Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ingrediente base dell'alimentazione locale come la patata viene

cucinato in modi diversi: bollito, fritto,ridotto in purea.

MAIS E MIGLIO: Per la Nigeria, la coltivazione di mais è limitata

• all'etnia Yoruba, è molto diffusa tra l'etnia Luhya di Kenya.

RISO: viene coltivato lungo i fiumi, è i piatto più mangiato dagli

• africani anche a colazione. Viene cotto lesso abbinato con salse

aromatiche a base di pesce tradizionalmente cotto alla brace o pesce

freschi o a base di carne o pollo.

VERDURE ED ORTAGGI. Sono presenti in tutta l'Africa per il

• consumo locale ed alcuni vengono esportati.

OLIO DI PALME: è stato uno dei prodotti più importanti per le

• esportazioni in passato ma oggi la richiesta è fortemente calata. E'

coltivata nell'etnia Igbo (Nigeria), serve alla produzione di grassi

vegetali per l'alimentazione indigena, per fibre vegetali ecc.

CACAO: un altro grande prodotto di esportazione, il cacao nigeriano

• appartiene al tipo forastero – amelonado che richiede una

coltivazione in piantagioni di piccole dimensione e le piantagioni

sono prevalentemente situati da Lagos – Ibadan ( sud est della

Nigeria).

ARACHIDI: vengono estratti l'olio dalle noccioline. E' olio più usati

• in Africa occidentale, nella cucina, nella frittura ecc

.

ASPETTI FAMILIARI

La familia rappresenta il nucleo fondamentale nella società. Nonostante le

differenze che caratterizzano le strutture sociale dei diversi paesi e delle

diverse etnie, i rapporti familiari si basano sul modello patriarcale, in

Ghana invece è diverso, si basa sul modello matriarcale.

In Africa in generale la famiglia consiste nel: marito, moglie o mogli,

numerosi figli ed i parenti.

L'attuale codice civile non ammetta la poligamia però la poligamia è

tollerata in tutto paese, in particolare al nord dove la legge islamica viene

applicata.

La poligamia fa r parte di molte tribù africane. In questi ultimi decenni, il

numero delle famiglie poligame sono diminuiti per la questione di

PROGRESSO SOCIALE E DIFFICOLTA' ECONOMICHE affrontate per

il mantenimento di più mogli.

RUOLO DELLA DONNA

All'interno della famiglia e della società africana la figura della donna è

molto importante sia nel mantenimento della famiglia e nel accudire e

educare i figli.

Nelle regione rurali le donne si occupano anche dei campi, svolgono lavori

di artigianato mentre nelle grandi città dei paesi africani più avanzati come

la Nigeria e Ghana dove l'istruzione femminile è più diffusa di quella

maschile, le donne lavorano come impiegate ed operaie. L'istruzione

femminile ha cosi agevolato l'ingresso delle donne nel mondo del lavoro e

permettendole di avere un ruolo sociale che va oltre di lavorare nei campi

di mariti, padri e fratelli senza mai diventare proprietarie.

Nell'etnia Igbo della Nigeria esiste ancora la tradizione di lasciare in

eredità i propri beni solo ai DISCENDENTI MASCHI.

Oggi in molti paesi africani sono presenti le figure femminile nella vita

politica e sociale.

La cosa fondamentali di tutto ciò è che la cucina è ancora, l'unica cosa su

cui le donne africane esercitano il loro potere. Mentre in occidente i più

grandi cuochi sono uomini, in Africa, pochi uomini sanno cosa sia una

pentola.

LA CUCINA DELL'AFRICA SUB SAHARIANA

In Africa tutto è sacro ed il cibo è la cosa più sacra che ci sia. Non a caso

molti ingredienti della cucina africana, vengono usati anche nella

celebrazione di vari rituali come il rito di iniziazione di diventare donna, il

passaggio dall'adolescente ad una donna adulta, questo rito si fa quando

una adolescente per prima volta vede il ciclo mestruali. Viene sacrificato

una gallina il giorno stesso con i raduno di tutte coetanei che festeggiano

insieme alla ragazza e la sua famiglia, la sacerdotessa “IYA OSHUN”

dagli yoruba, che invoca gli antenati di concedere la FERTILITA' alla

nuova donna. I festeggiamento è accompagnato dal consumo di cibi e

danze tradizionali

Un altro rito simile che riguarda le donne è il rito annuali dei gemelli. Il


PAGINE

5

PESO

50.43 KB

AUTORE

Atreyu

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE DISPENSA

Dispensa al corso di Sociologia delle relazioni interculturali della Prof.ssa Enrica Tedeschi riguardante l'educazione alimentare interculturale. Al suo interno sono affrontati i seguenti argomenti: la cucina nell'Africa sub-sahariana, le tradizioni, gli ingredienti, il tipo di colture, il ruolo della donna.

Si ringrazia la Prof.ssa Enrica Tedeschi per aver gentilmente messo a disposizione il materiale.
[url=https://sites.google.com/site/enricatedeschi/]https://sites.google.com/site/enricatedeschi/[/url]


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in relazioni internazionali
SSD:
A.A.: 2011-2012

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Atreyu di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Sociologia delle relazioni interculturali e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Tedeschi Enrica.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Sociologia delle relazioni interculturali

Apprendere e insegnare la comunicazione interculturale - Balboni
Dispensa
Riassunto esame Sociologia delle relazioni interculturali, docente Tedeschi, libro consigliato Tra una cultura e l'altra, Tedeschi
Appunto
Teoria dell'etichettamento
Dispensa
Multiculturalismo
Appunto