Cosa portare al test di Medicina 2018

SerenaSantoli
Di SerenaSantoli

A breve avrà inizio il test di medicina 2018. La data della prova si avvicina, ma questo non deve mettervi più agitazione del previsto, anzi. Fondamentale avere con sé gli oggetti essenziali per accedere alla prova. Il giorno stesso del test non potete mica tornare a casa a prendere quello che vi siete dimenticati. Anche se abitaste vicino servirebbe soltanto a mettervi ancora più ansia. Quindi il consiglio è preparare con largo anticipo tutto ciò che occorre per il giorno del test di Medicina.


Come iscriversi al test di Medicina 2018 >>

Cosa portare al test di Medicina 2018: l'indispensabile

Quello che vi serve assolutamente, pena la non partecipazione alla prova. Meglio non rischiare.

- Documento di identità. Parliamo di un documento valido, chiaramente. Andrà bene anche il passaporto in alternativa alla carta di identità. Un po' come negli aeroporti, non è riconosciuta la patente di guida e tanto meno la tessera sanitaria.

- Ricevuta di pagamento di iscrizione. Il giorno del test di Medicina 2018 noterete che gli addetti alla segreteria hanno con sé una lista dei partecipanti. Ma è necessario comunque che esibiate il foglio che attesta l'avvenuto pagamento del MAV, il bollettino postale.

- Ricevuta di iscrizione al test di Universitaly.it. Non tutte le università le richiedono, dovreste cercare indicazioni in merito sul bando. Ad ogni modo potete scaricarlo online e portarlo con voi per sicurezza.


Scopri la tabella dei posti disponibili per medicina 2018/2019 >>

Cosa portare al test di Medicina 2018: il non indispensabile che vi salverà

Altri oggetti, più di utilità personale, vi terranno compagnia durante la prova. Parliamo di tutto ciò che è necessario per trascorrere tutte quelle ore seduti sul banco. Ecco una lista:

- Acqua. Fatene una bella scorta ma non esagerate con l'acqua. Non è detto che possiate andare subito in bagno una volta cominciato il test.

- Cibo . Certo, non dovete portarvi il pranzo di Pasqua, ma qualcosa da spizzicare durante la mattina sì.

- Fazzoletti. Che dobbiate andare in bagno o soffiarvi il naso saranno una salvezza.

- Orologio. Importantissimo per tenere d'occhio il tempo che passa, avete solo 100 minuti!

- Soldi. Non si sa mai, portare sempre qualche euro con voi.

Cosa non portare al test di Medicina 2018

Prima di recarvi alla sede scelta e affrontare il test di Medicina, è indispensabile sapere che ci sono alcuni divieti su ciò che è possibile portare con sé in aula. Questi sono oggetti che non potete assolutamente introdurre e usare:

- telefoni cellulari, palmari, smartphone, smartwatch, tablet, auricolari e altra strumentazione similare;
- penne, matite, materiale di cancelleria, fogli in bianco
- manuali, testi scolastici, appunti e materiale di consultazione.

Qui trovi i bandi delle singole università per il test di Medicina 2018 >>

Serena Santoli

Skuola | TV
Il tradimento? Ecco come scoprirlo!

Assieme ai nostri psicosessuologi cercheremo di esplorare questo fenomeno così complesso e capire cosa spinge alcune persona a tradire. Non perdere la puntata!

14 novembre 2018 ore 16:30

Segui la diretta