Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali A.A. 2011/2012

CRESCITA INTERNA E CRESCITA ESTERNA

CRESCITA AZIENDALE

INTERNA ESTERNA

Mediante investimenti in Attraverso forme di

fattori produttivi che integrazione con altre

trovano coperture imprese:

finanziarie nel:

Capitale proprio

Capitale di terzi Relazioni

Acquisizione Gruppo

Fusione

Autofinanziamento. cooperative

Forma Basso livello

avanzata di di

Massimo livello di integrazione integrazione

integrazione

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali 9

CRESCITA INTERNA E CRESCITA ESTERNA

CRESCITA ESTERNA

Vantaggi Limiti

Potenziali conflitti tra

livelli funzionali connessi

Minor all’integrazione di prassi,

Rapidità fabbisogno procedure, tecnologie e

finanziario stili direzionali

Incremento

quote di incompatibili o

Superamento mercato

barriere eterogenei

all’entrata

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali 10

Furlotti Katia 5

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali A.A. 2011/2012

CRESCITA INTERNA E CRESCITA ESTERNA

I PERCORSI DI CRESCITA AZIENDALE

Internazionalizzazione

Concentrazione Diversificazione

Ingresso in Ingresso in Espansione

Consolidamento Controllo delle nuovi settori nuovi dell’attività

o incremento fasi che produttivi mercati verso paesi

della posizione di sostanziano il attraverso la esteri

mercato in ciclo di realizzazione

relazione a produzione di prodotti

prodotti già (controllo della diversificati

esistenti o a filiera)

prodotti

differenziati

Sviluppo monosettoriale Sviluppo polisettoriale

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali 11

CRESCITA INTERNA E CRESCITA ESTERNA

Concentrazione

Nel concetto di concentrazione rientrano i fenomeni di integrazione

Integrazione orizzontale:

L’incremento dimensionale riguarda strategie rivolte a

garantire la presenza più efficace nei mercati

tradizionalmente serviti

La positività dell’integrazione deve essere valutata alla

luce non solo dell’aumento delle vendite, ma

considerando la migliore posizione di mercato

Integrazione verticale:

L’incremento dimensionale è finalizzato al controllo delle

fasi di produzione a monte (integrazione ascendente) e a

valle di quella principale (integrazione discendente)

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali 12

Furlotti Katia 6

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali A.A. 2011/2012

CRESCITA INTERNA E CRESCITA ESTERNA

Integrazione orizzontale

Garantisce il rafforzamento del peso aziendale nel mercato

di collocamento dei beni economici al fine di ridurre la

pressione dei concorrenti.

Quota di mercato: data dal rapporto fra il totale

delle vendite ed il valore dell’intero mercato di

riferimento

Vantaggi Grado di penetrazione del mercato: calcolato

sulla base del rapporto tra le vendite e il totale

degli acquisti (effettuati dalla clientela) di un

dato prodotto/servizio

Grado di copertura: misurato dal rapporto tra

clienti attuai e potenziali

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali 13

CRESCITA INTERNA E CRESCITA ESTERNA

Integrazione verticale Motivazioni di ordine

Controllo delle Integrazione nei

In senso tecnico/economico:

fasi antecedenti mercati di 1. Accrescimento del

ascendente al processo approvvigionamento valore aggiunto

produttivo 2. Innalzamento delle

barriere all’entrata

3. Garanzie di

approvvigionamenti

tempestivi e cadenzati

secondo le esigenze di

produzione

Controllo delle Motivazioni di ordine

In senso Integrazione nei

fasi successive al tecnico/economico:

discendente processo mercati di sbocco 1. Accrescimento del

produttivo valore aggiunto

2. Innalzamento delle

barriere all’entrata

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali 14

Furlotti Katia 7

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali A.A. 2011/2012

CRESCITA INTERNA E CRESCITA ESTERNA

Diversificazione

Si distinguono:

Diversificazione laterale:

È l’esito di un percorso di crescita interno dovuto alla

progressiva espansione dell’organizzazione realizzata

mediante la costituzione di nuove unità produttive

Diversificazione conglomerale:

Si realizza mediante investimenti in imprese già

operanti

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali 15

CRESCITA INTERNA E CRESCITA ESTERNA

TIPI DI DIVERSIFICAZIONE

Laterale Conglomerale

I prodotti presentano caratteristiche

I prodotti conservano nuclei tecnologici fisico/tecniche diverse da quelli già

comuni alla gamma di prodotti già realizzata realizzati I mercati e i settori coinvolti nelle

nuove produzioni sono differenti

Obiettivi

Contrastare la riduzione del tasso di redditività di alcuni mercati/settori orami

saturi penetrandone di nuovi

Ridurre la rischiosità degli investimenti attraverso l’ingresso in diversi

mercati/settori con andamenti ciclici differenziati

Consolidare il potere del soggetto economico e del management

Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali 16

Furlotti Katia 8


PAGINE

9

PESO

748.99 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

L'appunto analizza la crescita dell'impresa. Nello specifico i temi trattati sono:1) Motivi di impulso e motivi di freno alla crescita dimensionale 2) I concetti di crescita e sviluppo 3) Crescita interna e crescita esterna 4) Vantaggi e limiti della crescita esterna
5) I percorsi di crescita esterna


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e management
SSD:
Università: Parma - Unipr
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Parma - Unipr o del prof Furlotti Katia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali

Strumenti di RSI
Dispensa
Aggregazioni aziendali - Fondamenti economici
Dispensa
Gruppi aziendali - Cenni introduttivi
Dispensa
Goverance dei gruppi aziendali
Dispensa