Che materia stai cercando?

Continenza - n. 3028/2010 Tribunale di Terni Appunti scolastici Premium

La dispensa fa riferimento alle lezioni di Diritto Processuale Civile I, tenute dal Prof. Giorgio Costantino nell'anno accademico 2011.
Il documento riporta la comunicazione n. 3028, emessa dal Tribunale di Terni nel 2010 in cui si dichiara la... Vedi di più

Esame di Diritto Processuale Civile I docente Prof. G. Costantino

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

che, tuttavia, nel caso in esame la dichiarazione di continenza della pre-

sente causa rispetto a quella pendente innanzi al Tribunale di Napoli determi-

na la necessaria dichiarazione di nullità del decreto ingiuntivo opposto sul qua-

le si fonda la competenza funzionale del giudice dell’opposizione allo stesso;

che, pertanto, è necessario verificare se anche la dichiarazione di nullità

del decreto ingiuntivo opposto possa essere assunta con ordinanza, come pre-

visto per la (sola) dichiarazione di continenza dall’art. 39, co. 2, c.p.c., ovvero

se diversamente si debba ritenere che in tale specifica fattispecie la dichiara-

zione di continenza debba essere assunta con sentenza in quanto solo con un

provvedimento di tale natura può essere dichiarata la nullità del decreto in-

giuntivo opposto;

che, ad avvisto di questo Giudice, anche una pronuncia sulla competen-

za – nel caso di specie determinata dalla continenza tra la causa avente ad og-

getto la domanda di condanna proposta in via monitoria ed altra previamente

introdotta innanzi ad altro ufficio giudiziario parimenti competente per la pre-

sente causa – resa all’esito di un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo

ex art. 645 c.p.c. può e deve essere assunta con ordinanza; 3

che, infatti, secondo l’orientamento della giurisprudenza di legittimità, la

declaratoria di nullità del decreto integra una decisione sulla competenza e non

sul merito, trattandosi di una pronuncia non solo conseguente, ma anche ne-

cessaria rispetto alla declaratoria di incompetenza, che decide soltanto incidenter

tantum sul rapporto sostanziale dedotto in giudizio (cfr., seppure al fine di af-

fermare l’impugnazione di tale decisione esclusivamente con il regolamento di

competenza, Cass. 4.2.2009, n. 2729; Cass., ord. 17.7.2006, n. 16193; Cass.,

ord. 17.12.2004, n. 9898; Cass. 11.6.2002, n. 8327);

che, dunque, non essendovi alcuna statuizione sul merito della causa, ma

soltanto una valutazione del rapporto giuridico dedotto al fine di affermare la

continenza tra i due giudizi, non vi sono ragioni ostative alla dichiarazione di

nullità del decreto ingiuntivo opposto e, dunque, di continenza tra la presente

causa e quella iscritta al n. 5515/2010 del Ruolo Generale degli Affari Civili di

3 prof. Giorgio Costantino

D I (A – L)

IRITTO PROCESSUALE CIVILE

Materiali didattici

con ordinanza, con assunzione di ogni conseguente provvedimento per la ri-

assunzione di questo giudizio innanzi al giudice dichiarato competente;

che con la presente ordinanza si deve statuire anche sulle spese del pre-

sente giudizio, che si liquidano nella misura indicata in dispositivo;

P.Q.M.

- dichiara la nullità del decreto ingiuntivo n. 526/2010 emesso da questo

Tribunale, in composizione monocratica, in data 18.6.2010;

- dichiara la continenza tra la presente causa e quella iscritta al n. 5515/2010

del Ruolo Generale degli Affari Civili del Tribunale di Napoli;

- assegna a parte opposta termine fino a 18.2.2011 per la riassunzione della

presente causa innanzi al Tribunale di Napoli.

- condanna la EDILIZIA UMBRA S.r.l. a rimborsare alla CFC COSTRU-

ZIONI S.r.l. le spese di lite, che liquida in complessivi € 833,05 – di cui €

419,00 per diritti ed € 310,00 per onorari ed € 104,05 per spese esenti – oltre

spese generali (art. 14 T.F.), I.V.A. e C.P.A. nella misura di legge. 4

SI COMUNICHI.

Terni, 18.1.2011 (Mario Montanaro)

4 prof. Giorgio Costantino

D I (A – L)

IRITTO PROCESSUALE CIVILE

Materiali didattici


PAGINE

5

PESO

377.78 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

La dispensa fa riferimento alle lezioni di Diritto Processuale Civile I, tenute dal Prof. Giorgio Costantino nell'anno accademico 2011.
Il documento riporta la comunicazione n. 3028, emessa dal Tribunale di Terni nel 2010 in cui si dichiara la continenza tra due cause proposte allo stesso Tribunale e dichiara inoltre l'illegittimità di un precedentedecreto ingiuntivo.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto Processuale Civile I e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Costantino Giorgio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto processuale civile i

Introduzione causa - Schemi
Dispensa
Modelli verbali udienza
Dispensa
Trattazione causa- Schema
Dispensa
Procedimenti di cognizione
Dispensa