Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Mannitol Salt Agar

Sabouraud Agar

Salmonella Shigella Agar

(SS-agar)

Salmonella typhimurium Salmonella dublin

Fattori influenzanti la crescita

(1 di 6)

vs Tolleranza

Crescita

“Crescita” generalmente indica l’acquisizione di

biomassa per la divisione cellulare (o riproduzione).

Alcuni microrganismi possono sopravvivere a condizioni

non permissive per la loro crescita.

Il suffisso “-fili” viene spesso usato per descrivere le

condizioni permissive per la crescita, mentre il termine

“tollerante” descrive le condizioni in cui il microrganismo

sopravvive, ma non necessariamente cresce.

Ad esempio, un “batterio termofilo” cresce in presenza di

elevate temperature, mentre un “batterio

termotollerante” sopravvive ad elevate temperature, ma

cresce a temperature inferiori.

Fattori influenzanti la crescita

(2 di 6)

Obbligato (stretto) vs facoltativo

 “Obbligato” (o “stretto”) indica che una data condizione

 è necessaria per la crescita batterica.

“Facoltativo” indica che il microrganismo può crescere

 in quella condizione, sebbene non necessaria.

Il termine “facoltativo” viene spesso usato in presenza

 di condizioni sub-ottimali. Ad esempio, un “termofilo

obbligato” necessita di elevate temperature per la sua

crescita, mentre un “termofilo facoltativo” può crescere

ad alte temperature ma anche a temperature più

basse.

Fattori influenzanti la crescita

(3 di 6)

Temperatura

 La maggior parte dei batteri cresce in un

 intervallo termico di circa 20°C, esibendo la

massima velocità di crescita ad un certo

“optimum termico”

Psicrofili: ~0 – 20ºC

 Mesofili: ~10 – 50ºC

 Termofili: ~40 – 75 ºC

 Ipertermofili: ~70 – 110 ºC

Fattori influenzanti la crescita

Temperatura

Fattori influenzanti la crescita

(4 di 6)

pH

 Acidofili:

 crescono al di sotto di pH 6 (pH 2 – 6, generalmente)

 funghi e lieviti (pH 5 - 6)

Neutrofili:

 crescono tra pH 6 – 8

 maggior parte dei batteri

Alcalofili:

 crescono a pH > 8 (pH 8 – 9.5, generalmente)

Fattori influenzanti la crescita

(5 di 6)

Concentrazione salina (pressione osmotica)

 Alofili:

 Crescono ad elevate concentrazioni saline

 (generalmente 1 M), sopportando elevate

pressioni osmotiche;

Stafilococchi

 Batteri AEROBI OBBLIGATI

Fattori influenzanti la crescita

vivono solo in presenza di O

 2

Batteri AEROBI-ANAEROBI FACOLTATIVI

 (6 di 6)

vivono in presenza/assenza di O

 2

Batteri ANAEROBI OBBLIGATI

(O )

Ossigeno vivono in assenza di O

2 2

Batteri MICROAEROFILI

 vivono in presenza di (O 5%, CO 10%, N 85%)

 2 2 2

Aerobi Aerobi Anaerobi Anaerobi Microaerofili

obbligati facoltativi obbligati facoltativi

Terreni particolari per l’isolamento

frequenti

di agenti eziologici poco

Origine Diagnosi Batteri patogeni Terreni per

prelievo presuntiva l'isolamento

Vibrio cholerae

Feci Colera Acqua

Vibrio peptonata

parahaemolyticus alcalina

TCBS

Haemophilus

Faringe Infiammazione Agar sangue

influenzae

ostruttiva cioccolato o

epiglottide e agar Casman

faringe Agar Loeffler

Agar Tinsdale

Corynebacterium

Faringite Terreno al

diphteriae

membranosa tellurito di

sodio

Terreni particolari per l’isolamento

frequenti

di agenti eziologici poco

Origine prelievo Diagnosi Batteri patogeni Terreni per

presuntiva l'isolamento

Bordetella

Tampone Pertosse Bordet-Gengou

pertussis

rinofaringeo alla patata

Mycobacterium

Escreato Tubercolosi Lowenstein-

tuberculosis Jensen

Middlebrook 7H-

Blastomyces

Micosi polmonare 11

dermatitidis Brain-heart

Infusion agar

Leptospira spp.

