mai di vista man mano che si procede, in quanto tutto quel che segue non

potrà mai prescindere da essi. Da essi infatti è possibile avere un’idea piuttosto accurata delle

interrelazioni fra i due attori fisiopatologici: grado di resistenza insulinica e capacità secretiva

residua della beta cellula. Andiamo per esempi.

Dia 2

la presenza di un elevato sovrappeso ci farà comprendere che è soprattutto il grado di resistenza

insulinica che gioca il ruolo più importante nel paziente. D’altra parte è noto che la presenza di una

“buona” secrezione insulinica è fondamentale per mantenere il soprappeso.

Al contrario, l’assenza o la presenza di un modesto soprappeso ci darà la possibilità di dedurre che

è la ridotta capacità secretiva la causa principale del paziente.

Questi 2 aspetti sono poi modulati dal livello di glicoemoglobina del paziente.

Dia 3

Ipotizziamo un paziente con BMI maggiore di 25 e con circonferenza addominale maggiore di 80

cm se di sesso femminile e di 94 cm se di sesso maschile. Solo questo ci permette di diagnosticare

la presenza di un certo grado di resistenza insulinica. Maggiore sarà l’aumento dei parametri rilevati

nel nostro paziente al di sopra dei valori massimi consentiti sopra riportati, tanto maggiore sarà

l’aumento della resistenza insulinica, legata all’obesità, soprattutto di tipo addominale. Le cellule

beta del pancreas di questo paziente sono fortemente stimolate a produrre insulina, e la caratteristica

di questo paziente è la prevalenza della resistenza sulla secrezione insulinica.

Dia 4

E’ evidente che questo paziente potrebbe ottenere molto sul controllo metabolico del proprio

diabete se accettasse i nostri consigli in senso dietetico e di attività fisica.

Se ci seguisse, potremmo ridurre progressivamente il suo peso e la sua circonferenza addominale,

con il risultato di rendere sempre più efficace la propria insulina sui tessuti bersaglio (fegato,

muscolo e tessuto adiposo). Ricordiamo come ogni kg di sovrappeso perduto porti ad un

decremento glicemico medio di 12 mg/dl, e come ogni 1% di glicoemoglobina corrisponda a 35

mg/dl. Da ciò si desume che, in media, la glicoemoglobina si riduce dell’1% per ogni 3 kg di

sovrappeso perduto.

Se il paziente non prende ipoglicemizzanti orali né insulina, abbiamo tutti gli elementi per predire

quanti kg di peso sarà necessario perdere per ottenere una scomparsa clinica del diabete, partendo

dall’equivalenza fra valori di glicoemoglobina e livelli glicemici medi, riportati nella apposita

lezione. Procediamo con esempi

Dia 5

Supponiamo un soggetto con


PAGINE

3

PESO

25.63 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni)
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di MEDICINA INTERNA e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Gabriele D'Annunzio - Unich o del prof Davi' Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Medicina interna

Scomposizione degli alimenti - Tabella
Dispensa
Ipertensione arteriosa e diabete
Dispensa
Diabete mellito - Epidemiologia
Dispensa
Dislipidemie e diabete
Dispensa