Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006

Capitolo II. Cultura e società

GLI ASPETTI IMMATERIALI PIÚ RILEVANTI PER L’ANALISI SOCIOLOGICA

SONO:

idee e le sensibilità

1) I valori: le che definiscono ciò che è considerato importante, degno e

guidano

desiderabili in una cultura, e che gli esseri umani nella loro interazione con l’ambiente

sociale. regole formali, informali)

2) Le norme: di comportamento (scritte, cioè e non scritte, cioè che

riflettono o incarnano i valori di una cultura.

3) I simboli: segni che rimandano a sistemi complessi di significato, e che li rappresentano (ad

esempio, una bandiera rappresenta una nazione). I Miti sono costituiti da una struttura complessa di

simboli, come l’arte. Simboli e miti, si radicano ad un livello antropologico profondo e sono alla base

dell’identità collettiva e delle emozioni pubbliche di un dato gruppo.

6

Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006

Capitolo II. Cultura e società

GLI ASPETTI MATERIALI PIÚ RILEVANTI PER

L’ANALISI SOCIOLOGICA SONO:

1) La tecnologia: artefatti creati sulla base di un sapere

scientifico, volti a svolgere un determinato compito.

2) I beni di consumo: tutti quegli artefatti utilizzati in una società

per soddisfare bisogni e desideri delle persone.

7

Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006

Capitolo II. Cultura e società

­ William F. Ogburn, rielaborando la teoria marxiana, è stato tra i primi a scoprire che:

a) La cultura immateriale cambia molto più lentamente di quella materiale e contiene al

le mentalità)

suo interno dei tratti (ad esempio, che hanno una durata secolare,

nonostante apparenti cambiamenti (per l’inerzia sociale e il consolidamento degli

interessi).

b) Nelle società, dall’industrializzazione in poi, si verifica un constante ritardo culturale

lag)

(cultural poiché la cultura materiale cambia a velocità crescente mentre quella

immateriale ha un cambiamento più lento e, dunque, i tratti nuovi o più adatti ad un

certo tipo di cultura materiale, si diffondo più lentamente e con molti contrasti.

8

Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006

Capitolo II. Cultura e società

b) IN BASE ALLA DIFFUSIONE\INFLUENZA:

­ Cultura dominante O EGEMONE: è la cultura prevalente in una determinata

società, quella che struttura il c.d. “senso comune” e ricomprende il tessuto

istituzionale “ufficiale”.

­ Subculture: segmenti di popolazione appartenenti a una società più ampia e

parametri culturali

distinguibili sulla base di (es. hacker, naturisti, hippy, partiti

politici ecc.).

­ Controculture: gruppi che, respingendo i valori e le norme prevalenti in una data

cultura

società, elaborano e diffondono valori alternativi a quelli della

dominante. 9

Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006

Capitolo II. Cultura e società

C) IN BASE AL SOGGETTO PRODUTTORE:

­ intenzionalmente

Alta cultura: è la cultura prodotta dagli intellettuali (minoranza colta

della popolazione) secondo codici contenutistici e canoni estetici complessi e formalmente

stabiliti (i saperi formali, cui si accede soprattutto con l’istruzione)

­ inintenzionalmente

Cultura popolare: è la cultura prodotta dai non intellettuali nel corso

delle loro attività sociali. Si sedimenta nella cucina, nel folklore, nei costumi, nei proverbi, nel

tradizione

sapere informale e nelle superstizioni, cioè nella c.d.

­ Pop): intenzionalmente

Cultura di massa (o è la cultura prodotta dai mass media,

cultura pop

dall’industria e dall’industria culturale in genere, a scopi commerciali. Per si

intende quella parte della cultura di massa che va a sostituire la tradizionale cultura popolare,

egemonizzando la vita quotidiana degli individui e dei gruppi

10

Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006

Capitolo II. Cultura e società

• La cultura è dunque quella produzione umana che, in ultima istanza, serve agli uomini per far fronte al

problema della loro insicurezza ontologica (nei

confronti degli “Altri” e della Natura).

• RELAZIONI E RAPPORTI

Il sistema sociale è un insieme di individui legati da INTERAZIONI,

STRUTTURATI cultura comune.

sulla base di una

• La cultura comune, o CARATTERI CULTURALI CONDIVISI IN QUANTO EGEMONI, dai membri di un

sistema, sono alla base della cooperazione e della comunicazione quanto terreno di scontro tra gruppi

diversi.

• All’interno di un sistema è possibile individuare diverse linee di articolazione culturale che sono tanto

maggiori quanto la collettività considerata è complessa ed economicamente avanzata: LA

DIFFERENZIAZIONE CULTURALE SI ACCOMPAGNA SEMPRE AD UNA GERARCHIZZAZIONE IN

TERMINI DI POTERE DELLE CULTURE E DEI GRUPPI CHE NE SONO PORTATORI.

11

Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006

Capitolo II. Cultura e società

Parte II: il processo di socializzazione e di

istituzionalizzazione; il “problema”

dell’identità

12

Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006

Capitolo II. Cultura e società

SOCIALIZZAZIONE

La è il processo attraverso cui il bambino, o un

valori, norme stili di

qualunque nuovo membro (es. immigrato), apprende e

vita della società di cui entra a far parte.

Alcune caratteristiche della socializzazione:

­ è un processo attraverso cui il bambino inerme diventa gradualmente una

consapevole

persona di se stessa;

­ non è una sorta di “programmazione culturale”;

­ collega l’una all’altra le diverse generazioni;

­ è un processo che dura quanto la vita stessa.

13

Giddens, Fondamenti di sociologia, Il Mulino, 2006

Capitolo II. Cultura e società

I sociologici distinguono fra:

socializzazione primaria socializzazione

secondaria

avviene durante l’infanzia ed è il periodo di più comincia dopo l’infanzia per continuare fino alla

maturità e oltre

intenso apprendimento culturale

I principali agenti della socializzazione sono:

­ la famiglia;

­ la scuola;

­ il gruppo dei pari;

­ le organizzazioni;

­ i media;

­ il lavoro. 14


PAGINE

21

PESO

369.63 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Dispensa al corso di Sociologia generale del Dott. Francesco Antonelli. Trattasi di slides esplicative del volume di Anthony Giddens "Fondamenti di sociologia", all'interno delle quali sono affrontati i seguenti argomenti: il concetto di cultura, il processo di socializzazione (primaria e secondaria) e di istituzionalizzazione, l'identità sociale e individuale.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche per la cooperazione
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Sociologia generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Antonelli Francesco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Sociologia generale

Ricerca quantitativa e ricerca qualitativa
Dispensa
Teoria dello scambio e della scelta razionale
Dispensa
Teoria e ricerca empirica
Dispensa
Sè, mente e ruolo sociale
Dispensa