Crediti scolastici se ascolti Matteo Renzi: ed è subito polemica

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino

Questo articolo contiene un allegato
Crediti scolastici se ascolti Matteo Renzi: ed è subito polemica scaricato 0 volte

matteo renzi

Partecipa all'intervista di Matteo Renzi e avrai un attestato di partecipazione, da poter presentare alla scuola per ottenere crediti formativi. Non sono mancate le polemiche per la circolare dell'Ufficio scolastico dell'Abruzzo. Nel documento, inviato nei giorni scorsi alle scuole, si invitavano i Dirigenti scolastici di alcune scuole di Pescara, a diffondere tra studenti e docenti la notizia dell’iniziativa, tenutasi ieri, presso il Teatro Circus di Pescara dove si svolgeva, alla presenza del Premier Matteo Renzi, la XIV edizione del Festival delle Letterature di Pescara con l’intervista del giornalista Luca Sofri al Presidente del Consiglio.

La circolare

Ecco il testo integrale della circolare:
"Gent.mi Di­ri­gen­ti,
Gio­ve­dì 10 no­vem­bre alle ore 18.00, pres­so il Tea­tro Cir­cus di Pe­sca­ra, si apri­rà la XIV edi­zio­ne del Fe­sti­val del­le Let­te­ra­tu­re di Pe­sca­ra con l’in­ter­vi­sta da par­te di Luca So­fri al Pre­si­den­te del Con­si­glio Mat­teo Ren­zi . Le Isti­tu­zio­ni Sco­la­sti­che con i loro stu­den­ti han­no sem­pre mo­stra­to gran­de in­te­res­se ver­so que­sta ma­ni­fe­sta­zio­ne che rap­pre­sen­ta un con­te­sto cul­tu­ra­le at­ti­vo di scam­bi di idee e co­no­scen­za; per que­sto mo­ti­vo si de­si­de­ra coin­vol­ger­li spa­zio ad una loro am­pia par­te­ci­pa­zio­ne.
Si in­vi­ta­no, per­tan­to, le SS.LL. a dare mas­si­ma dif­fu­sio­ne del­l’i­ni­zia­ti­va tra gli stu­den­ti e i do­cen­ti e si co­mu­ni­ca che, in con­si­de­ra­zio­ne del­l’im­pe­gno in ora­rio ex­tra­cur­ri­co­la­re, ai par­te­ci­pan­ti ver­rà ri­la­scia­to un at­te­sta­to di pre­sen­za."
In considerazione dell’impegno extracurricolare, in quanto l’iniziativa si svolge in orario pomeridiano, era previsto per i partecipanti un attestato grazie al quale si possono richiedere crediti formativi (dato il valore culturale del Festival).

Associazioni studentesche in rivolta

La pubblicazione della circolare ha scatenato un'ondata di polemiche per via della possibile strumentalizzazione dell’evento in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre. "E’ inaccettabile e per giunta l'incontro prevede "in cambio" un attestato di partecipazione", afferma Saverio Gileno, coordinatore del Collettivo Studentesco Pescara. "Una decisione degna dei migliori regimi dittatoriali dove la propaganda di governo entra prepotentemente all'interno dell'istituzione scolastica limitando le libertà dei giovani", prosegue l'Unione degli Universitari di Pescara. Secondo il coordinatore nazionale della Rete degli Studenti Medi, Giammarco Manfreda, "non è possibile pensare che la partecipazione studentesca ad eventi culturali venga incentivata in questo modo: il fattore che più ci lascia sbalorditi è il rilascio dell'attestato di partecipazione legato solamente all'intervento del Premier Matteo Renzi e non all'intero evento culturale". La circolare è stata condivisa anche dalla preside dell’Istituto tecnico commerciale di Pescara "Tito Acerbo". La dirigente scolastica, però, si difende: "Ci tengo a precisare che ho soltanto fatto pubblicare l’invito dell’Ufficio scolastico sul nostro sito ufficiale, dove pubblichiamo tutti gli inviti, gli avvisi e le circolari che ci pervengono dall’esterno, come richiesto dalla normativa. La scuola è impegnata nella formazione degli studenti e nella promozione di una vera e solida cultura e non certo nell’attività politica".

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta