Scuole chiuse, sui canali Rai nuovi programmi per gli studenti a casa

rai
Fonte foto: Facebook

La quarantena in cui si trova attualmente il nostro Paese ha bloccato molte attività, comprese quelle scolastiche. Da settimane studenti e docenti sono impegnati con la ormai nota didattica a distanza, in modo da non fermare la scuola anche se le scuole sono chiuse. In loro soccorso è scesa in campo anche la Rai, che nelle ultime ore si è resa disponibile per supportare le azioni di didattica a distanza: scopriamo insieme come.



La Rai partecipa alla didattica a distanza

L’azienda della televisione pubblica italiana non si è tirata certo indietro quando si è parlato di aiutare scuole e istituti a non rallentare la corsa per finire il programma dell’anno in corso. Ecco che dunque RaiPlay e Rai Scuola ora aderiscono alla campagna lanciata dal Ministero dell’Istruzione #LaScuolaNonSiFerma. Lo scopo di questo programma sarà quello di raccontare esperienze di didattica a distanza, nelle sue diverse forme, e le storie di docenti, dirigenti, personale, studenti, famiglie e di quanti, pur in piena emergenza, stanno lavorando per far sì che non si perda il contatto fra la scuola e i propri alunni e studenti.


#LaScuolaNonSiFerma: la Rai collabora con il Ministero dell’Istruzione

Ringrazio la Rai per il supporto che sta dando e che continuerà a dare, rafforzando la propria offerta dedicata alla scuola e rendendola sempre più visibile e accessibile per studenti, insegnanti, personale della scuola, famiglie”, dichiara la Ministra Lucia Azzolina, nella nota congiunta rilasciata dalla Rai e del Ministero dell’Istruzione. “Il grande patrimonio della Rai - prosegue - viene così messo a disposizione della scuola italiana e potrà essere utilizzato a supporto delle lezioni, grazie a tutorial, video dedicati, materiali per la didattica. Anche le famiglie potranno contare su contenuti di alta qualità e nuove produzioni da vedere insieme ai ragazzi e ai bambini. Questa emergenza sta portando in primo piano la grande importanza del nostro sistema sanitario, ma anche quella della scuola, che è entrata ancor di più nelle case di tutti. È bello e importante che anche la Rai sia parte di questo momento, che stia vicino al nostro personale, ai nostri studenti, al Ministero. Si tratta di un’offerta che crescerà ulteriormente. Questo è vero Servizio Pubblico”.

L’offerta messa a disposizione dalla Rai per le scuole

Come cambierà quindi la programmazione della Rai per venire incontro alle esigenze di alunni e docenti? Si inizia con RaiPlay, che da oggi offrirà sulla propria piattaforma accurate playlist tematiche, selezioni di contenuti di qualità utilizzabili da parte di insegnanti e studenti per arricchire l’esperienza della didattica a distanza e che si pongono altresì lo scopo di intrattenere ragazzi e famiglie. I contenuti saranno accessibili nella sezione Learning del portale online e saranno riconoscibili attraverso il titolo, che riprende l’hashtag della campagna ministeriale, #LaScuolaNonSiFerma. Inoltre è stata potenziata anche l’offerta di Rai Cultura e Rai Scuola con speciali, approfondimenti, vere e proprie lezioni. Si aggiunge poi il tutorial “Scuol@Casa”, in 10 puntate, con i consigli di Gino Roncaglia, docente universitario esperto di uso della Rete e delle nuove tecnologie per la didattica e l’apprendimento che da oggi diventa anche un appuntamento quotidiano: ogni mattina sul sito e sui social di Rai Cultura ci sarà “Scuola@Casa News”, con informazioni, consigli, segnalazioni di appuntamenti, risorse e contenuti utili a scuole, insegnanti, studenti e famiglie per facilitare il lavoro di didattica a distanza nell’emergenza coronavirus.
Skuola | TV
COME NON COMPRARE PIÙ IL PANE ft/Miss Clotilde #DISTANTIMAUNITI

Gli imperdibili consigli di Valerie Fitness portati su Skuola.net grazie al supporto di Google e Youtube ogni pomeriggio a partire dal...

24 marzo 2020 ore 15:00

Segui la diretta