Test Professioni sanitarie: - 1 al grande giorno

francesca_fortini
Di francesca_fortini

 test ingresso professioni sanitarie 2014: cosa fare il giorno prima

Ormai ci siamo: il test d’ammissione per professioni sanitarie è domani, venerdì 4 settembre. In questi giorni, noi di Skuola.net siamo stati accanto a tutti quei ragazzi che hanno deciso di orientare il proprio futuro in questa direzione, ma oggi è tempo di chiudere i libri, rinunciare all’ennesima simulazione del test di professioni sanitarie e riposare la mente, concentrandosi solo su alcuni piccoli dettagli. Come si svolgerà il test ingresso professioni sanitarie 2015? Cosa si dovrà portare? Quali i punteggi minimi per entrare?

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2015: COME FUNZIONA

– Per prima cosa, è importante ricordare che il test d’ingresso di professioni sanitarie sarà diverso da ateneo ad ateneo, in quanto sono le singole università a scegliere i contenuti della prova. E’ identico, comunque, per l’accesso a tutte le tipologie dei corsi attivati presso ciascun Ateneo: il Miur decide la data e il numero di posti a disposizione per singolo corso. La durata del test ingresso professioni sanitarie sarà di 100 minuti, tempo utile per rispondere a 60 quesiti di cultura generale, ragionamento logico, biologia, chimica, matematica e fisica.


Paura di non passare il test ingresso? C'è sempre una soluzione, guarda il video!

TEST INGRESSO PROFESSIONI SANITARIE 2015: COSA FARE L’ULTIMO GIORNO

– Oggi, a meno un giorno dal test d’ammissione a professioni sanitarie, vi consigliamo il relax più assoluto. Meglio tenersi lontani da libri, simulazioni e quant’altro e lasciar stare anche il test online di professioni sanitarie. E’ importante, infatti, non lasciarsi prendere dal panico: un ripasso dell’ultimo minuto potrebbe portare alla luce delle lacune ormai incolmabili l’ultimo giorno, meglio non rischiare. Piuttosto cercate di tener libera la mente: uscite con il vostro partner o con gli amici, anche la sera dopo cena, basta evitare di fare troppo tardi: le vostre ore di sonno sono preziose e faranno sì che arriviate freschi e concentrati a sostenere il test ammissione professioni sanitarie 2015.


TEST AMMISSIONE PROFESSIONI SANITARIE 2015: PUNTEGGI MINIMI

– Trovare informazioni utili a livello generale sui punteggi minimi utili perriuscire a passare il test d’ingresso di professioni sanitarie non è, in realtà, cosa semplice. È però possibile calcolare il rapporto tra le persone che hanno sostenuto il test e i posti disponibili su scala nazionale. Il livello di selezione è maggiore in quei corsi di laurea in cui i posti disponibili sono notoriamente molto pochi, in primis Logopedia e Fisioterapia, dove sembra che il punteggio minimo sia di 50 punti.


Francesca Fortini

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta