Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

I Mercati Internazionali del Capitale di Rischio

Mercati Primari e Secondari

Sul mercato primario vengono ‘create’ le attività

finanziarie .

Il mercato primario include transazioni quale l’originazione dei

prestiti per l’acquisto di una nuova auto di altre forme di

finanziamento di attività produttive.

Sul mercato primario vengono sottoscritti, per la prima volta, titoli

ed azioni attraverso il ruolo di intermediazione delle banche di

investimento. Anche quando il tesoro vende nuovi titoli di stato lo

fa attraverso il mercato primario.

Una volta create le attività finanziarie vengono

scambiate sul mercato secondario.

I mercati secondari USA sono i mercati più ampi e organizzati

meglio. Quando si parla di mercato azionario e obbligazionario si

parla di mercati secondari

Capitolo2 Economia Mercati Monetari e GP 2008/2009 3

Finanziari 445

I Mercati Internazionali del Capitale di Rischio

Mercati Monetari e Finanziari

I mercato finanziari vengono classificati in relazione

all’orizzonte temporale in cui i fondi sono usati.

Sul mercato monetario si trattano strumenti obbligazionari ad alta

qualità e a breve termine (titoli di stato con scadenza inferiore all’anno).

Il mercato monetario consente all’investitore di investire per un

limitato periodo di tempo capitali che altrimenti dovrebbe lasciare

liquidi non percependo alcun interesse

Per chi prende a prestito il mercato monetario consente di avere

fondi a tassi tra i più bassi rispetto all’orizzonte temporale per

fronteggiare esigenze di liquidità. (Bot, Repo, etc)

Il mercato monetario spesso è un mercato all’ingrosso (wholesale

market) perché le transazioni hanno volume elevato (1 milione di

euro). Gli individui e le imprese partecipano al mercato acquisendo

quote di fondi comuni monetari.

Capitolo2 Economia Mercati Monetari e GP 2008/2009 4

Finanziari 445

I Mercati Internazionali del Capitale di Rischio

Sul mercato dei capitali si trattano strumenti a lungo termine (titoli

di stato con scadenza superiore all’anno, azioni, mutui).

I fondi raccolti sul mercato dei capitali normalmente riguardano

investimenti di lungo termine

Tra gli strumenti trattati sul mercato dei capitali

• Titoli di stato a lungo termine

• Obbligazioni corporate

• Municipal Bonds

• Azioni

• Mutui

Capitolo2 Economia Mercati Monetari e GP 2008/2009 5

Finanziari 445

I Mercati Internazionali del Capitale di Rischio

Mercati Organizzati e OTC

Le attività finanziarie possono essere oggetto di

transazione o su mercati organizzati o attraverso accordi

Over -the- counter tra due intermediari (banche di

investimento, banche commerciali o altri intermediari)

Mercati Organizzati

quali New York Stock Exchange, Chicago Board Of Trade

sono istituzioni che si trovano in un luogo fisico ove le

attività finanziarie sono scambiate e il prezzo viene

quotato in modo continuo.

Capitolo2 Economia Mercati Monetari e GP 2008/2009 6

Finanziari 445

I Mercati Internazionali del Capitale di Rischio

I mercati organizzati nascono dall’esigenza di far

incontrare acquirente e venditore; lo sviluppo di nuove

tecnologie e di rete telematica ha reso questa esigenza

meno pressante e favorito gli scambi OTC; il volume

degli scambi sui mercati organizzati si è ridotto

Gli scambi OTC avvengo via fax, computer o telefono il

loro volume è in aumento

Alcuni intermediari negli USA si sono riuniti in un sistema di

quotazione dei prezzi automatico chiamato

National Association of Securities Dealers Automatic

NASDAQ, questo sistema fornisce i prezzi di acquisto (bid) e di

vendita (ask) per i dealers che compongono il mercato OTC delle

azioni.

Capitolo2 Economia Mercati Monetari e GP 2008/2009 7

Finanziari 445

I Mercati Internazionali del Capitale di Rischio

Molte informazioni sui mercati organizzati si trovano sui loro siti

:

internet

Azionari

American Stock Exchange: http://www.amex.com

Australian Stock Exchange:http://www.asx.com.au

New York Stock Exchange: http://www.nyse.com

Borsa Valori Milano: http://www.borsaitalia.it

Gruppe Deutcher Borse:http://www.exchange.de

London Stock exchange: http:// www.londonstockexchange.com

NASDAQ: http//nasdaq.com

mercati dei derivati

Chicago Board of Trade: http://www.cbot.com

Chicago Mercatile Exchange: http:// www.cme.com

London International Financial Future and Option Exchange:

http://www.liffe.com

Capitolo2 Economia Mercati Monetari e GP 2008/2009 8

Finanziari 445

I Mercati Internazionali del Capitale di Rischio

Mercati a pronti e a termine

dipende dalla data di consegna ( delivery) dell’attività

vedi mercato dei cambi

Sul mercato a pronti ( acquisto azioni NYSE) la

transazione è regolamentata entro due giorni lavorativi

Negli Stati Uniti un mercato a termine importante è il

mercato dei mutui sulle case che vengono veduti tra

dealers. Agenzie governative Freddie Mac e Fannie Mae

Capitolo2 Economia Mercati Monetari e GP 2008/2009 9

Finanziari 445

I Mercati Internazionali del Capitale di Rischio

Mercati alle grida e telematico

Lo sviluppo tecnologico ha spinto all’abbandono di un

sistema basato sul floor e su broker che operavano alle

grida e verso sistemi telematici dove lo scambio avviene

24 ore al giorno.

Il broker è colui che fa pura intermediazione tra chi

vuole vendere e chi vuole comprare

Il ‘market maker’ è colui che possiede un portafoglio,

noto come book, di attività che è pronto a vendere ed

acquistare ai prezzi quotati. Guadagna lo spread

Capitolo2 Economia Mercati Monetari e GP 2008/2009 10

Finanziari 445

I Mercati Internazionali del Capitale di Rischio

La ‘compuritizzazione’ può essere di vari gradi in

generale i vantaggi sono:

•minori costi di personale (eliminati i floor brokers)

•non vi è più necessità di un trading floor

• permette il trading per un maggior numero di ore la

giorno

•migliore diffusione dell’informazione

La ‘compuritizzazione’ può riguardare solo la comunicazione di

prezzo e volume della transazione oppure può permettere

.

l’esecuzione dello scambio

I mercati dei derivati e dei titoli obbligazionari sono

stati maggiormente influenzati dall’adozione di reti

telematiche.

Capitolo2 Economia Mercati Monetari e GP 2008/2009 11

Finanziari 445


PAGINE

22

PESO

217.97 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Questo appunto tratto dal corso di lezioni di Economia dei mercati finanziari, tenuto dalla professoressa Giovanna Paladino analizza l'Assetto e struttura dei mercati dei capitali. Nello specifico i temi sono: I Mercati Internazionali del Capitale di Rischio, Mercati Primari e Secondari, Mercati Monetari e Finanziari, Mercati Organizzati, Mercati order driven e quote driven.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e management
SSD:
A.A.: 2009-2010

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia dei mercati finanziari e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Guido Carli - Luiss o del prof Paladino Giovanna.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia dei mercati finanziari

Mercato della moneta
Appunto
Mercato dei derivati
Dispensa
Mercato obbligazionario
Dispensa
Mercato azionario
Dispensa