Cosa portare al test di Medicina 2018

A breve scadranno i termini per iscriversi al test di medicina 2018. La data della prova, anche se è a settembre, sembra lontana, ma non lo è affatto. Questo non deve mettervi più agitazione del previsto, anzi. Fondamentale avere con sé gli oggetti essenziali per accedere alla prova. Il giorno stesso del test non potete mica tornare a casa a prendere quello che vi siete dimenticati. Anche se abitaste vicino servirebbe soltanto a mettervi ancora più ansia. Quindi il consiglio è preparare con largo anticipo tutto ciò che occorre per il giorno del test di Medicina.


Come iscriversi al test di Medicina 2018 >>

Cosa portare al test di Medicina 2018: l'indispensabile

Quello che vi serve assolutamente, pena la non partecipazione alla prova. Meglio non rischiare.

- Documento di identità. Parliamo di un documento valido, chiaramente. Andrà bene anche il passaporto in alternativa alla carta di identità. Un po' come negli aeroporti, non è riconosciuta la patente di guida e tanto meno la tessera sanitaria.

- Ricevuta di pagamento di iscrizione. Il giorno del test di Medicina 2018 noterete che gli addetti alla segreteria hanno con sé una lista dei partecipanti. Ma è necessario comunque che esibiate il foglio che attesta l'avvenuto pagamento del MAV, il bollettino postale.

- Ricevuta di iscrizione al test di Universitaly.it. Non tutte le università le richiedono, dovreste cercare indicazioni in merito sul bando. Ad ogni modo potete scaricarlo online e portarlo con voi per sicurezza.

- Penna nera. Fogli e penne in genere le consegnano i commissari prima di iniziare la prova. Ma quanto spazio può occupare una penna in borsa?


Scopri la tabella dei posti disponibili per medicina 2018/2019 >>

Cosa portare al test di Medicina 2018: il non indispensabile che vi salverà

Altri oggetti, più di utilità personale, vi terranno compagnia durante la prova. Parliamo di tutto ciò che è necessario per trascorrere tutte quelle ore seduti sul banco. Ecco una lista:

- Acqua. Fatene una bella scorta ma non esagerate con l'acqua. Non è detto che possiate andare subito in bagno una volta cominciato il test.

- Cibo . Certo, non dovete portarvi il pranzo di Pasqua, ma qualcosa da spizzicare durante la mattina sì.

- Fazzoletti. Che dobbiate andare in bagno o soffiarvi il naso saranno una salvezza.

- Orologio. Importantissimo per tenere d'occhio il tempo che passa, avete solo 100 minuti!

- Soldi. Non si sa mai, portare sempre qualche euro con voi.

Qui trovi i bandi delle singole università per il test di Medicina 2018 >>

Serena Santoli

Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

3 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta