Estate finita? Pensa alle prossime vacanze

Margherita Paolini
Di Margherita Paolini

countdown alle prossime vacanze

Da qualche settimana gli studenti italiani hanno ripreso posto dietro i banchi delle aule scolastiche. Lunedì scorso al Quirinale si è tenuta, secondo tradizione, l’inaugurazione del nuovo anno scolastico a suon di buoni propositi, auguri agli studenti e speranze per il loro futuro. Ma di speranze durante le prime settimane di scuola ce ne sono sempre poche nell’aria, proprio perché la preoccupazione delle interrogazioni, dei compiti in classe e dei voti in pagella spazzano via ogni barlume di pensiero positivo. Un rimedio per non lasciarsi sopraffare dall’ansia esiste: Pensare alle prossime vacanze ed iniziare già da ora a contare i giorni che ci dividono da loro.

PROSSIMO PONTE: - 36 GIORNI- Se ci pensate, il prossimo momento di pausa dalle prime stressanti settimane di lezione non è poi così lontano. Si tratta di stringere i denti per poco più di un mese. Appena 36 giorni di attesa verso il ponte della Festa di tutti i Santi che, come ogni anno, ricorrerà tra il 1° e il 2 novembre. Insomma, iniziate a pensare al vostro costume di Halloween e alle 48 ore di riposo che vi attendono.

88 GIORNI AL NATALE - Dall’epilogo dell’estate al clima natalizio il tempo volerà senza che ve ne accorgiate. E se i ponti di poche giornate sono per voi insufficienti a ricaricarvi delle energie spese, allora il rimedio anti stress è quello di pensare alle dolci vacanze di Natale rispetto alle quali ci sono solo 88 giorni a separarvi. Due settimane piene di relax, pacchetti da scartare, panettoni e dolciumi a volontà. La parentesi ideale per organizzare un week end in montagna insieme alla famiglia o agli amici.

158 GIORNI AL CARNEVALE E 173 A PASQUA - Tra marzo e aprile di occasioni per restare a casa, evitando i cancelli scolastici per qualche giorno, ce ne saranno diverse. A partire dalla festa più colorata e divertente dell’anno: Carnevale. Quest’anno Arlecchino regala a molti studenti d’Italia un paio di giorni di pausa (3-4 marzo), per i quali è necessario attendere poco più di 5 mesi. Poi tra Pasqua e il Ponte della Liberazione si prevede un’altra bella fase di relax a ridosso delle ultime settimane di aprile. Tempo di gite fuori porta, prime giornate in spiaggia, giri in bicicletta e tiepido sole primaverile. 173 i giorni tra voi e quest'ultimo periodo di stacco dagli impegni scolastici.

GITA SCOLASTICA E POI... VACANZE ESTIVE! - E se pensare che troppi giorni di scuola separano dall'estate, c'è comunque un altro rimedio per staccare la spina e distrarsi dall’intensa fase di compiti in classe e verifiche di fine anno: organizzare insieme agli insegnanti e ai propri compagni un bella gita. Il periodo ottimale per questa, che sia al mare, in montagna o in città, si colloca tra aprile e maggio, dove il rischio di trovare il cattivo tempo si riduce enormemente. Non dimenticate i fidati ponti di fine anno: quello del primo maggio, Festa dei Lavoratori, e quello del 2 giugno, Festa Nazionale della Repubblica. E poi entro le prime due settimane di giugno potrete di nuovo salutare i banchi e buttarvi a capofitto nelle attese vacanze estive. Potete iniziare a contare: nella peggiore delle ipotesi, vale a dire alla più tarda chiusura delle scuole prevista in alcune regioni per il 14 giugno, mancano poco meno di 9 mesi.

SI TORNA A... SKUOLA! - Ma come è andata la vostra estate? Proprio al rientro dalle vacanze sarà dedicata la prima puntata della Skuola.tv che vi terrà compagnia nuovamente da martedì prossimo, 1 ottobre. Parleremo della fine dell’estate e delle prime settimane di scuola e inizieremo a fare insieme il countdown che ci separara dalle prossime vacanze. Raccontateci le vostre vacanze, il vostro rientro a scuola e come state a pensare al prossimo stop delle lezioni!

E tu quali vacanze attendi con più impazienza?

Margherita Paolini

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Come salvare una vita: ecco come fare

Hai mai pensato a quanto potrebbe esserti utile saper fare un massaggio cardiaco? Nella puntata di domani, graize agli utilissimi suggerimenti del Dott. Andrea Scapigliati, ti spiegheremo come fare!

19 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta