Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

I beni

Premessa: articolazioni

dell’analisi

gioacchino la rocca dipartimento giuridico

1 politico università statale di milano

2

I beni

Il problema dei “beni” in generale

1. L’art. 810 c.c.

2. L’art. 2740 c.c.

3. Le nuove forme di ricchezza

4. gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

I beni. La

nozione e gli

artt. 810 e 2740

1. Il problema dei “beni” in

generale

gioacchino la rocca dipartimento giuridico

3 politico università statale di milano

4

I beni Solo un problema di

classificazioni? *

Il problema

della nozione

di “bene

giuridico” Un tema assai più

complesso ?

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

5

I beni

Rilevanza tecnico-giuridica della

 nozione di “bene giuridico” (sua

centralità nel sistema giuridico): stabilire

che una risorsa è qualificabile come

bene giuridico significa contestualmente

affermare

che essa può appartenere ad un privato

(1) ),

(art. 42 1

che in particolare appartiene al titolare

(2) del relativo diritto (art. 810 c.c.),

che questi può validamente disporne

(3) mediante contratto (art. 832 c.c.),

che ha diritto al risarcimento se il bene

(4) viene danneggiato o distrutto (v. gioacchino la rocca

Camardi, 62) (art. 2043 c.c.) dipartimento giuridico politico

università statale di milano

6

I beni

… peraltro, “la parola

“bene” … assume significati

molto diversi a seconda del

contesto in cui è

impiegata” (Gambaro)

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

7

I beni

Approccio sostanziale al

tema del “bene giuridico”

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

8

I beni

Bisogni avvertiti dall’uomo

 Beni (entità) idonei a soddisfare quei

 bisogni

Interesse avvertito dall’uomo per quei

 beni

Tutela (eventuale) dell’ordinamento per

 quell’interesse gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

9

I beni

Storicità dei bisogni umani e delle

modalità della loro soddisfazione

Contesto economico sociale

e stili di vita * Risorse/Bisogni

Appropriazione

distribuzione utilizzazione

Il diritto risolve i conflitti relativi alla appropriazione e

distribuzione della ricchezza. Le modalità con le quali

procede a tale soluzione sono espressione di scelte politiche

(v. più diffusamente prossime slides). gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

Il problema del “bene giuridico” 10

I beni

Dalla precedente slide si ricava

la dimensione storica e politica

della nozione di “bene

giuridico” gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

11

I beni Il problema del “bene giuridico” sul piano storico

Finché la ricchezza è stata rappresentata

 dalla “terra”, la proprietà * e l’apprensione

materiale del bene sono stati i termini di

riferimento utilizzabili per descrivere

l’appropriazione, lo sfruttamento delle risorse

e della ricchezza da parte dell’uomo: in

questa ottica bene è ciò che può essere

materialmente appreso fisicamente e col

quale la persona può soddisfare le sue

esigenze gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

12

I beni

L’impetuoso sviluppo economico e

 tecnologico ** dell’ultimo secolo ha reso

poco utili categorie e concetti elaborati nei

secoli precedenti. Sono, ad esempio,

diventate economicamente apprezzabili le

energie, l’avviamento commerciale (la

clientela), le creazioni intellettuali (i beni

immateriali; il marchio: la griffe), i servizi e le

entità più vari: v. art. 1, d.lgs. 10 febbraio 2005,

n. 30 … gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

13

I beni “Ai fini dei presente codice,

 l'espressione proprietà industriale

comprende marchi ed altri segni

distintivi, indicazioni geografiche,

denominazioni di origine, disegni e

modelli, invenzioni, modelli di utilità,

topografie dei prodotti a

semiconduttori, informazioni

aziendali riservate e nuove varietà

vegetali”. gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

14

I beni Radicale diversità strutturale tra il

 fondo agricolo e le “informazioni

aziendali riservate” o le “topografie

dei prodotti a semiconduttori”

Comun denominatore: risorse

 apprezzabili e sfruttabili

economicamente in un

determinato contesto storico

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

15

I beni

Dimensione politica della nozione di “bene giuridico”

“definendo ciò che è un bene da ciò che

 non è un bene in senso tecnico-giuridico

una società compie una scelta politica

molto importante perché ciò significa

distinguere le cose che appartengono a

qualcuno dalle cose non possono

appartenere a nessuno” (Gambaro, 5)

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

16

I beni

Finora abbiamo parlato di “ricchezza”, di

 entità “economicamente apprezzabili”, ed

abbiamo preso atto che il problema del

“bene giuridico” attiene alla

“appropriazione-distribuzione” della

ricchezza

In realtà, tutto ciò non esaurisce la gamma

 dei significati della locuzione “bene

giuridico” gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

Il problema del “bene giuridico” 17

I beni

Il presupposto dal

quale partire è Aggressione ad “aspetti”

sempre lo stesso: avvertiti come importanti e

contesto dunque meritevoli di

economico sociale protezione da parte

e stili di vita dell’ordinamento: es.

ambiente, persona umana

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

Il problema del “bene giuridico” 18

I beni “Beni economici” (b. a fruizione

**

antagonista)

I bisogni umani

quali manifestati Ambiente (b. a fruizione collettiva)

dall’esperienza sono *

molteplici. Ad es. Rispetto per la dignità

umana gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

Il problema del “bene giuridico” 19

I beni

“un’entità diviene oggetto di disciplina

giuridica quando sulla stessa si

appuntano interessi umani di qualsiasi

natura, che in un determinato contesto

storico-culturale vengono giudicati

meritevoli di tutela” (Scozzafava, 90 *)

bona ex eo dicuntur, quod beant

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

20

I beni

La tutela predisposta dalla legge non deve

essere necessariamente privatistica

La norma penale tutela “beni” ritenuti

 meritevoli di particolare protezione

La norma amministrativa (divieto di sosta)

 tutela beni come l’ordinata fruizione delle

strade gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

21

I beni

“Beni” (incontrati finora):

Risorse economiche

 Ambiente

 Dignità umana

 Le “condizioni della vita in comune”

 (dimensione penalistica)

La “ordinata fruizione delle strade”

 gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

22

Una prima conclusione

I beni La locuzione “bene giuridico”

non allude solo ad una risorsa

avente un valore economico

apprezzabile con immediata

evidenza, ma si è estesa a

designare qualsiasi entità

comunque oggetto di

disciplina da parte del diritto

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

I beni

2. l’art. 810 c.c.

gioacchino la rocca dipartimento giuridico

23 politico università statale di milano

24

I beni

Le considerazioni di carattere

 generale sopra svolte devono ora

essere confrontate col diritto

positivo gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

25

I beni

Art. 406 c.c. 1865: «tutte le cose che

 possono formare oggetto di proprietà

pubblica o privata sono beni immobili o

mobili»

Art. 810 c.c.: “sono beni le cose che

 possono formare oggetto di diritti”.

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

26

I beni

Art. 810 c.c.: “sono beni le cose che possono

 formare oggetto di diritti”.

Temi di indagine:

Rapporto tra “bene” e “cosa”

1. Significato di “possono formare”

2. Implicazioni della locuzione “di diritto”

3. gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

27

I beni

Rapporto tra “bene” e “cosa”

 gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

28

I beni

Art. 810 c.c.: “sono beni le cose che possono

 formare oggetto di diritti”

Che rapporto vi è tra “cosa” e

“bene”: hanno lo stesso

significato? E se hanno un

significato diverso, che

importanza ha questa

diversità ? gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

29

I beni

Art. 810 c.c.: “sono beni le cose che possono

 formare oggetto di diritti”

“cosa” è la cosa corporale suscettibile

di apprensione materiale *

Il termine “bene” indica una

qualificazione giuridica (“oggetto di

diritti”), ossia non tutte le “cose” sono

“beni”, ma solo quelle che sono (anzi

possono formare) “oggetto di diritto”

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

30

I beni

si ricavano comunque due rilievi

 meritevoli di attenzione:

Non tutte le cose sono beni giuridici

1. Il bene giuridico è l’oggetto del diritto

2. (soggettivo)

si determina una serie di implicazioni

concettuali: gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

31

I beni

Conseguenza della differenza

 concettuale tra “cosa” e “bene”: una

stessa cosa – senza raddoppiare se stessa

- può essere oggetto di due diritti diversi

Lo oggetto del diritto sarà giuridicamente

 rilevante quale “bene” – ossia quale

entità utile a soddisfare bisogni umani - a

prescindere dal fatto che materialmente

consista in una cosa gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

32

I beni

Torniamo all’analisi dell’art. 810 c.c.

 gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

33

I beni

Art. 810 c.c.: “sono beni le cose che possono

 formare oggetto di diritti”

“cosa” è “una porzione della realtà

materiale” ossia una cosa corporale

suscettibile di apprensione materiale

immobili

Equiparati ad immobili

(art. 812 c.c.) mobili (mobili iscritti nei pubblici registri)

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

34

I beni

Art. 810 c.c.: “sono beni le cose che possono formare oggetto

di diritti”

Senso di “possono” nell’art. 810 c.c.:

«possono» presuppone sul piano del fatto

l’idoneità di un’ «entità», di una risorsa, a

soddisfare interessi privati

«possono» esprime sul piano del diritto

l’idoneità di quella stessa entità a diventare

oggetto di diritto (ossia essere valutata

positivamente dall’ordinamento) gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

35

I beni

“possono formare oggetto di diritto[di un

 privato]” quelle cose, quelle risorse che

l’ordinamento ritiene - sulla base di

proprie valutazioni di natura politica - che

possano essere oggetto di appropriazione

e fruizione da parte dei privati gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

36

I beni

Quali possono essere le scelte

possibili ? gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

37

I beni

dottrina : “affinché un’entità possa considerarsi

bene in senso giuridico è indispensabile

l’attualità della qualificazione giuridica”,

(Scozzafava, 137) *, ossia: “bene

giuridico = esito favorevole di un

“possono”: apprezzamento da parte

due tesi dell’ordinamento”

atipicità degli interessi tutelati

dal diritto e dunque dei beni

quali entità idonee a soddisfare

interessi umani gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

38

I beni

Quale è il problema sottinteso in questa

 alternativa: l’idoneità di una data “entità”

a soddisfare un interesse dei privati

necessita della “approvazione” del

legislatore o sono i privati – nella loro

autonomia - a individuare detta idoneità?

gioacchino la rocca

dipartimento giuridico politico

università statale di milano

39

I beni

Scelte politiche a) di matrice liberale

alternative La categoria dei beni

giuridici equivale

sostanzialmente a quella

Libertà per i privati di dei beni “economici”

costituire diritti (e dunque

utilizzare come credono)

tutte le risorse disponibili

(salve eccezioni)

I beni come categoria gioacchino la rocca

“aperta” dipartimento giuridico politico

università statale di milano


PAGINE

88

PESO

24.37 MB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Materiale didattico per il corso di Diritto privato del prof. Gioacchino La Rocca all'interno del quale sono affrontati i seguenti argomenti: la nozione di "bene giuridico"; l’art. 810 del codice civile; i beni e le attività patrimonialmente rilevanti e l’art. 2740 del codice civile.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche
SSD:
Università: Milano - Unimi
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto privato e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Milano - Unimi o del prof La Rocca Gioacchino.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto privato

Concetti giuridici e interpretazione
Dispensa
Diritto privato 1 - Il contratto
Appunto
Diritti della personalità
Dispensa
Soggetto di diritto
Dispensa