Iscrizioni online: tutti (o quasi) pronti al click day

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di iscrizioni online, tutti pronti al click day

Nessuno sposti lo sguardo dal pc e guai a chi prova a togliere la mano dal mouse. I ragazzi di terza media con le loro rispettive famiglie sono già ai posti di combattimento, pronti a dar vita a un vero e proprio click day il giorno del via alle iscrizioni online alle superiori, il 22 gennaio 2016. Più di 1 su 4 racconta di non voler aspettare oltre: invierà la sua domanda iscrizione online all’istituto scelto già venerdì 22 gennaio. Di questi, 1 su 2 non tarda a dare una spiegazione della sua fretta: teme di perdere il posto nella scuola superiore in cui vorrebbe passare i prossimi anni della sua adolescenza. Peccato che gli istituti non accettino le iscrizioni in base all’ordine di arrivo, ma questa non è l’unica cosa sulla quale sono poco informati. E quel che è peggio è che a un giorno dall’apertura delle iscrizioni online, 1 tredicenne su 4 ancora è indeciso sulla scuola a cui inviare la sua domanda. A raccontarlo sono 3230 studenti di terza media in una web survey di Skuola.net.

ISCRIZIONI ONLINE: ANCORA TROPPI INDECISI - Le vacanze di Natale evidentemente non sono servite a schiarire le idee dei ragazzi. Lo scorso dicembre, 1 su 3 raccontava a Skuola.net di avere problemi con un orientamento fantasma e di non sapere a che indirizzo e scuola superiore scegliere. Un dato che a oggi è migliorato davvero di poco, probabilmente perché molti avvertono il peso della scelta. Tra gli indecisi, 1 su 3 ha paura di sbagliare e di doversi poi ritrovare a fare i conti con questo errore. L’orientamento scolastico poi, quando c’è stato, evidentemente non ha portato i suoi frutti per un altro 31% che ancora fatica a capire per cosa è portato, né per un altro 7% che racconta di indirizzi scolastici che non gli sono stati spiegati così bene. Il problema della scelta per il 6%, invece, sono gli amici: non ha la minima intenzione di lasciarli, per cui prima di decidere aspetterà di capire quale istituto frequenteranno loro. Il 4% degli indecisi invece dà la colpa ai contrasti con mamma e papà che hanno in mente per lui una strada diversa da quella che invece vorrebbe intraprendere.

Alla vigilia dell'apertura delle iscrizioni online, ancora non sai che scuola scegliere? Guarda il video!

ISCRIZIONI ONLINE SCUOLE SUPERIORI: RAGAZZE PIÙ PAUROSE - E lo stato d’animo con il quale i ragazzi si apprestano comunque a inviare la loro domanda iscrizione online non è dei migliori visto che circa 1 su 3 racconta di essere preda dell’ansia e della paura. Specie se parliamo di ragazze. Sono loro infatti, a raccontare di essere vittime di questi sentimenti con una percentuale di risposte superiore alla media.

ISCRIZIONI ONLINE: MA QUANDO PARTONO? - Quel che a oggi sembra certo è c’è tanta confusione quando si parla di iscrizioni online alle scuole superiori. Quasi 1 tredicenne su 2 racconta a Skuola.net di non sapere che esiste la possibilità di registrarsi al sito del Miur, www.iscrizioni.istruzione.it, prima del giorno del via alle iscrizioni online, per l’esattezza dallo scorso 15 gennaio. E quel che è peggio è che 1 su 4 non sa nemmeno che le domande iscrizione online scuole superiori possono essere inviate alle superiori scelte dal 22 gennaio al 22 febbraio 2016.

ISCRIZIONI ONLINE: MAMMA E PAPÀ TRANQUILLI, VI AIUTO IO! - Un dato che preoccupa ancora di più alla luce del fatto che, sebbene abbiano partecipato al sondaggio i ragazzi e non i loro genitori, il 77% dei tredicenni racconta che aiuterà mamma e papà a inviare la sua domanda d’iscrizione online. Solo il 13% delegherà interamente a loro questa pratica, mentre addirittura 1 su 10 afferma di essere intenzionato a sbrigarsela da solo. E speriamo bene.

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta