Che materia stai cercando?

Coltivazione del Mais

Dispensa di agronomia del professor Fagnano, della facoltà di Agraria, Corso di laurea in tecnologie agrarie, dell'Università degli Studi di Napoli Federico II sulla coltivazione del Mais, la dispensa contiene inoltre immagini e figure dell'argomento trattato

Esame di Agronomia docente Prof. M. Fagnano

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

POSTO NELL'AVVICENDAMENTO

1. Coltura principale

• Semina ad inizio primavera (fine marzo – aprile) e raccolta

a fine estate.

• E’ considerata coltura di rinnovo.

• Ampia possibilità di scelta dell'ibrido.

• Possibile la coltura per produzione di granella, di silo-mais

e di foraggio verde.

2. Coltura intercalare (2° raccolto)

• Semina a fine primavera – inizio estate dopo la coltura

principale (ad es. frumento) e raccolta a fine estate – inizio

autunno.

• Scelta dell'ibrido più limitata (minor arco di tempo a

disposizione).

• Normalmente si effettua per produzione di foraggio verde

(granturchino). Possibile la coltura per granella o silo-mais

ma con ibridi a cilo breve o brevissimo.

Per colture da granella e da silo:

• Ibridi precoci  7.0-8.0 p m -2

e precocissimi 

• Ibridi medi 6.0-6.5 p m -2

• Ibridi tardivi 5.0-5.5 p m -2

In condizioni non irrigue :

investimenti ridotti del 20-30%.

Per il granturchino: 30 – 50 p m -2

5. Diserbo chimico

= Lasso (SIAPA e MONSANTO)

• In pre-emergenza, in pre-semina con leggero

interramento o in post-emergenza precoce

• Alachlor • Dosi: 5-7 l ha in 2-6 hl d’acqua

-1

• Azione: Graminacee e alcune Dicotiledoni

= Dual Vegoil (CIBA GEIGY)

• In pre-emergenza e in pre-semina

• Metolachlor • Dosi: 2-2.5 l ha in 4-6 hl d’acqua

-1

• Azione: Graminacee

= Basel (SIVAL e SCAM)

• In pre e post-emergenza precoce

• Terbuthylazine • Dosi: 5-7 l ha in 2-6 hl d’acqua

-1

• Azione: Graminacee e alcune Dicotiledoni

(Chenopodium e Polygonum)

= Challenge (RHONE-POULENC)

• In pre-emergenza

• Aclonifen • Dosi: 5-7 l ha in 2-6 hl d’acqua

-1

• Azione: Ampio spettro di Dicotiledoni

= Frontier (SIVAL e SCAM)

• In pre e post-emergenza

• Dimethenamid • Dosi: 1.2-1.6 l ha in 3-5 hl d’acqua

-1

• Azione: Graminacee e Dicotiledoni

Diserbanti di post-emergenza (selettivi)

• Solfoniluree = Ghibli (SOLPLANT)

• Dosi: 1-1.5 l ha -1

• Nicosulfuron • Azione: Spettro molto ampio di Graminacee e

Dicotiledoni

= Tell (SIAPA e CIBA GEIGY)

• Primisulfuron • Dosi: 20 g ha in 3-5 hl d’acqua

-1

-methil • Azione: Spettro molto ampio di Graminacee e

Dicotiledoni (anche Sorghetta)

= Titus (DUPONT)

• Dosi: 50-60 g ha in 2-4 hl d’acqua

-1

• Rimsulfuron • Azione: Spettro molto ampio di Graminacee e

Dicotiledoni (anche Sorghetta). Sconsigliato

per mais edule

= Peak (SYNGENTA)

• Polisulfuron • Dosi: 20-25 g ha in 2-4 hl d’acqua

-1

• Azione: Dicotiledoni (Amaranto, Rafano, ecc. )

6. Raccolta

• Coltura da granella

Per stabilire il momento della raccolta si fa riferimento

all'umidità della granella: ottimale 20 – 25%, ma si può

sgranare già al 28 – 29%. La pianta deve comunque

essere completamente secca.

L'umidità commerciale è il 15.5% (per cui in genere è

necessario ricorrere all'essiccamento artificiale).

Si effettua con la mietitrebbiatrice da frumento, ma

attrezzata con una specifica barra falciante

• Silo-mais

La raccolta si effettua quando la granella ha raggiunto la

maturazione cerosa (indentatura ben definita, umidità della

granella 45–50% ≈ umidità biomassa 65-70%). Attualmente

molti tendono a ritardarla fino alla maturazione fisiologica

(comparsa del punto nero, umidità granella ≈ 35%).

Per un buon insilaggio e per rendere il prodotto appetibile

agli animali, occorre che la biomassa sia ridotta in pezzi di

1-2 cm. Quindi si deve fare ricorso alla falcia-trinciaforaggi.

• Erbaio in coltura fitta (Granturchino)

La raccolta si effettua con le piante in fioritura o poco più

tardi.

Le operazioni di raccolta sono analoghe a quelle del silo-

mais, ma il prodotto va consumato tal quale e non

conservato.

TRINCIATO

INTEGRALE DI

MAIS

In genere il colore delle cariossidi mature è giallo-arancio

ma, specialmente in alcune varietà locali, può assumere le

colorazioni più disparate.

Si noti la depressione sulla sommità delle cariossidi del

mais dentato.


PAGINE

23

PESO

2.27 MB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Agronomia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in scienze e tecnologie agrarie
SSD:
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher darksoul98 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Agronomia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Fagnano Massimo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Agronomia

Agronomia ed ecologia agraria
Dispensa
Sistemazioni del Terreno
Dispensa
minerali nelle piante
Dispensa
Lavorazioni
Dispensa