La Buona Scuola: statue imbavagliate per dire no

foto della statua di Beccaria

Cesare Beccaria, Vittorio Alfieri e Alessandro Volta. Uomini illustri che oggi non hanno in comune solo la fama di essere stati personaggi della storia, ma di aver portato una benda sulla bocca. Come loro anche altre statue al parco del Pincio di Roma sono state imbavagliate dall’Unione degli studenti per protestare contro il ddl La Buona Scuola, proprio il 9 luglio al voto finale alla Camera dei Deputati.

LA PROTESTA DALL'UDS - Il sindacato ha già annunnciato di avere tutte le intenzioni per “rendere le scuole ingovernabili a settembre”. Non usa mezzi termini il coordinatore nazionale dell'Unione degli Studenti, Danilo Lampis, che poi aggiunge "Noi abbiamo fatto tantissime proposte ma non ci hanno ascoltato. Vogliamo un 'Altra Scuola' giusta che riparta da sette priorità radicalmente alternative a quelle governative per creare una scuola gratuita, di qualità, formativa, in grado di cambiare il modello di lavoro e di sviluppo"

Ecco come il premier Matteo Renzi ha spiegato i dettagli della Buona Scuola

NON FINISCE QUI - Una nuova ondata di manifestazioni da parte degli studenti è in arrivo proprio perchéi ragazzi sono convinti che ddl scuola “neghi un investimento vero per garantire l'accesso ai saperi il diritto allo studio”. E in attesa, il conte di Cavour e Alfonso La Marmora continuano il loro dissenso.

Serena Santoli

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta