Che materia stai cercando?

Ambiente - Partecipazione del pubblico Appunti scolastici Premium

La dispensa fa riferimento alle lezioni di Diritto dell'Ambiente, tenute dal Prof. Stefano Grassi nell'anno accademico 2011.
Il documento riporta il testo della direttiva n. 2003/35/CE in materia di partecipazione del pubblico in elaborazione di piani e programmi... Vedi di più

Esame di Diritto dell'Ambiente docente Prof. S. Grassi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

hanno adottato la presente direttiva:

(3) Pubblicato nella G.U.C.E. 29 maggio 2001, n. C 154 E.

(4) Pubblicato nella G.U.C.E. 7 agosto 2001, n. C 221.

(5) Pubblicato nella G.U.C.E. 14 dicembre 2001, n. C 357.

(6) Parere 23 ottobre 2001 del Parlamento europeo (G.U.C.E. 9 maggio 2002, n. C 112 E), posizione comune

decisione 5 settembre 2002

25 aprile 2002 del Consiglio (G.U.C.E. 16 luglio 2002, n. C 170 E) e del

Decisione 30 gennaio 2003

Parlamento europeo. del Parlamento europeo e decisione 4 marzo 2003 del

Consiglio. Articolo 1

Obiettivo.

Obiettivo della presente direttiva è contribuire all'attuazione degli obblighi derivanti dalla convenzione di Århus,

in particolare:

a) prevedendo la partecipazione del pubblico nell'elaborazione di taluni piani e programmi in materia

ambientale;

b) migliorando la partecipazione del pubblico e prevedendo disposizioni sull'accesso alla giustizia nel

quadro delle direttive 85/337/CEE e 96/61/CE del Consiglio.

Articolo 2

Partecipazione del pubblico ai piani e ai programmi.

1. Ai fini del presente articolo, per «pubblico» s'intende una o più persone fisiche o giuridiche nonché, ai sensi

della legislazione o prassi nazionale, le associazioni, le organizzazioni o i gruppi di tali persone.

2. Gli Stati membri provvedono affinché al pubblico vengano offerte tempestive ed effettive opportunità di

partecipazione alla preparazione e alla modifica o al riesame dei piani ovvero dei programmi che devono

essere elaborati a norma delle disposizioni elencate nell'allegato I.

A tal fine, gli Stati membri provvedono affinché:

a) il pubblico sia informato, attraverso pubblici avvisi oppure in altra forma adeguata quali mezzi di

comunicazione elettronici, se disponibili, di qualsiasi proposta relativa a tali piani o programmi o alla loro

modifica o riesame, e siano rese accessibili al pubblico le informazioni relative a tali proposte, comprese tra

l'altro le informazioni sul diritto di partecipare al processo decisionale e sull'autorità competente a cui possono

essere sottoposti osservazioni o quesiti;

b) il pubblico possa esprimere osservazioni e pareri quando tutte le opzioni sono aperte prima che

vengano adottate decisioni sui piani e sui programmi;

c) nell'adozione di tali decisioni, si tenga debitamente conto delle risultanze della partecipazione del

pubblico;

d) dopo un esame delle osservazioni e dei pareri del pubblico, l'autorità competente faccia ragionevoli

sforzi per informare il pubblico in merito alle decisioni adottate e ai motivi e considerazioni su cui le stesse

sono basate, includendo informazioni circa il processo di partecipazione del pubblico.

3. Gli Stati membri definiscono il pubblico ammesso alla partecipazione ai fini di cui al paragrafo 2, includendo

le organizzazioni non governative interessate che soddisfano i requisiti imposti dalla legislazione nazionale,

quali quelle che promuovono la protezione dell'ambiente.

Le modalità dettagliate per la partecipazione del pubblico ai sensi del presente articolo sono stabilite dagli

Stati membri in modo da consentire al pubblico di prepararsi e partecipare efficacemente.

Vengono fissate scadenze ragionevoli che concedano un tempo sufficiente per espletare ciascuna delle varie

fasi della partecipazione del pubblico di cui al presente articolo.

4. Il presente articolo non si applica a piani e programmi destinati esclusivamente a scopi di difesa nazionale o

adottati in caso di emergenze civili.

5. Il presente articolo non si applica a piani e programmi di cui all'allegato I per i quali è attuata una procedura

direttiva 2001/42/CE

di partecipazione del pubblico ai sensi della del Parlamento europeo e del Consiglio,

del 27 giugno 2001, concernente la valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sull'ambiente, o ai

direttiva 2000/60/CE

sensi della del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2000, che

istituisce un quadro per l'azione comunitaria in materia di acque. (giurisprudenza)

Articolo 3

Modifica della direttiva 85/337/CEE.

direttiva 85/337/CEE

La del Consiglio è modificata come segue:

1) All'articolo 1, paragrafo 2, sono aggiunte le seguenti definizioni:

... .

(7)

2) All'articolo 1, il paragrafo 4 è sostituito dal seguente:

... .

(8)

3) All'articolo 2, paragrafo 3, le lettere a) e b) sono sostituite dalle seguenti:

... .

(9)

4) all'articolo 6, i paragrafi 2 e 3 sono sostituiti dai seguenti:

... .

(10)

5) l'articolo 7 è modificato come segue:

a) i paragrafi 1 e 2 sono sostituiti dai seguenti:

... .

(11)

b) il paragrafo 5 è sostituito dal seguente:

... .

(12)

6) L'articolo 9 è modificato come segue:

a) il paragrafo 1 è sostituito dal seguente:

... .

(13)

b) il paragrafo 2 è sostituito dal seguente:

... .

(14)

7) è inserito il seguente articolo:

... .

(15)

8) all'allegato I, è aggiunto il seguente punto:

... .

(16)

9) all'allegato II, punto 13, primo trattino, in fine, è aggiunta la seguente parte di frase:

... .

(17) direttiva 85/337/CEE.

(7) Il testo omesso è riportato in modifica alla direttiva 85/337/CEE.

(8) Il testo omesso è riportato in modifica alla direttiva 85/337/CEE.

(9) Il testo omesso è riportato in modifica alla direttiva 85/337/CEE.

(10) Il testo omesso è riportato in modifica alla direttiva 85/337/CEE.

(11) Il testo omesso è riportato in modifica alla direttiva 85/337/CEE.

(12) Il testo omesso è riportato in modifica alla direttiva 85/337/CEE.

(13) Il testo omesso è riportato in modifica alla direttiva 85/337/CEE.

(14) Il testo omesso è riportato in modifica alla direttiva 85/337/CEE.

(15) Il testo omesso è riportato in modifica alla direttiva 85/337/CEE.

(16) Il testo omesso è riportato in modifica alla direttiva 85/337/CEE.

(17) Il testo omesso è riportato in modifica alla (giurisprudenza)

Articolo 4

Modifica della direttiva 96/61/CE.

direttiva 96/61/CE

[La è modificata come segue:

1) l'articolo 2 è così modificato:

a) al paragrafo 10, lettera b), è aggiunta la seguente frase:

... .

(18)

b) sono aggiunti i seguenti paragrafi:

... .

(19)

2) all'articolo 6, paragrafo 1, primo comma, è aggiunto il seguente trattino:

... .

(20)

3) l'articolo 15 è modificato come segue:

a) il paragrafo 1 è sostituito dal seguente:

... .

(21)

b) è aggiunto il seguente paragrafo:

... .

(22)


PAGINE

10

PESO

273.35 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

La dispensa fa riferimento alle lezioni di Diritto dell'Ambiente, tenute dal Prof. Stefano Grassi nell'anno accademico 2011.
Il documento riporta il testo della direttiva n. 2003/35/CE in materia di partecipazione del pubblico in elaborazione di piani e programmi in materia ambientale e accesso alla giustizia nel medesimo settore.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto dell'Ambiente e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Grassi Stefano.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto dell'ambiente

Gestione dei rifiuti
Dispensa
Ambiente e diritto
Dispensa
Tutela dell'ambiente - Procedimenti amministrativi
Dispensa
Tutela ambiente
Dispensa