Urina Leptospirosi Semisolido di

Fletcher

Brucella spp.

Sangue, midollo Brucellosi Agar brucella

osseo o biopsia

Terreni per l’isolamento degli

anaerobi da campioni patologici (1 di 2)

Terreno Scopo

Agar sangue (AS) Terreno in piastra non selettivo di uso

generale

Agar cioccolato (AC) Utilizzato principalmente per

Haemophilus

l'isolamento di e

Neisseria; usato anche per l'isolamento

di anaerobi esigenti

Agar MacConkey (MAC) Isolamento di bacilli Gram- aerobi ed

anaerobi facoltativi

Agar sangue feniletil Isolamento cocchi Gram+ anerobi

alcool (PEA) facoltativi ed anaerobi obbligati Gram+

e Gram-

Terreni per l’isolamento degli

anaerobi da campioni patologici (2 di 2)

Terreno Scopo

Agar sangue kanamicina- Isolamento selettivo di bacilli anaerobi

vancomicina (KV) Gram-

Terreno al tioglicolato Brodo di arricchimento utilizzato per

(BBL-0135C) + emina + arricchire i terreni in piastra

vitamina K (THIO) particolarmente se il campione è scarso

1

Terreno di Thayer-Martin Impiegato per arricchire i terreni per

modificato (MT) anaerobi quando si sopetta nel

Neisseria

campione la presenza di

gonorrhoeae N. meningitidis

o

Giara per anaerobiosi

Anaerobiosi

Cappa (camera) per

 anaerobiosi Figure 6.5

Carbossifilia

(5% O , 10% CO , 85% N )

2 2 2

Giara con “candela”

 per generazione di

Sistemi

carbossifilia (CO -packet)

2 Figure 6.7

Identificazione dei

microrganismi

1. Caratteristiche microscopiche (morfologia, organizzazione)

Colorazione di Gram

 Colorazione di Ziehl-Neelsen

2. Caratteristiche macroscopiche (colturali)

tipo (aspetto) coloniale

 emolisi, viraggio terreno, sciamaggio (motilità), etc.

 crescita su terreni selettivi

3. Caratteristiche biochimiche

4. Caratteristiche antigeniche (ID sierologica)

5. Tipizzazione fagica

6. Identificazione genotipica

ID dei microrganismi

Aspetto macroscopico delle colonie

(1 di 2)

Forma Rilievo

puntiforme effuso

d < 1 mm sottile, allungato

circolare piatto

irregolare, a filo

filamentosa sopraelevato

intrecciato

rizoide irregolare, ramificata convesso

irregolare umbonato

ID dei microrganismi

Aspetto macroscopico delle colonie

(2 di 2)

Superficie Margine

intero

liscia

rilevata ondulata ondulato

radiata eroso

concentrica anelli concentrici filamentos

o

rugosa raggrinzita arricciato

ID dei microrganismi

Aspetti macroscopici (emolisi)

Streptococcus spp

Staphylococcus spp

ID dei microrganismi

Aspetti macroscopici (fermentazione)

Staphylococcus spp


PAGINE

47

PESO

1.11 MB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Materiale didattico per il corso di Microbiologia e Microbiologia Clinica tenuto dal prof. Giovanni Di Bonaventura, all’interno del quale sono affrontati i seguenti argomenti: la coltivazione dei batteri; analisi del contenuto dei terreni di coltura; classificazione dei terreni di coltura batterica; analisi delle tecniche di semina per isolamento; terreni particolari.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - 6 anni)
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA GENERALE e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Gabriele D'Annunzio - Unich o del prof Di Bonaventura Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Microbiologia e microbiologia generale

Disinfezione e sterilizzazione - Tecniche
Dispensa
Spora batterica
Dispensa
Miceti - Caratteristiche generali
Dispensa
Batteri - Crescita batterica e divisione cellulare
Dispensa