Scuola dei sogni: il sondaggio web del ministro

sondaggio online del ministero dell'istruzione sulla scuola

Prossimamente, collegandovi con il sito del MIUR, ognuno di voi avrà la possibilità di dire la propria su vari aspetti della scuola. Obiettivo? Realizzate la scuola dei sogni, naturalmente. O per lo meno, il ministro Carrozza vuole provarci e per questo utilizza sempre di più il web. Dopo l'intensa attività sui social, quindi, ecco la nuova iniziativa del ministro multimediale: gli argomenti del sondaggio verteranno su formazione e assunzione dei prof, sbocchi occupazionali degli studenti, la durata del ciclo di studi e i programmi delle scuole, la valutazione delle scuole e degli insegnanti, l'uso della tecnologia.

COME DOVE QUANDO - Il sondaggio, annunciato dal ministro Carrozza in persona durante un' intervista a La Repubblica, verrà messo online sul sito del MIUR nei prossimi mesi e sarà possibile rispondere a 10 domande fino a maggio. Tutti potranno rispondere in forma anonima e a giugno verranno resi pubblici i risultati. In base a questi, il ministro si impegna di far sapere a settembre in che modo metterà in pratica i suggerimenti raccolti. Si stima un bacino di utenza di circa 36 milioni di persone, il cui parere è fondamentale, secondo il ministro, per tracciare le prossime linee di governo sull'istruzione.

DITE LA VOSTRA - Quali sono i problemi della scuola più urgenti secondo voi studenti? Ora avete la possibilità di dire la vostra. Il creativo ministro vi permette di farlo in maniera che risulterà molto familiare a tutti i ragazzi, ovvero un sondaggio sul web. Ecco quindi i dilemmi sui quali sarete chiamati a rispondere. Secondo voi, in che modo dovrebbero essere affidate le cattedre ai prof? E' giusto che ogni scuola decida le proprie regole in autonomia?E la durata del ciclo di studi è troppo lunga? E poi programmi da svolgere, ebook e PC a scuola, Invalsi e valutazione: avevate qualcosa da ridire? Ecco la vostra occasione!

UN MINISTRO CHE AMA INTERNET - Con questa nuova idea, Maria Chiara Carrozza si pone come il ministro più presente sul web che la scuola ricordi. Infatti, l'attivissimo ministro ha già dimostrato una certa propensione verso la rete con una gestione del profilo Twitter molto personale e aperta al dibattito che l'ha resa protagonista di qualche battibecco, ma anche di tanta interazione con gli studenti.

E tu parteciperai al sondaggio sulla scuola del ministro Carrozza?

Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta